Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 02/12/2007 20:38 #1

  • Baron Gautsch
  • Avatar di Baron Gautsch
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 560
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: -1
Ciao a tutti [:D]

Avrei piacere di fare due chiacchiere serenamente con gli amici allievi ed istruttori della nostra e di altre didattiche su questo argomento.

ovvero: come dobbiamo insegnare la subacquea tecnica [?] come dovremmo farlo e come lo facciamo, e soprattutto cosa si aspettano gli allievi da noi, come valutano la qualití  del nostro insegnamento, la sicurezza ma anche l'avventura che cerchiamo di far vivere svolgendo questa attivití , affascinante ma non priva di pericoli [;)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 03/12/2007 08:48 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1522
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Ciao Baron!
Cerco di dire la mia, in breve.
Partendo dal presupposto che essere bravi sub non significa essere anche bravi istruttori, fatto il doveroso esame di coscienza, credo che dovremmo tenere una maggiore attenzione alle capacití  dell'allievo in acqua (leggasi assetto, capacití  di fare manovre complicate senza appoggiarsi, etc). Inoltre credo sia fondamentale una corretta mentalití , che gli istruttori per primi dovrebbero avere e dimostrare. La sicurezza viene poi dal rispetto degli standard. troppo spesso, gli istruttori, a qualunque livello e di qualunque sigla, anche ricreativa, trascurano particolari a mio avviso fondamentali, quali l'esperienza in acqua, con l'abbaglio di "un allievo in più".
Poi, credo sia importante, trasmettere passione ed, esperienza,che non si trovano su nessun manuale.
Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 03/12/2007 12:12 #3

  • Marcolman
  • Avatar di Marcolman
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 206
  • Karma: 0
Ciao Lorenzo,
a mio dire hai messo il dito nella piaga, PASSIONE, e ESPERIENZA.
Ma dove si trovano oggi persone che fanno quello che fanno per passione????? Purtroppo si perde di vista la partenza, si inizia con na grande passione e piano piano diventa solo una ricerca al numero maggiore di brevetti, e secondo me li si perde tutto il bello.
L'esperienza lo hai gií  detto tu non la si trova sui manuali ho te la fai o non potrai mai averla. Troppi sono gli istruttori che divengono istruttori dopo un anno e con 120 immersioni, cosa volete che trasmettano a uno che inizia se anche loro sono solo all'inizio?
State sereni
Buona giornata
Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 03/12/2007 12:24 #4

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1522
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Beh, non parliamo di istruttori ricreativi, parliamo di istruttori tecnici. Io, ad esempio, sono un istruttore tecnico "giovane" da questo punto di vista. Ciò non toglie, che corsi a parte, vada in acqua quasi tutte le settimane. Ho una certa esperienza, che di sicuro non è quella di Dody, tanto per fare un nome a caso, e non sta a me dire se sia sufficiente o meno. questo è un compito da Trainer, che hanno responsabilití  doppia!
Però, ho passione, e credo (spero) di riuscire a trasmetterla.
Non so se vengo giudicato come un buon istruttore o meno; certo faccio del mio meglio, senza guardare il guadagno come unico obiettivo (se cosí¬ fosse, non farei l'istruttore).
La domanda che mi sono posto spesso è: cosa sono riuscito a trasmettere al mio allievo? Domani, farei un'immersione impegnativa con lui?
Ecco, le risposte a queste domande, possono essere secondo me anche parte delle risposte che cerca Baron.
Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 03/12/2007 20:40 #5

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao lory scrivi sempre molto bene a differenza di me. mi trovi d accordo sul fatto che gli istruttori che lo fanno per passione sono pochi (sarei curioso di vedere quante persone che si iscrivono ad un corso tecnico di qualsiasi didattica non superano gli esami)cmq se può consolare qualcuno anche nei brevetti diciamo professionali(vedi marco polo)sono molto pochi se non nessuno quelli che non si brevettano. gli unici cogl....... che non ce la fanno ci provano in marina chiedetevi perchè tutti deficenti o vere selezioni? ogniuno tragga le sue conclusioni ciao a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 03/12/2007 20:40 #6

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao lory scrivi sempre molto bene a differenza di me. mi trovi d accordo sul fatto che gli istruttori che lo fanno per passione sono pochi (sarei curioso di vedere quante persone che si iscrivono ad un corso tecnico di qualsiasi didattica non superano gli esami)cmq se può consolare qualcuno anche nei brevetti diciamo professionali(vedi marco polo)sono molto pochi se non nessuno quelli che non si brevettano. gli unici cogl....... che non ce la fanno ci provano in marina chiedetevi perchè tutti deficenti o vere selezioni? ogniuno tragga le sue conclusioni ciao a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.055 secondi

Traduttore