Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 08/12/2007 15:28 #25

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao molivares credo che sei partito con il piede giusto e spero che troverai compagni(spero uno) con cui poter affrontare questo tipo di immersioni. non fidarti mai o meglio non fidarti di un altro per la tua sicurezza in acqua se c è un problema grosso a meno che il tuo compagno non sia disposto a farsi male difficilmente ti potrí  aiutare.a me è successo più di una volta e danilo mi è tastimone. penso che il sistema di coppia sia la più grande cazz.... della subacquea. so che ora scatenerò una valanga di critiche ma ti posso assicurare che è cosi. a tutti quelli che ora mi faranno a pezzi non che me ne freghi più di tanto però............ vorrei chiedere quante volte sono ritornati a casa per un problema che difficilmente avrebbero risoltio da soli?se ci sono mi farebbe piacere se mi spiegasserò perchè è successo dove la profondití  e in che modo sono riusciti a salvarsi. ciao a tutti .
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 08/12/2007 20:47 #26

  • danilotek
  • Avatar di danilotek
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 318
  • Karma: 1
secondo un mio modesto e personale parere, il sitema di coppia farebbe anche un pò parte della famosa ridondanza, nel senso che se tu hai un problema c'è chi ti può aiutare.
tu superembolo hai ragione, perchè se scendi in acqua, o ti posrti uno che ci sa fare e ti può aiutare veramente, oppure nel caso contrario il sistema di coppia pùò diventare un pò pericoloso.
come giustamente dici, voglio vedere se in un'immersione a quote notevoli e magari allo scadere del tempo di fondo, se per esempio ti impigli in una rete o cose simili, chi è quello che veramente si ferma più del dovuto oppure cosa farebbe in casi del genere.
io quando vado a fare le mie immersioni preferisco scendere da solo, a meno che tu non voglia venire, io sono cresciuto con questa mentalití  e penso non sia sbagliata, perchè devo contare solo su me stesso e la mia vita non la metto a repentaglio, solo perchè il manuale mi dice che bisogna scendere in due, non mi sento più sicuro nel sapere che con me c'è un'altro, anzi il contrario sarebbe un problema in più da gestire.
quindi il sistema di coppia è valido solo se chi è con te è veramente capace di affrontare tutte le situazioni.
cari colleghi io ragiono cosí¬ non perchè sia un esaltato o un rambo, ma perchè dò per scontato che chi scende in acqua a notevoli profondití  abbia veramente maturato esperienza tale da poterlo fare in tutta tranquilití  e consapevolezza e tenendo ben a mente quello a cui si va incontro.

ciao a tutti


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 09/12/2007 22:24 #27

  • molivares
  • Avatar di molivares
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 8
  • Karma: 0
E' vero quello che dite, però io intendevo dire che se l'istruttore andasse un pochino al di la del normale insegnamento, aiutandoti con qualche suggerimento e perdendo magari qualche ora in più per l'allievo sarebbe meglio. Aiuterebbe ad essere più sicuro. Solo questo. Ciao.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 09/12/2007 22:54 #28

  • g_rivoira
  • Avatar di g_rivoira
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 403
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di superembolo</i>
<br />ciao molivares credo che sei partito con il piede giusto e spero che troverai compagni(spero uno) con cui poter affrontare questo tipo di immersioni. non fidarti mai o meglio non fidarti di un altro per la tua sicurezza in acqua se c è un problema grosso a meno che il tuo compagno non sia disposto a farsi male difficilmente ti potrí  aiutare.a me è successo più di una volta e danilo mi è tastimone. penso che il sistema di coppia sia la più grande cazz.... della subacquea. so che ora scatenerò una valanga di critiche ma ti posso assicurare che è cosi. a tutti quelli che ora mi faranno a pezzi non che me ne freghi più di tanto però............ vorrei chiedere quante volte sono ritornati a casa per un problema che difficilmente avrebbero risoltio da soli?se ci sono mi farebbe piacere se mi spiegasserò perchè è successo dove la profondití  e in che modo sono riusciti a salvarsi. ciao a tutti .
</div class="quote">

Ciao a tutti,
dopo un po' di tempo ricompaio e mi sento tirato per la giacchetta....pardon... per il sacco...ed allora dico la mia.
Ognuno è libero di pensarla come vuole ma, caro superembolo, mi duole contraddirti.
Il sistema di coppia funziona, te lo posso assicurare personalmente e mi rifaccio ad un fatto accaduto molto tempo fa al sottoscritto.
Eravamo circa alla fine degli anni '70 ed io mi immergevo sempre con il medesimo amico ormai da tanti anni. I nostri gesti erano automatici...ci capivamo al volo sott'acqua.....e senza tante didattiche tech ( non esistevano allora) utilizzavamo rigorosamente il sistema di coppia. Immersione sul Caccia ( Marcella)..bibombola da 9,6+9,6 (c'era solo quello allora), miscela.....aria+aria....piano di immersione 10 minuti a 55/60 metri. ( come vedi le ho fatte anch'io le str@@zate...).
Discesa tutto ok....siamo sui relitto...mi sembra di vedere una rete nuova.....mi tiro un po' indietro per evitarla e mi sento bloccato.....provo andare avanti e non ci riesco....nella sospensione che muovendomi avevo sollevato dalla rete suddetta riesco a capire che più mi muovevo e più restavo intrappolato dentro.....
Non è bello...in aria....a 50 e passa metri...... per fortuna il mio compagno c'era, era vicino e pronto ad intervenire.... uno sguardo per rassicurarmi che c'era...mi fa segno di restare calmo ed inizia con precisione a tagliare la rete per liberarmi.......mai risalita fu più leggera e meravigliosa.[:D]..... ed ora sono qui a scriverti grazie al sistema di coppia......[:)][;)]
ciao...
Guglielmo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 10/12/2007 01:50 #29

  • Wobegong
  • Avatar di Wobegong
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 145
  • Karma: 0
Ragazzi...l'ora è tarda e non ho voglia di creare inutili e sterili polemiche, quindi mi limito a ricordare per l'ennesima volta (e sinceramente comincio a stufarmi di fare il "disco incantato") che su questo forum PUBBLICO leggono sommozzatori d'ogni tipo (tek e ricreativi) e di qualsiasi livello (dal p1 -o open- al no limits) e sarebbe opportuno ricordarsi sempre di ponderare bene le frasi che si presentano come verití  assolute. Il ragionamento di superbombolo può -forse- essere valido per immersioni veramente fonde (-130 e via dicendo), ma anche qui c'è una diatriba in ballo mai risolta; nonostante ciò è certamente impensabile adattarla a situazioni ricreative. Problemi risolti con l'aiuto del compagno credo che, in un modo o nell'altro, ognuno di noi ne abbia nel sacco ma, l'esperienza riportata dal buon Guglielmo ritengo valga abbastanza da sola per portare alla luce l'importanza del rapporto di coppia, senza contare che in caso di guasti si ha una ridondanza più che efficace (come faceva notare danilotek). Ora, ripeto, ognuno faccia quello che vuole perchè la pelle è una cosa personale di cui bisogna disporre a proprio piacimento, ma NON regalate a questo forum pubblico affermazioni che potrebbero essere fatali per sommozzatori alle prime armi che hanno facoltí  di leggere quanto da voi scritto e magari prenderlo come oro colato.
Detto ciò

Buona notte a tutti!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Subacquea tecnica: insegnarla ed impararla 10/12/2007 07:08 #30

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao guglielmo ciao wobegong (non sò se ho scritto bene) forse per le nostre esperienze abbiamo ragione tutti e tre. guglielmo se non sbaglio hai detto l amico con cui mi immergevo da anni? Wobe anche tu non hai tutti i torti qui legge gente dal brevettto open a sub she lo fanno per lavoro ma io non dico a nessuno di fare quello che dico io perchè è giusto parlo soltanto per esperienza personale e non credo che la gente si ammazzi per desiderio di emulazione. quello che uno fí  in acqua lo fí  a suo rischio e pericolo quindi........ cmq auguro a tutti una buona giornata e vi mando auguri di buone feste a voi e famiglia.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.036 secondi

Traduttore