Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: solo ?? apriamo una guerra.........

solo ?? apriamo una guerra......... 10/12/2007 14:22 #1

Ciao a tutti
Bello questo argomento: mi piace !
Soli ! o bene/male accompagnati ??
Tutto quanto riportato in altro post è giusto MA......
La premessa è che le didattiche , tutte + o -, insegnano certi comportamenti per salvaguardare la sicurezza. Se, chi prende il brevetto, le segue bene se no paghi di tasca sua. Quindi ciò non toglie che si possa liberamente parlare di immersioni "da solo".

Molte volte ai diving ti appioppano un compagno trovato li x li di cui nn conosci le capacití  e l' effettiva utilití . Solo con un simpatico spagnolo trovato a Cavalaire abbiamo preso accordi precisi sull immersione che stavamo per fare. Il più delle volte quando ti presentano il compagno assegnato, in barca, alzi al mano e dici sono io. Ma è immersione in coppia questa ?

Diverso è il caso esposto da Gugliemo ( smettila di fare riferimenti a date e tempi, guarda che se ne accorgono degli anni che hai, TU ! )

Poi da presuntuoso di M....che sono, quando sono in acqua con qualcuno occasionale ho sempre l' idea che, se mai, sia l' altro ad aver bisogno di me e quindi mi rovino l' immersione.

Diverso è con i compagni affiatati con i quali ti diverti veramente.

Però io sono dell' idea che per immersioni fonde ad aria, sia molto meglio essere o da soli o al massimo un due, ma due veramente affiatati, in tre si è gií  in troppi.

Ma direi che anche in mix, in tre, si è in troppi. In caso di problemi come ci si regola, se va proprio bene ci si divide di sicuro.

Scagli la prima pietra che pensa di essere in grado di riportare su un compagno infortunato da 80/90 metri.

Le reti e cime, cimette varie....basta starci lontani, non fare penetrazioni, e pochi altri accorgimenti. Chiaramente "da solo" devi essere un attimino più accorto e attrezzato.

Secondo me con dovuti accorgimenti l' immersione solo è positiva ( se nn lo aveste capito)
L' importante è avere grande esperienza e capacití . Anche xke se conti sempre solo sul compagno.....

Non è pensabile terrorizzare nuovisub e non permettere loro neanche di andare da soli a 10/20 metri ma provare e riprovare potrebbe essere un ottima esperienza.

ESSERE SEMPRE COSCIENTI DELLE PROPRIE CAPACITA' ED ADDESTRAMENTO

Per ora basta. Questo è solo un post atto a scatenare le solite risse di cui sono capace.
Il mono e' pieno di fenomeni......mancano i circhi !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

solo ?? apriamo una guerra......... 10/12/2007 14:28 #2

  • g_rivoira
  • Avatar di g_rivoira
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 403
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
...Riguardo all'etí  sei il solito...pignolo!!! [:D][:D][:D]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

solo ?? apriamo una guerra......... 10/12/2007 16:40 #3

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1522
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Personalmente, faccio un certo distinguo tra le immersioni "da diving" e le immersioni tecniche: Nel primo caso, spesso ti trovi uno che si spera abbia un minimo di capacití  (guarda caso, in questo modo ho fatto la mia prima immersione con Guglielmo...[;)]), e la cosa è senza dubbio reciproca.
Diverso è per le tecniche, dove il compagno, me lo porto da casa, insieme all'attrezzatura, dato che da un certo punto di vista, "ne fa parte". Se manca il compagno, vado un'altra volta.
E in certi casi, a parer mio, tre è meglio di due, ma non oltre.
Di certo, questo non significa che non debba essere in grado di chiudermi i rubinetti (magari però il buddy ci mette di meno, se è sveglio) o che non debba seguire tutta une serie di accorgimenti che MI mettano in condizione di cavarmela da solo.
Ciò premesso, se ho anche un aiuto, tanto meglio.
Il solo diving non MI piace, chi vuole è libero di farlo, ma per piacere, un po' più in lí ...[;)]
Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

solo ?? apriamo una guerra......... 10/12/2007 17:49 #4

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
finalmente trovo qualcuno che è in linea con quello che penso. come detto in precedenza sono pochi quelli disposti a farsi male per un compagno. per quanto mi riguarda anche io come te dody in acqua mi sento abbastanza preparato e se vado in 2 a meno che non sia uno con cui ho fatto qualche lavoro mi rovino l immersione perche oltre a pensare ai miei tempi consumi ecc. devo controllare anche l altro (anche se non serve perchè magari è più bravo di me)quindi se un giorno capiterí  di fare un immersione insieme potremmo controllarci a vicenda. cmq come detto precedentemente qui si può parlare liberamente e per immersioni tecniche o sportive meglio soli che male accompagnati. il sistema di coppia funziona se in curva e incidente banale ma come dice dody gestire un problema a 80 o 90? una convulsione magari in deco. bisogna salire e saltare il tutto poi gií  che ci siamo tiriamo un altra bomba... i medici prima che vi ricomprimono vi interrogano per ore(fuori la camera) peggiorando la cosa. quanti tek possono disporre di una camera che li spinga a5 o 6 bar?e di medici che si prendono questo c....o per il c...o? o disporre di gas sufficienti per ricomprimere minimo 2 persone in acqua con gran facciale e manicotti per acqua calda?ciao a tutti e se vi fí  piacere continuate ad andare in coppia.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

solo ?? apriamo una guerra......... 10/12/2007 18:31 #5

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao dody visto che ti piace scatenare risse ti aiuto. che ne pensi di tutto ciò che ruota intorno ad un incidente subacqueo? medici iperbarici(ce ne sono in gamba) tecnici iperbarici(non esiste come figura giuridica) il fatto che ti facciano mettere abiti(adatti)? la terapia viene fatta in ambiente a pp. di gas come quelli in cui viviamo normalmente l ossigeno passa attraverso erogatori e esiste un analizzatore che suona quando si passa il 21 25% di ox(secondo la taratura)allora? come possono succedere incidenti come quello di qualche anno fí  dove morirono bruciate 5 persone? il portantino (credo sia tale) non controllava l analizzatore? ce ne era uno?non penso che le persone siano state vittime di incidente sub e in terapia medica non si arriva a esposizioni tali da richiedere deco. da2.8(pressione massima a cui lavora una camera per patologie diverse da incidenti sub impieghi da 40 a 90 sec per aprirla.)allora dody e anche tu danilotek aiutatemi a chiarire qualche dubbio su quelli che dovrebbero aiutarci. nella mia ignoranza resto sempre a disposizione per provare a chirire qualche piccolo dubbio su tutto quello che ruota intorno a questo nostro passatempo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

solo ?? apriamo una guerra......... 10/12/2007 18:35 #6

  • megaro
  • Avatar di megaro
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 235
  • Karma: 0
ciao a tutti,
è vero che riportare sù il compagno da 80/90metri è problematico, ma vorrei sapere da soli come fareste a risalire( spero NON accada mai a nessuno) io con il buddy da diving prima di scendere profondi ad aria ci devo fere un paio di tuffi , e poi decido, Ma quando si tratta di tek o trimix il compagno non può essere occasionale

ciao. Angelo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.071 secondi

Traduttore