Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: L'Elio, questo sconosciuto, ovvero è o non è la panacea per tutti i mali?

L'Elio, questo sconosciuto, ovvero è o non è la panacea per tutti i mali? 27/03/2015 07:38 #13

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1537
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Io non ho detto che fa fatica ad uscire ma il contrario, e quando arrivi ai ai 21 una buona parte "è gií  andata" con le tappe fonde e ne resta poco da eliminare; ripeto si tratta di impressioni personali.
Per l'azoto, i tuoi amici non hanno fatto che "leggere i dati": nella maggior parte dei tuffetti domenicali, la% di N2 nel trimix è tale per cui con i tempi che si fanno il N2 resta nei limiti della curva di sicurezza (considerando la END, ovviamente). I gas cosiddetti standard sono "studiati" per avere sempre una end di 30 mt (curva 27' se non ricordo male...); il motivo per cui sono stati calcolati cosí¬ non è per il tempo di curva del N2 (che è una conseguenza) ma per il carico narcotico che ne consegue.
In realtí , di He ne entra circa la metí  rispetto al N2, ma in un tempo molto più veloce...
Ecco, ora lascio a manetta spiegare se l'He nei tessuti va a mignotte o si comporta da liceale...
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

L'Elio, questo sconosciuto, ovvero è o non è la panacea per tutti i mali? 27/03/2015 07:56 #14

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 320
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 2
Lorenzo ha scritto:
Io non ho detto che fa fatica ad uscire ma il contrario, e quando arrivi ai ai 21 una buona parte "è gií  andata" con le tappe fonde e ne resta poco da eliminare; ripeto si tratta di impressioni personali.
Per l'azoto, i tuoi amici non hanno fatto che "leggere i dati": nella maggior parte dei tuffetti domenicali, la% di N2 nel trimix è tale per cui con i tempi che si fanno il N2 resta nei limiti della curva di sicurezza (considerando la END, ovviamente). I gas cosiddetti standard sono "studiati" per avere sempre una end di 30 mt (curva 27' se non ricordo male...); il motivo per cui sono stati calcolati cosí¬ non è per il tempo di curva del N2 (che è una conseguenza) ma per il carico narcotico che ne consegue.
In realtí , di He ne entra circa la metí  rispetto al N2, ma in un tempo molto più veloce...
Ecco, ora lascio a manetta spiegare se l'He nei tessuti va a mignotte o si comporta da liceale...

Ok ma Manetta sostiene che Elio si insinua a bestia e fa fatica ad uscire :woohoo:
Pero qui le impressioni personali non c'entrano qui si parla di fisiologia e assorbimento , non di freddo

Per quanto riguarda azoto in curva e END sono il relazione ma non sempre
40@60 con 18/45 avrò una END di 23 mt ma azoto non è più in curva da qui la necessita di usare un altra mix con più elio
Almeno ho capito cosi, domani li vedo e mi faccio fare un ripassino :ohmy:

Ad ogni modo è una peculiarití  SOLO di alcune didattiche, non so se è un plus o no .Io e parlo di impressioni mie tutto questo elio poi lo devi smaltire non so se è cosí¬ amico come me lo vendete.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

L'Elio, questo sconosciuto, ovvero è o non è la panacea per tutti i mali? 27/03/2015 08:17 #15

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 362
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
Lorenzo ha scritto:
Ecco, ora lascio a manetta spiegare se l'He nei tessuti va a mignotte o si comporta da liceale...



e che ne so io che ho fatto l'I.T.I.S. ...... di come si comporta un liceale? :lol: :lol: :lol:

io andavo a mignotte, se poi erano anche liceali... nessuno è perfetto :silly: :P . Certe questioni bisogna proporle a chi ha fatto il liceo, poi l'universití , poi ..... io sono un povero praticone autodidatta in tutto, o quasi, quello che faccio, che ho fatto nella mia vita, mica uno "scienziato".
Discussione interessante, "minchiate" comprese ( che poi, saranno davvero minchiate...? B) ).
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

L'Elio, questo sconosciuto, ovvero è o non è la panacea per tutti i mali? 27/03/2015 08:42 #16

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 362
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
Paolino79 ha scritto:
Ok ma Manetta sostiene che Elio si insinua a bestia e fa fatica ad uscire :woohoo:
Pero qui le impressioni personali non c'entrano qui si parla di fisiologia e assorbimento , non di freddo

Per quanto riguarda azoto in curva e END sono il relazione ma non sempre
40@60 con 18/45 avrò una END di 23 mt ma azoto non è più in curva da qui la necessita di usare un altra mix con più elio
Almeno ho capito cosi, domani li vedo e mi faccio fare un ripassino :ohmy:

Ad ogni modo è una peculiarití  SOLO di alcune didattiche, non so se è un plus o no .Io e parlo di impressioni mie tutto questo elio poi lo devi smaltire non so se è cosí¬ amico come me lo vendete.



Si, scusa Paolino, non "ti avevo visto" (sorry, cenere sul capo e ceci sotto le ginocchia).
Anche questa, come tutte le teorie è interessante ( poi, come diceva qualcuno, quello che conta è quello che funziona, anche e sopratutto sott'acqua). Nel caso da te portato avresti. è vero, una end di 23 metri, con una ead di 29, ma esci lo stesso dalla "curva", quindi dai ragione a quello che dice Lorenzo, in qualche modo. Una cosa, però, quasi tutti si scordano, o non ci hanno mai "fatto caso" ( B) ) che anche se è vero che, poniamo, a 100 metri posso farmi un trimix con la frazione di azoto che non superi l'end di 30 (per l'ossigeno e relativa ead fate voi...), quindi un 28% ( circa...non fate i precisini) resta però il fatto che a quella quota la pressione totale non è la stessa che si avrebbe ai -30..... meditate gente, meditate.
Adesso "scappo" che tengo prescia (... notare il forbito linguaggio proprio del liceale, please), se non riesco oggi, ci sentiamo lunedí¬.
Au revoir mes amis !
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

L'Elio, questo sconosciuto, ovvero è o non è la panacea per tutti i mali? 27/03/2015 11:01 #17

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1537
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Appunto. Il N2 va fuori curva se aumenti i tempi, ma il cambiare gas a favore di uno più ricco di He non è un dogma. Se provi ad usare un 15/55 (end 21), probabilmente il N2 resta "in piega" (termine motociclistico), ma se fai una simulazione con un software, i tempi di deco - se metti più He - si allungano invece di accorciarsi.
Questo perché il comportamento del He in quantití  rilevanti (diciamo oltre il 50% per semplificare...) prende il sopravvento rispetto a quello dell'azoto e diventa penalizzante come tempi.
E qui mi fermo, lascio la parola agli esperti...
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

L'Elio, questo sconosciuto, ovvero è o non è la panacea per tutti i mali? 27/03/2015 12:20 #18

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
guarda non so perché si sono inventati questo cazzo di trimix, cmq fino a qualche anno fa nei bounce diver si usava aria fino a 50metri, mix he ok al 13%fino a 150 he ox al9%piu fondo e se fai dei calcoli la pp dell ossigeno e parecchio alta ma si parla di bounce, ora hai 400 millibar in c saturazione, quando lavori 600 il tender e 800 il sommozatore e se ci fai caso ha % di ossigeno sempre più alte dell altro, ma dell azoto non se ne parla, forse invece di chiarire creo più casino ma prima o poi imparerò anche a scrivere
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.067 secondi

Traduttore