Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: x FURYO:impostazione g.f. e del raggio critico

x FURYO:impostazione g.f. e del raggio critico 02/02/2015 21:40 #19

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 672
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 2
Andrea che è successo :woohoo: :woohoo: :woohoo: :woohoo: hai fatto la mia fine :evil:
Sabato invece a moregallo, visibilití  spaziale, tranquillití  assoluta solo noi nel lago....... :lol: :lol:

Tornando al topic,
Io non utilizzo computer per la deco sia aria o tmx
Faccio tabelle con software , me le scrivo rispetto il mio piano e sono apposto
Non ho computer tmx ho un semplice tec 2g ma a mio modesto parere non ti fa fare una buona deco
Intendiamoci non è che muori, ma se parliamo di progressione di risalita si può far meglio
Nel dettaglio che senso ha fare cambio a 21mt e fiondarsi a 6mt a fare deco??
Questo ti dice un computer da polso bulhaman , oppure un rgbm ti mette qualche stop a 21.15-12.....
Insomma a mio modesto parere ,bisogna cercare di sfruttare al meglio i gas decompressivi che utilizziamo
i computer da polso conoscono la finestra dell'ossigeno?
non mi risulta. poi per carití  son comodi.... e ognuno sceglie che tipo di modello decompressivo sposare, vanno tutti bene :woohoo:
Io personalmente prediligo tappe estese ,fonde con obiettivo di controllare la crescita delle bolle,"deco preventiva" piuttosto che fare un deco in superficie "curativa" ,risalita lenta 10mt al minuto poi al primo stop 3mt al minuto.......
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

x FURYO:impostazione g.f. e del raggio critico 03/02/2015 06:17 #20

  • contemascetti
  • Avatar di contemascetti
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Vero Paolino , in effetti anch io prediligo i cd "deepstops". Senza esagerare ovviamente , perché se da una parte tieni piccole le bolle , dall altra siate fonde troppo estese continuano a saturare i tessuti "lenti" ( in effetti il Buhlmann pare ragionare proprio cosí¬ ). Io poi mi faccio SEMPRE 5-6 min in ean50 a 21-22 ( normalmente il cambio lo faccio a 24) e la differenza si sente , eccome !!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

x FURYO:impostazione g.f. e del raggio critico 03/02/2015 07:00 #21

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 672
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 2
contemascetti ha scritto:
Vero Paolino , in effetti anch io prediligo i cd "deepstops". Senza esagerare ovviamente , perché se da una parte tieni piccole le bolle , dall altra siate fonde troppo estese continuano a saturare i tessuti "lenti" ( in effetti il Buhlmann pare ragionare proprio cosí¬ ). Io poi mi faccio SEMPRE 5-6 min in ean50 a 21-22 ( normalmente il cambio lo faccio a 24) e la differenza si sente , eccome !!

Immagino che il computer quei 5-6 minuti a 21 non te li dia da fare, :whistle:
a 21 mt quando hai bocca ean50 e come se fossi 10metri, risalendo a 15 e come se avessi un assorbimento a 6 mt.. in queste tappe secondo me si fa un buon lavoro in termini di deco e non saturi i tessuti lenti :cheer:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

x FURYO:impostazione g.f. e del raggio critico 03/02/2015 08:14 #22

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1026
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Te l'ho detto..... ME L'HAI TIRATA ! ( :) :) :) :) )
Anche a Punta Granelli era una giornata perfetta :( :( :( , mentre per questo fine settimana.... mah, speriamo mi passi l'indisposizione, poi , se anche fuori nevica .... chissenefrega! tanto l'acqua del lago è bagnata lo stesso eh eh eh B)
Lo so che non usi il computer in TX, questa è una "questions" ricorrente sul forum, anche io mi affido alle tabelle preventive, di emergenza, piani alternatiivi, scorte gas pianificate, etc etc etc ( mi sembra di averlo gií  scritto... da qualche parte), è anche vero che i computer sono "comodi", più "precisi", ti "aiutano" ( per alcuni, per altri ti "spengono" il cervello) etc etc etc ........ niente di nuovo sotto il sole, ognuno di noi lo sa, ne è conscio, è "materia" acquisita.... ognuno faccia come meglio gli aggrada :) ce lo siamo detti più volte, non c'è problema, è giusto che sia cosí¬, ogni tanto ce lo ripetiamo, d'altronde i subbi ( tutti noi, senza distinzione alcuna, me compreso...) parlano sempre, e solo, delle stesse cose..... cioè vorremmo essere sempre sott'acqua e quando siamo all'asciutto.... ruminiamo ruminiamo ruminiamo .... :) :) :) .

Io il computer per il TX l'ho preso per:
1- curiosití  "tecnica", voglia di "crescere/sperimentare"
2- come back-up, ausilio
3- funziona anche come bottom-time
4- lo posso usare anche "solo" in aria, anche se è uno "spreco"
5- costava "poco" ( usato.... nuovo siamo quasi a 1.000€), poco più di un profondimetro digitale ( che uso regolarmente, ma che ha una vita "breve" e poi lo butti...) e quanto un altro Nemo nuovo.... che se mi rompe uso quello per il TX anche per l'aria...
6- ci posso anche fare delle immersioni " a cazzo" ( adesso i pasdaran della subacquea mi decapitano.... :P ) girovagando su e giù, di qua e di la e poi ( sempre avendo preventivato e calcolato il tutto...) seguirlo per la risalita-deco se tutto mi sembra o.k., altrimenti ( dopotutto si scende sempre con un altro computer-bottom time-profondimetro digitale di scorta ... e le tabelle) ricalcolare la profondití  media, i tempi e passare al "piano B"
7- i computer seri lo sanno cos'è la finestra dell'ossigeno.... ci mancherebbe ! non ti fanno fiondare da -21 a -6 .... ti mettono gli stop che servono , proprio come le tabelle che usano lo stesso algoritmo del computer ( indipendentemente da quale sia ), solo che calcolano e ricalcolano continuamente in frazioni di secondo ( è il loro mestiere... B) ), a differenza delle tabelle, generate magari dallo stesso computer da polso prima dell'immersione e che ti sarai stampato e portato appresso, che ovviamente sono "statiche".
8- questa la lascio in bianco, se mi viene qualcos'altro in mente...
9- mi piaceva "averlo"
10- male che vada, può sempre servire come zavorra..... :) :cheer: :)

I deep-stops in profondití  servono eccome, non è una novití , ne sono fermamente convinto ( RGBM .... vero! Dott. Pyle.... etc ) ) , ma solo per il tempo che ci vuole , non oltre, altrimenti peggiori la situazione: da una parte continui a saturare, dall'altra il gas ( helio) che comincia a desaturare ( proprio per le caratteristiche di quest'ultimo...) si "allarga" troppo. Per l'Helio, tappe fonde , del tempo giusto, e risalite lente, e costanti il più possibile.
Poi, si sa che la Deco non è una scienza esatta, proprio come l'elettronica..... , quindi, a fidarsi di entrambe insieme dentro un aggeggio da polso bisogna proprio essere dei SUBnormali :lol: :lol: :lol: :lol:

Ciao.





P.S. che l'elettronica è una scienza inesatta, approssimativa per sua stessa natura, ce lo hanno sempre detto dalla prima lezione all' I.T.I.S. di tanti anni fa .... ( troppi anni fa.... :( ), ma intanto pochi anni prima eravamo stati sulla luna, sono quaranta, cinquant'anni che ci evolviamo grazie a questa scienza inesatta ed approssimativa, abbiamo sonde spedite da decenni che ci rimandano immagini e dati dallo spazio profondo, siamo arrivati dove siamo arrivati senza, quasi, neanche accorgersene ..... le automobili da tempo hanno soppiantato i comandi meccanici a cavo per il Wireless ( auto e moto da competizione per primi ...), cosí¬ come gli aerei ( i caccia militari per primi... ), le navi, i treni, i sommergibili ( etc etc etc ), il tutto gestito e supervisionato dai computer ( inesatti ed approssimativi), poi arriva uno che li stacca e mi prende lo scoglio delle Scole ....( cazzo, ci ho fatto le mie prime (ri) immersioni su quel sasso... :evil: ), perchè l'uomo è intelligente, mica come quelle stupide scatole dei computer... .

P.P.S. i compuiter sono "stupidi", questo è vero, il ns. cervello non sarí  mai lontanamente equiparato da uno di questi, ma (una volta "messi a punto" dal cervello umano...) sono più veloci e più precisi di noi nel calcolo e questo serve, nada mas.

P.P.P.S. le immersioni più belle sono quelle senza GAV, old style, costume da bagno, bombolino, maschera, pinne, erogatore e basta, fluttuare nell'acqua ( calda... ;) ) e godersi flora e fauna sottomarina. ( ma se poi cominciamo a volerci stare di più, sott'acqua, sempre più fondi, entrare nei buchi sommersi di tutti i tipi e rischiare oltremodo la ns. pellaccia..... più ausilii abbiamo e meglio è )

Mo' basta però .... è ora che questo post si concluda, che vi avrò sicuramente sfracellato i cosiddetti ;) :P , ciao, ciao.

:) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :)
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: paguro

x FURYO:impostazione g.f. e del raggio critico 03/02/2015 09:47 #23

  • contemascetti
  • Avatar di contemascetti
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Si certo Paolino, sono d'accordo. Mi riferivo alle tappe più fonde e sopratutto solo ad aria.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

x FURYO:impostazione g.f. e del raggio critico 03/02/2015 10:14 #24

  • paguro
  • Avatar di paguro
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Karma: 0
profilo ad S?...cioè, cosa intendete x profilo ad S ? grazie B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.175 secondi

E' possibile la ricerca attraverso il menu oppure direttamente selezionando la regione o la nazione desiderata sulle mappe.
Per ogni diving sono disponibile le informazioni dettagliate cliccando sul link del nome.
Utilizza le intestazioni delle colonne per riordinare i risultati.

Buona continuazione.

Traduttore