Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: miscela da viaggio e break air

miscela da viaggio e break air 15/07/2011 15:16 #7

  • paparus
  • Avatar di paparus
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 33
  • Karma: 0
ciao lorenzo
ho provato a smanettare con decoplanner.
100m 15 min gflow%=20 gfhi%=85
miscele 10/70 + 21/35 (39m) + ean50 (21m) + o2 (6m)
il cns vola a 105%....... comunque, a 6m la pressione tissutale dell' he (nel primo comparto) è zero.
se introduco un break di 6 min a 6m con 10/70, la pressione dell' he nel primo tessuto va a quasi 1 ata, la stessa condizione che avevo (+o-) a 24m.
nonostante questa considerazione, il runtime varia da 113 min (senza air break) a 117 min (con air break) e questo conferma la tua impressione.
<font color="red">non credo che 5/6'siano determinanti ai fini della deco residua.</font id="red">
avendo 41 min di deco a 6m con o2 è praticamente obbligatorio introdurre almeno un air break, ma proprio con la miscela di fondo 10/70? non è meglio usare 21/35?
ciao a te e a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

miscela da viaggio e break air 15/07/2011 19:22 #8

  • SoH
  • Avatar di SoH
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 56
  • Karma: 0
Ciao a tutti
rispondo velocemente perche' volevo porvi un paio di domande:
non uso miscela da viaggio, perlomeno non con il 10/70, basta scendere a 6 metri e poi diventa respirabile
i break li faccio con la miscela di fondo
X Lorenzo: forse ho capito male ma gli air break li sommi al tempo dell' o2?
X Paparus ( ci siamo scambiati due chiacchere su altro forum, sono Paolod) non sono un sperto di Gf ma per immersioni profonde utilizzare 20/85 non mi convince, sono dei numeri messi tanto per fare un es. o e' la tua scelta abituale? Se e' la tua scelta ti andrebbe di spiegarmela?
Grazie
Paolo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

miscela da viaggio e break air 16/07/2011 00:58 #9

  • danilotek
  • Avatar di danilotek
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 318
  • Karma: 1
Ciao Paolo,
vorresti se non ti dispiace chiarirmi alcune cose del tuo intervento.
Se non impieghi un Tx da viaggio avendo un Tx di fondo che ha il 70% di He, con che mix Tx di fondo decidi di impiegare una Tx da viaggio? Perché fai le pause con la mix di fondo quale vantaggio hai? Che gas deco usi? Perché cosí¬ tanto elio per una quota di -100 mt.
Il tempo di pausa in aria non lo devi sottrarre dal tempo totale d'O2. Esempio 40 minuti in O2 puoi fare una pausa di 5' in aria che vanno sommati al tempo in o2 e non sottratti quindi il tempo a quella tappa e' di 20 + 5 + 20 tot 45 minuti.
Buona serata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

miscela da viaggio e break air 16/07/2011 02:51 #10

  • SoH
  • Avatar di SoH
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 56
  • Karma: 0
Ciao Danilo
la miscela da viaggio non la uso, faccio due respiri in sup e scendo fino a -6 dove anche una miscela con il 10 % di o2 e' respirabile , e anche se durante quei pochi sec di discesa faccio un respiro non succede nulla (fatto e rifatto).
Un 70 di elio e' anche secondo me un po troppo, ma questo era l' esempio...
Come gas deco uso il 50 e l'o2, il terzo a seconda della prof ( o un 35 o un 20 qualcosa) ma mi sto convincendo ad usare solo il 20 come terzo gas.
Io invece il tempo del break lo sottraggo a quello dell' o2 ( nel tuo es farei cosi 5 gas di fondo, 15 di o2, altri 5 di gas di fondo e poi finisco con 15 min di ossigeno piu' una lenta risalita fino alla sup sempre respirando ossigeno).
Le pause con miscela piu' povera dovrebbero aiutare maggiormente a disinfiammare gli alveoli proprio perche contiene poco ossigeno (dico dovrebbe perche' non ho alcuna prova concreta che sia giusto).
Ciao e speriamo finalmente di conoscerci, ogni volta che Armando organizzava un tuffo insieme qualcosa andava storto...




L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

miscela da viaggio e break air 16/07/2011 12:55 #11

  • danilotek
  • Avatar di danilotek
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 318
  • Karma: 1
Ciao Paolo,
Non avevo capito che eri tu, cmq appena Armando torna facciamo un tuffo.
Per quanto riguarda il discorso anche io cambio appena posso in discesa e come ho detto i miei gas deco sono Aria e ossigeno. Mi hanno sempre insegnato a pOrtarmi dietro l'aria perché ti salva il **** in caso d'emergenza e poi perché 20 anni fa non era cosí¬ facile reperire miscele. Per quanto Riguarda le pause il tempo nOn lo sottraggo mai all'o2 anzi a volte faccio anche qualche minuto in più specialmente se ho faticato durante la fase di fondo. Personalmente ritengo che il profilo migliore debba essere il più semplice possibile, ho delle vecchie tabelle e uso sempre quelle e anche i gas sono sempre gli stessi.
La Tsa ha di bello che ti consente di andare in acqua nel modo più semplice possibile e sai perché?, perché chi ha sviluppato e contribuito all'iter didattico sono persone che hanno enorme esperienza in merito fondata su fatti e non chiacchiere per dirti solo due nomi Claudio Corti e Dody Pasini.
Ciao Paolo buona giornata a presto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

miscela da viaggio e break air 16/07/2011 14:52 #12

  • maverick70
  • Avatar di maverick70
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Innanzi tutto volevo ringraziare tutti coloro che hanno risposto al mio quesito e che mi hanno aiutato ad evidenziare dei dati importanti dalle risposte:
il primo dato che si deduce è che la maggior parte di voi preferisce non portare una miscela da viaggio ma comincerebbe a respirare la miscela di fondo appena possibile, escluso Lorenzo, che resprerebbe la 21/35 sino a 45 metri ad una pressione parziale di o2 di 1,155 quindi questo mette in evidenza che non c'è alcuna standarizzazione in proposito, escluso solo quando si scende sfruttando l'aria come miscela da viaggio dove la profondita' massima è vincolata ai 35 metri dal raggiunto limite narcotico dell'azoto come da standard tsa.Vorrei quindi chiedere perchè respirare la 21/35 sino a 45 metri e non arrivare sino ai 56 metri dove si ha una pressione parziale di o2 di 1,4 risparmiando miscela di fondo?anche per le miscele da viaggio bisogna rispettare la pressione parziale massima dell'o2 di 1,2 come per la miscela di fondo? anche io non amo portare una miscela da viaggio ma sfruttare un gas che possa servire da terza miscela deco ma il punto cruciale è fino a che pressione parziale massima per l'o2?.Per quanto riguarda i break air sono felice di constatare che siete tutti d'accordo con me riguardo il fatto che vadano fatti con la miscela più ipossica respirabile, quindi anche con la miscela di fondo se respirabile a 6 metri. Riguardo l'esempio la miscela di fondo a 6 metri avrebbe una pressione parziale di 0,16 un po' pochino non trovate? quindi sicuramente avrei usato la 21/35.Qualcuno di voi ha sollevato il problema che forse nella miscela di fondo ci fosse troppo elio ma ho voluto appositamente far uscire il problema del mantenimento dell'azoto entro i limiti di non decompressione durante la nostra immersione sino alle tappe decompressive nodo a me tanto caro..... Cosa ne pensate?
Un caloroso saluto a tutti voi
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.056 secondi

Traduttore