Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Profondisti oltre 90m, quale configurazione?

Profondisti oltre 90m, quale configurazione? 09/07/2009 11:42 #19

  • Baron Gautsch
  • Avatar di Baron Gautsch
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 560
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: -1
caro Dody noi saremo anche stati la patria della subacqea, ma purtroppo oggi in giro x il mondo facciamo ridere [V][V][V] (intendo come nazione, ovviamente non per le singole persone)

cmq s80 ormai è una bombola nota a tutti i sub tecnici per le sue dimensioni, va però benenissimo esprimersi in misure europee standard.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Profondisti oltre 90m, quale configurazione? 09/07/2009 13:01 #20

  • requin
  • Avatar di requin
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 634
  • Karma: 0
Ciao a tutti [:)]
Faccio un esempio: Immersione al lago d'Orta insieme a Wobegong e Baron, per test DAN Luglio 2007.
Profondití  80 metri - tempo di fondo 15 minuti.
Bibo da 12 litri caricato a 230 di Trimix.
S80 di ean 40.
7 litri di O2
Siamo usciti con un sacco di gas rispettando ampiamente la regola dei terzi.
Fino ad 85 metri e con lo stesso tempo di fondo uso la medesima attrezzatura (devo dire che per 10 minuti di fondo) per un tuffo di allenamento siano arrivati anche a 90 m.con la medesima configurazione (Bibo caricato a 250)
Se scendo un pò di più o allungo i tempi metto dietro al bibo un'altro 10 litri di 17/40 o 21/35, a secoda di che cosa voglio privilegiare (viaggio oltre a bak up gas di fondo) - (viaggio oltre ad un medio gas di fondo ma con ottime caratteristiche decompressive).
Concordo con Lorenzo che dopo il 12 preferisco il 18 anzichè il 15.
Preciso che attualmente il mio Buddy Wobegong ed io abbiamo un octopus con rubinetto di chiusura e frusta lunga sulla bombola del Nitrox e che lo stiamo preparando pure per l'Ossigeno.
Sulla bombola del Nitrox abbiamo pure una frusta di bassa che , all'uopo, può servire per il gav o per la stagna.
E ora sotto a tirare sassate [:p]
Salutissimi [;)][^][;)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Profondisti oltre 90m, quale configurazione? 09/07/2009 15:04 #21

  • Faraone1
  • Avatar di Faraone1
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 125
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di darcan99</i>
<br />Ciao Faraone, il 20+20 che hai usato, ti ha obbligato ad aggiungere piombi oppure avevi il problema inverso (troppo negativo)?.........
</div class="quote">

Con la configurazione del 20+20 la sola cosa che cambiavo era il sacco utilizzandone uno da 60Lbs, e se devo dir ela verití  non mi sentivo anche se da vuoto si poteva avvertire una leggera spinta positiva, ma sempre non portante quindi controllata.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Profondisti oltre 90m, quale configurazione? 09/07/2009 17:47 #22

  • molly
  • Avatar di molly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 193
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 0
Ciao, io ho usato la configurazione di cui parla Dody, quella usata dai corallari italiani (MITTTTICI!), tribo sulla schiena 18+18+15 , fino al 2004, anche in immersioni impegnative. Lascia molto liberi frontalmente, soprattutto per un utilizzo "ottimale" della videocamera, ma, a mio parere, non consente una piena operativití  e complica un po' il tutto.
Dal 2005 ho provato e mi sono convertito alle deco in alluminio, tutto a sinistra, diciamo DIR style e, sempre a mio parere, è tutto molto più facile, per stuzzicare Dody potremmo dire user friendly [:D]!
Indossare le deco in acqua non rappresenta un problema, anche con mare e corrente (ricordo una volta ai Maledetti che la barca di Tato sembrava "indemoniata"), se poi sono cosí¬ avverse basta aspettare un altro giorno!
Bye bye M@lly
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Profondisti oltre 90m, quale configurazione? 09/07/2009 18:01 #23

Hola, cerchero di essere sintetico.
Primo :qualcuno si fa ! ridere dietro, permette che ci prendano in giro....noi gií  negli anni 70 ( non io naturalmente) scendevamo con trimix a lavorare gia vicino al 100, adesso lavorano sempre "in libera" attorno al 120/130 con tempi di 20/30 min. Quei deficenti di oltremare scrivono che LORO gií  dai primi degli anni'80 scoprirono che l' elio diminuiva la narcosi....bravi !!solo che sono, come minimo, arrivati secondi MA: ce la vendono come gli inventori di tutto cio e, quel che è peggio, è che qualcuno di noi se la beve come un deficente. E si beve anche teorie decompressive....definamole: pressapochiste ?

X Dario:
(idee mie e ve le dico senza voler convincere nessuno, sia chiaro!!!!) allora: per le deco credo nei sw, giusti o sbagliati che siano, e ritengo che ormai uno valga quanto un altro, ci sono sempre pochi minuti di differenza : irrilevante. Se fai le prove con mix viaggio ntx o aria hai delle deco con differenze assolutamente irrilevanti ( parliamo di immersioni medie 70/90 mt entro i 20/25 min). Allora preferisco l' aria perche: dai 70 ai 90 se hai una perdita totale di mix, metti in bocca l' aria e, se sei un po' sgamato, bene o male risali sino ad una quota decente, forse non integro al 100% ma a casa ci torni, con solo nitrox da viaggio questo non lo puoi fare altrimenti schiatti, Se mi faccio un trimix da viaggio con un po' di elio ed un 20/21 di ossigeno le deco nn finiscono più; come detto basandomi sui risultati dei SW. Sposando le deco mnemoniche sei sempre troppo legato alle composizioni di mix e quota per la Ppo2 e bombole di fianco plurime. Senza contare che non ho mai visto una reale deco mnemonica, in pratica si programmano sempre prima minuto per minuto, tutto il piano decompressivo e spesso se lo scrivono su quei cavoli di taccuini che si portano appresso, se sfori quota o tempo sei fregato !! Anche se, onestamente, parecchi saprebbero rattopparla in immersione, ma forse "parecchi" è una parola grossa. Noi molto spesso facciamo immersioni in parete e non sappiamo a che quota ci fermeremo, quindi voglio una mix "universale" che non mi limiti ad una profondita + o - 10 mt.
A male parata l' Heliar anche un asino su un' isola deserta riesce a caricartela, se sei legato mix strane o particolari per quella quota o nitrox ricco per la deco...spesso stai a terra.
Bombole di fianco, secondo me, come gia detto ti procurano un sacco di guai per idrodinamicití  e vestizione in mare (non ancorato ma solo con pedagno a mare)
Sono sicuro che la mia non sia la "miglior maniera" per immergersi ma, certamente, è la più duttile e pratica e sopratutto sperimentata.
Lascia stare l' aria profonda, è una storia veramente antica e poi ,molto spesso, è molto/troppo solo "parlata" e poco praticata...roba da "bar dello sport" Pochi, veramente pochi, sanno di cosa realmente stiano parlando !!
Il mono e' pieno di fenomeni......mancano i circhi !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Profondisti oltre 90m, quale configurazione? 09/07/2009 18:23 #24

Ciao gianni
Tato ancora sempre: con ancora a mare è diverso, solo con pedagno o ti vesti in barca o mentre ti agganci le bombole ti allontani tu e la barca dal pedagno e devi risalire la corrente se poi il barcaiolo deve passare le bombole a due o tre sub te lo dico io dove vi ritrovate...proprio ai "maledetti" se è la giornatina che ti dico io vi fate almeno mezzo miglio di scarroccio. Ad ancorare sempre e solo ho visto fare delle fangate mirabili, fangate anche su relitti che direi sarebbero abbastanza facili da prendere ma l' ancora fa brutti scherzi in discesa e diventa tutto poco realizzabile. E' facile ancorare su una parete alta 15/20 mt e lunga 1 miglio almeno e con la corrente che te la tira contro, prova a prendere con l' ancora uno scoglietto da 50 mt x 50 su un fondo di 70/80 mt magari a Capo Noli con le correntine che normalmente ci sono, se non hai il salpancore diventi come hulk dalle volte che ammari e salpi per fallito ancoraggio Mi dici se la barca non è libera in caso di emergenza chi ti viene a prendere ? La barca butta l'ancora a mare e gli altri che stanno risalendo e che contano sulla cima per risalire? Mi sembra strano che questo concetto cosí¬ banale appaia cosí¬ ostico e incomprensibile a molti.
Bha ?? !!
saluti alle ancoratrici
Il mono e' pieno di fenomeni......mancano i circhi !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.035 secondi

Traduttore