Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: come la pensate??????

come la pensate?????? 06/03/2009 11:29 #1

  • Sarah
  • Avatar di Sarah
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 28
  • Karma: 0
Buongiorno a tutti!!!! Volevo farvi una domanda, senza alcuna polemica.
Cosa ne pensate di immersioni didattiche in piscina?
Io, sarí  perchè amo cosí¬ tanto il Mare (anche il lago è bello, dovrei prenderci un po' più la mano perchè la mia prima esperienza non è stata delle più felici ma...al lago ho conosciuto il pesce sole e fatto amicizia con dei bei gamberetti!!!!) ma trovo che un'immersione in piscina non possa essere formativa. Una cosa è fare il croso in piscina e le immersioni didattiche al Mare, un'altra è fare delle immersioni didattiche in piscina.
Sto parlando di corsi di 1 e 2 grado ricreativi ma, come fai a preparare interamente un allievo in piscina? L'ottima visibilití , l'acqua calda, senza corrente e..poi..ma come si fa a far appassionare la gente facendogli SOLO vedere le mattonelle della piscina? Come fai a fargli apprezzare tutto quello che c'è la sotto, i pesci, l'ambiente, il Mare...
Ciao a tutti e scusate per lo sfogo ma quando l'ho saputo sono rimasta senza parole. Ci ho pensato un po' sul fatto di scrivere sul forum a questo proposito ma non ho fatto nomi e, secondo me, è giusto che i subacquei, quelli che ci mettono tanta passione per portare gli allievi al Mare o al Lago sappiano.
Buona giornata a tutti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

come la pensate?????? 06/03/2009 12:22 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1566
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Ciao, bisognerebbe capire cosa prevedono gli standard della didattica. E' la prima volta che sento dire che le immersioni in acque delimitate sono sufficienti per ottenere un brevetto per ARA, di qualsiasi livello sia.
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

come la pensate?????? 06/03/2009 13:29 #3

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 448
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao sarah,non capisco dove vuoi arrivare,scusate per cosa?fai i nomi e se li sai anche i cognomi, tu sei partita subito dal mare?gli standard sono quasi uguali per tutti, 5 piscina 5 teoria e 2 in mare,prova a far entrare in acqua un open a gennaio ,con acqua a 12 gradi(lago meno) senza una stagna,non pensi sia un pochino rischioso portare un ragazzo di 16 anni che ha visto solo la vasca da bagno a fare un immersione in acqua fredda con una stagna che non sa nemmeno cosa si porta dietro?O vuoi cambiare gli standard a secondo dell etí  e delle stagioni,se dipendesse da me porterei uno in PISCINA dopo almeno 100 ore di teoria ma poi andiamo fuori tema,cmq non ti inventi niente, gli standard ti permettono anche tutte le uscite in mare se hai uno specchio d acqua limitato,al sasso della botte credo di no, mare aperto, cappello a pelo d acqua fondo a 400,credi si appassionerebbe di più,la mia non è una critica è il mio modo di scrivere un poco rozzo ma rende bene l idea, le possibilití  ci sono spetta all istruttore trovare la soluzione giusta.in estate a me quando capita faccio provare qualche amico in mare ma per non pagare la piscina,in inverno non puoi,come organizzi le uscite,non puoi dare scadenze precise,come diceva mio nonno tempo e c..o non stanno a sentire nessuno,ciao cara e scrivi più spesso sei l unica ragazza rimasta,buone immersioni
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

come la pensate?????? 06/03/2009 14:13 #4

  • pit61
  • Avatar di pit61
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 272
  • Karma: 0
Stiamo facendo un pò di confusione ?
Più o meno tutte le didattiche prevedono 4/5 acque delimitate o confinate che devono essere ad un massimo di 4/5 metri e possono essere fatte sia in piscina sia in mare/lago a condizione che vi sia acqua calma,con ottima visibilití , senza corrente, senza passaggio di natanti, insomma senza disturbi di sorta per gli allievi e gli istruttori : quindi una baietta riparata. Contemporaneamente si devono effettuare 4/5 immersioni in acque libere, con profondití  superiore al limite delle delimitate ma inferiore ai 18 metri . Stí  nella semplice parola LIBERE l'impossibilití  di poter effettuare le immersioni dentro una piscina. Se poi qualcuno le fa è fuori standard . Ricordo inoltre che gli istruttori, oltre a dover dare le giuste nozioni teoriche e pratiche devono, doverosamente, inculcare la passione per questo sport e presumo sia difficile inculcare una passione guardando le mattonelle della piscina . Insomma un pò di buon senso non guasta . Mi rendo peraltro conto che abitando in Sardegna dove in pratica le coste sono libere al 95% , viene facile fare le immersioni in acque libere : forse non è altrettanto facile ed economico per gli istruttori dell'altitalia. Di contro abbiamo il problema inverso per le piscine, in quanto ce ne sono pochissime, con acqua bassissima, (circa 1,5 mt) e affollatissime , perciò inutilizzabili . Questo ci porta a sospendere l'attivití  in questi mesi invernali, dove l'acqua è troppo fredda e il mare sempre brutto . Personalmente ho anche provato a portare gli allievi nei mesi freddi, investendo su delle mute semistagne , ma il risultato è stato appena accettabile, perchè se stai fermo a fare gli esercizi, il feddo, sopratutto alle signorine, viene comunque .
Perciò se la si ha a disposizione , meglio inziare da una bella piscina , dove l'allievo le prime volte si sente sicuramente a suo agio . Ciao a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

come la pensate?????? 06/03/2009 14:47 #5

  • Sarah
  • Avatar di Sarah
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 28
  • Karma: 0
Scusate non mi sono spiegata bene. Non sono previste immersioni didattiche al Mare ma solo in piscina. E' questo che non capisco.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

come la pensate?????? 06/03/2009 16:05 #6

  • ling
  • Avatar di ling
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 372
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Penso che in piscina non è possibile generare la tensione emotiva che un neofita prova necessariamente alle prime uscite in barca,
pertanto, la piscina non è sufficiente per qualsiasi livello.
Ciao.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.077 secondi

Traduttore