Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: 15' @ 95 mt

15' @ 95 mt 25/01/2008 21:31 #19

  • pick
  • Avatar di pick
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di Lorenzo</i>
<br />Si. Per simulare una situazione di emergenza, ho simulato 20 lt/min in fase operativa e 17 in deco, anche se so benissimo che i miei consumi (in condizioni di NON emergenza) sono più bassi. La stessa pianificazione con consumi più vicini alla realtí , (ho rifatto poi i conti) rende la cosa molto più accettabile.
Grazie pick per le considerazioni sul gas, che condivido, ma da qualche punto dovevo pur cominciare, no?
Un'altra curiosití : nelle vostre pianificazioni con il software (intendo per le immersioni "vere", non per gioco, utilizzate soste ogni 3 mt o ogni 5 mt come da tabelle TSA?
Grazie, ciao. Lorenzo
</div class="quote">

Io utilizzo tappe ogni 3 metri ,come dice dody crea una curva di risalita più dolce ,anche da un grafico ti rendi conto che con tappe di 5 mt crei dei gradini e quindi una curva più ruvida che a mio parere potrebbe creare un innesco di bolle.
Insomma un pò la vecchia storia della coca cola ,se la apri dolcemente è molto più improbabile che schiumi.
Io personalmente fra i vari accorgimenti in decompressione tendo a forzare "quando uso la 50 " la tappa dei 21 mt con 5 min sfruttando l'1.6 dell o2 ,cosí¬ facendo il v-planner ti cancellerí 
con molta probabilití  la tappa dei 18 e forse anche quella dei 15 che vado a reinserire con 1 o 2 minuti continuando a crere la mia curva.
Ritengo molto importante la forzatura di tappa a 21 mt perchè cancella eventuali errori di una accidentale brutta risalita ed aumenta il conservativismo.
Poi bisogna un pò valutare da immersione a immersione profondití  e a mio parere, più importante tempo.

Ciao Nick [:)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

15' @ 95 mt 27/01/2008 20:14 #20

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1537
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Grazie. Sapevo gií  del perchè con le soste ogni 3 mt si "fa prima". Era solo una curiosití  per capire come e perchè altri fanno cosí¬. Ho le mie idee, ma talvolta ho necessití  di conferme, sapendo di non essere infallibile [;)]
Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

15' @ 95 mt 28/01/2008 08:36 #21

  • Marcolman
  • Avatar di Marcolman
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 206
  • Karma: 0
[:)]
Buon giorno,
ho notato una cosa molto curiosa, quando scendo utilizzando le tabelle TSA con soste di 5 mt. avverto un certo fastidio a una vecchia Ferita (di guerra.....) mentre invece se utilizzo tappe di 3 mt. esco senza fastodio.
Ne posso dedurre quindi che più la curva è lineare e meno rischio di innesco di bolle vi può essere proprioi come diceva pocanzi Nick.

Ho notato anche che fisicamente sono molto più affaticato, altri hanno mai avuto questa sensazione?????

Buona giornata a tutti

State sereni
Marco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

15' @ 95 mt 28/01/2008 09:18 #22

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1537
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Premesso che faccio immersioni prevalentemente lacustri, non ho notato differenze di sensazioni tra le tabelle TSA e altre realizzate con V-planner con soste ogni 3 mt. C'è anche da dire che da tempo, in accordo con i miei compagni di immersione, effettuiamo la risalita a 1mt/min dall'ultima tappa alla superficie, di solito fatta con O2.
Devo dire che con le "nostre" tabelle, mi sono trovato sempre molto bene, anche quando il gas non era proprio "preciso".
Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

15' @ 95 mt 28/01/2008 10:15 #23

  • Marcolman
  • Avatar di Marcolman
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 206
  • Karma: 0
[:)]
Ciao Lorenzo,
non volevo assolutamente dire che le nostre tabelle TSA non funzionano, ma la mia era solo una mia considerazione sulla diff. tra soste a 5 e soste a 3 mt con curva più lineare.
Anche io comunque risalgo dai 3/5 mt molto lentamente con vel. di 2/3 mt./min.

Ciauuuuu
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

15' @ 95 mt 28/01/2008 16:57 #24

  • amaiel
  • Avatar di amaiel
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: 0
15' a quella profondití  non è un'immersione in cui ti fai male se perdi un gas.

Muori invece se non hai gas di fondo.

Mio consiglio: 15+15 (minimo) e stacco dal fondo al 15' o con 120 bar nella bombola, 12/60.

Gas deco: ean 50 e ossigeno. Se vuoi stare "tranquillo" porta con te un 20/30 o un 35/30, bastano anche dei 7litri. Se perdi un gas deco (sia il 50 che l'ossigeno) esci al massimo 30 minuti dopo senza nessun problema.....se hai 2 metri cubi dietro la schiena......
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.051 secondi

Traduttore