Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Scelta attrezzatura per un aspirante simil-TEC

Scelta attrezzatura per un aspirante simil-TEC 16/02/2005 11:38 #1

  • ziogiova
  • Avatar di ziogiova
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Karma: 0
Ciao a tutti,
scusate se approfitto della vostra gentilezza ma poichè ho preso accordi per svolgere il corso TEC DECO in primavera vorrei, per allora, evere gií  un <u>minimo di dimestichezza con nuova l'attrezzatura che utilizzerò. </u> leggendo alcuni topic presenti sul forum, nel tentativo di adarmi alcune risposte, mi sono convinto che la miglior cosa sia porvi domande dirette, perciò eccole:
1) bombolino per l'osigeno 5 o 7 litri? e dove prenderlo magari senza svenermi?
2) reel ho trovato in offerta lo scubapro a 55,00 euro, che ne dite va bene o meglio uno dei tanti <u>senza</u> il grilletto nell'impugnatura (cho letto più volte nel forum che ciò che non c'è non si rompe)?
3) bibo. Credo di aver capito che 12+12 lungo sia una buona configurazione ma io sono solo 1,70 non sarí  un po lungo? Visto che dovrò comprarlo preferirei scegliere bene.
4) ultimo ma non meno importante Jacket. Le marche sono tante, le conoscete meglio di me, vorrei evitare un usato ma non navigo nell'oro. Mi sembra che tutti più o meno picchino sui 700,00 euro non mi dispiace il diveSystem TechDeep ma non sono certo in grado di valutare. Di sicuro all'eudi farí  il giro di tutti gli stands, ma se per allora mi avrete gií  dato consigli e dritte potrò essere più mirato.

grazie in anticipo e scusate per la lunga serie di domande.

P.S. <u>ovviamente</u> al momento opportuno le faro anche al mio futuro istruttore che conosco da tempo e che stimo molto, ma, anche qui, preferisco arrivare preparato.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scelta attrezzatura per un aspirante simil-TEC 16/02/2005 12:32 #2

  • requin
  • Avatar di requin
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 634
  • Karma: 0
Ciao Giovanni
Ti rispondo precisando che quanto ti scrivo NON è certamente la migliore o l'unica soluzione, ma soltanto la mia opinione in merito e quindi, naturalmente senti altri pareri e, amio avviso, sarebbe bene che chiedessi consiglio soprattutto al tuo istruttore.
Per il corso TEC DECO vanno bene anche bombole da 10 litri però, dal momento che magari poi vorrai affrontare l'esperienza del Trimix, quelle da 12 litri lunghe sono ottime (per immersioni fino a max 70/75 metri e per tempi di fondo non elevati).
Ti sconsiglio bombole da 12 corte che creano enormi problemi di assetto.
In genere per i corsi TEC DECO è meglio una decompressiva di Nitrox (alluminio 10 litri)che in acqua non pesa nulla e, in caso di problemi, ti permette di avere gas utilizzabile a quote più profonde dell'ossigeno (Es. il Nitrox 40 in deco può essere assunto dai 30 metri - PPO2 1,6 ATA).
Se poi vuoi portare pure l'ossigeno, cosa che personalmente faccio sempre, a mio avvsio va bene un bombolino da 5 litri di alluminio, specificamente dedicato.
Personalmente aggancio entrambe le bombole sul lato sinistro, ma altri, anche nel mio gruppo di amici, fanno diversamente.
Uso un Jacket da 40 litri monosacco con elastici, per esperienza e per immersioni fino alle quote che ho gií  citato, a mio avvso è sufficiente un volume di 30 litri.
Ti consiglio di verificare che ci sia una rapida sul lato anteriore facilmente accessibile e che lo scarico del VIS sia adeguato (nel mio caso ho dovuto modificare entrambe le cose).
Spero di esserti stato utile.



claudio ziraldo
www.bollatesub.it/
www.tempodellaluce.it
www.mondomarino.net/collaboratori/index.asp?view=dett&id=448


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scelta attrezzatura per un aspirante simil-TEC 16/02/2005 15:52 #3

  • zanzi65
  • Avatar di zanzi65
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 45
  • Karma: 0
Ciao Giovanni,
per la lunghezza del 12+12 non ti preoccupare: e' un po' piu' scomodo da maneggiare fuori dall'acqua, ma in acqua e' comodissimo. E io sono 1.72, quindi piu' o meno come te.
Per l'O2 io ho preferito la 7 lt. perche' per le imm. piu' impegnative ho una scorta adeguata, per le altre, mi permetto di andare a caricarla meno volte. La differenza tra la 5 e la 7 in acqua e' davvero minima. Io l'ho preso da San-O-Sub a Milano, ma so che anche la Matar di Brescia ha buoni prezzi a volte.
Sono opinioni personali, ovviamente. Come molti, dopo aver avuto il 12+12, alla fine ho preso anche un 10+10, che e' piu' 'trasportabile' e gobibile per tutte le immersionicine ad aria che non ho piu' voglia di fare in mono. Ma qui devi avere tu chiaro che tipo di immersioni e tempi di fondo vorrai fare. Io mi sono dovuta munire anche di un 20+20 perche' a mix altrimenti non arrivavo a fermarmi quanto volevo :-)
Per il resto... lascio la parola a chi ha piu' esperienza e consigli da dare.
ciao
Monica

Esistono soltanto due giorni in un anno in cui non possiamo fare nulla: uno si chiama ieri, l'altro domani
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scelta attrezzatura per un aspirante simil-TEC 16/02/2005 16:40 #4

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1554
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Ciao,
il mio consiglio è di fare le cose per gradi. Inizia magari con il jacket, prevedendo che possa essere trasformato da mono a bibo in breve tempo, poi con calma prendi in esame anche il resto, attingendo dal forum, dal tuo istruttore e senza perdere la capacití  critica che ognuno di noi acquisisce con l'esperienza.
Ciao. Lorenzo

P.S.: Per Requin: Ti piace la mia risposta?

Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scelta attrezzatura per un aspirante simil-TEC 16/02/2005 19:44 #5

  • requin
  • Avatar di requin
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 634
  • Karma: 0
Ciao a tutti
Tanto per la cronaca Lorenzo è un mio carissimo amico ed un istruttore del mio stesso club e... di solito nel forum fa finta di non conoscermi tanto per "prendermi un pò per i fondelli", ma questa volta ho deciso di smascherarlo.
Facezie a parte, caro Lorenzo a mio avviso hai ragione, risposta appropriata; credo sia giusto che le scelte siano frutto di necessití  maturate con l'esperienza e che si debba procedere per gradi e con prudenza e secondo effettive esigenze che, come ha scritto molto appropriatamente Zanzi65, si modificano nel tempo.

P.S.
Per ZANZI65
Bellissima la frase:
Esistono soltanto due giorni in un anno in cui non possiamo fare nulla: uno si chiama ieri, l'altro domani.

Ciao e buone immersioni.


claudio ziraldo
www.bollatesub.it/
www.tempodellaluce.it
www.mondomarino.net/collaboratori/index.asp?view=dett&id=448


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scelta attrezzatura per un aspirante simil-TEC 16/02/2005 20:35 #6

  • Gabrytsa
  • Avatar di Gabrytsa
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 18
  • Karma: 0
ciao a tutti,
in tanto un saluto e ringraziamento particolare a Lorenzo e requin per renderci partecipi delle loro "burle"... <img src=icon_smile.gif border=0 align=middle>

ziogiova, non vi sono molte altre cose da aggiungere, bene o male tutti ti hanno dato degli ottimi consigli.
quello che volevo aggiungere io e' questo (senza infrangere i tuoi sogni e/o speranze): mettitela via perche' da quando inizierai a fare subacquea tecnica spenderai un sacco di soldi!! eh eh!
a parte gli scherzi, il motivo e' che non troverai mai la tua configurazione "definitiva"... dopo ogni immersione o quasi (soprattutto all'inizio e durante i training) vedrai gli aspetti positivi e negativi di ogni dettaglio del tuo equipaggiamento, di ogni tecnica che utilizzi ecc ecc.
quando sarai piu' "maturo" (dal punto di vista tecnico) potresti sentire il bisogno di nuovi accessori, o semplicemente di avere diverse attrezzature per diverse tipologie di immersione (vedi il caso del 10+10 del 12+12 o del 20+20 come diceva zanzi65).
per concludere e' giusto scegliere bene all'inizio, soprattutto Jacket, erogatori e strumenti per tutto il resto va bene qualunque cosa perche' qualunque sara' la tua scelta di ora tra qualche tempo avrai bisogno anche dell'altro!!
che triste realta'!
per esempio l'ossigeno... secondo me il 5lt e' sufficiente; rarissime saranno le volte che userai + di 700/800lt per la fase di deco in ossigeno. e' anche vero pero' che la 7 ti permetterebbe un utilizzo anche per una discreta quantita' di EAN80 se un domani decidessi di usarlo. ecc ecc
e via cosi' per ogni bullone della tua attrezzatura!

se proprio vuoi adottare un sistema "universale" che possa andarti bene dalle vasche della piscina sotto casa tua ai profondi abissi oceanici allora devi rivolgerti a ....
beh.... tutti sappiamo di chi sto prlando. punti di vista.

nei tanti anni che ho fatto tecnica penso di non essere mai sceso + di 2 volte con la stessa roba addosso...
ma chi se ne frega, l'importante e' divertirsi!

ciao a tutti!

PS: una valida alternativa e' il rebreather CCR... e lo consiglierei anche a zanzi che sicuramente non si diverte a portarsi a spasso il 20+20.
ciao


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.048 secondi

Traduttore