Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: il sistema de-ti deco system per le immersioni tecniche ad aria

Re: il sistema de-ti deco system per le immersioni tecniche ad aria 08/10/2012 10:39 #31

  • diveitaly
  • Avatar di diveitaly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 177
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
Per lorenzo , Ratio deco funziona benissimo a patto che si usino le miscele standard .Il fatto che si usi da oltre 10 ANNI non lo vedo come segno di obsolescenza, ma semmai un grande segno di efficenza e sicurezza. Per me le cose diventano vecchie quando esce qualcosa che le migliora o le supera.... altrimenti sono solo ... collaudate. ;)
<°)((((((>< DIVEITALY ><))))))(°>
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: gubyx

Re: il sistema de-ti deco system per le immersioni tecniche ad aria 08/10/2012 10:40 #32

  • gubyx
  • Avatar di gubyx
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao a tutti.

mi chiarisco,

1 non sono seduto o in piedi su nessuna cattedra.
2 non predico strani verbi
3 le mie pinne sono di dimensioni normalmente modeste come quelle di tutti
4 sono un curioso della madonna, non mi accontento di accenni voglio saperne di più (non intendo rispetto agli altri, ma rispetto all'argomento)
5 non pretendo di insegnare nulla, sono il primo a dover e voler imparare, e sono certo che in questo forum gente che da insegnare ne ha abbondi.

Proprio per quest'ultimo punto spesso mi pongo in modo provocatorio, per stimolare una discussione (spero sempre costruttiva) da cui trarne delle conclusioni e imparare qualcosa.

Ognuno poi è libero di pensare e fare quello che vuole, ripeto PERSONALMENTE non concordo con l'aria fonda e NON la uso (anticipo interventi: no, non l'ho mai usata oltre i 40 (43,8 secondo il mio vecchio computer), no non la voglio provare, si l'ho sempre pensata cosí¬) , ma parlo di e per me.

irondave aveva risposto al mio primo post in modo abbondantemente esauriente, spiegando i motivi e altro da cui ha elaborato DE TI. in seguito magari avremo occasione di studiare questo sistema e ognuno trarrí  le sue conclusioni.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: il sistema de-ti deco system per le immersioni tecniche ad aria 08/10/2012 10:57 #33

  • diveitaly
  • Avatar di diveitaly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 177
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
Giuspani per me i trimix divers si dividono in 2 gruppi fondamentalmente. quelli che vanno fondo perchè riescono usando il trimix , e quelli che ci vanno usando il trimix perchè ne apprezzano i benefici , ma all'occorrenza riescono anche a farne a meno ( ovvio entro i limiti di esposizione all'ossigeno NOAA)
<°)((((((>< DIVEITALY ><))))))(°>
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: il sistema de-ti deco system per le immersioni tecniche ad aria 08/10/2012 11:03 #34

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1558
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Lo so che funziona solo con certi gas (che sono standard solo per la RD) e che è un sistema estremamente collaudato. Volevo solo dire sottolineare che come 10 anni fa si andava ad aria a 50 mt, analogamente, 10 anni fa si utilizzava gií  la RD. Se questa è collaudata, lo sono anche (se non di più, visto il numero) le immersioni ad aria entro certi limiti.
Chi può oggi escludere che tra 10 anni De-Ti non sarí  IL sistema per fare immersioni?
Non dimentichiamo mai come nascono le cose: le immersioni in mare le abbiamo inventate noi italiani, quelle in grotta gli americani (sotto certi aspetti); noi abbiamo determinate esigenze, loro altre, per la tipologia di immersioni; il fatto che la cosa funzioni perfettamente in certi contesti, non significa necessariamente che sia lo stesso in altri, o che non lo sia.
Utilizzare la testa e quanto c'è a disposizione (ad esempio i gas) consente di fare immersioni in sicurezza a quasi tutti.
Se poi uno non se la sente, fa bene ad evitare, ma senza dire agli altri che sono dei pazzi e che sbagliano perché si DEVE fare diversamente... Altrimenti diventa come la volpe e l'uva...
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: il sistema de-ti deco system per le immersioni tecniche ad aria 08/10/2012 11:17 #35

  • diveitaly
  • Avatar di diveitaly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 177
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
eheheh hai ragione lorenzo e mi sa che in giro di volpi se ne trovano parecchie.... e anche senza girare tanto ne puoi trovare qualcuna che bazzica il forum :D
<°)((((((>< DIVEITALY ><))))))(°>
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: il sistema de-ti deco system per le immersioni tecniche ad aria 08/10/2012 11:31 #36

  • gubyx
  • Avatar di gubyx
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Lorenzo ha scritto:
Lo so che funziona solo con certi gas (che sono standard solo per la RD) e che è un sistema estremamente collaudato. Volevo solo dire sottolineare che come 10 anni fa si andava ad aria a 50 mt, analogamente, 10 anni fa si utilizzava gií  la RD. Se questa è collaudata, lo sono anche (se non di più, visto il numero) le immersioni ad aria entro certi limiti.
Chi può oggi escludere che tra 10 anni De-Ti non sarí  IL sistema per fare immersioni?
Non dimentichiamo mai come nascono le cose: le immersioni in mare le abbiamo inventate noi italiani, quelle in grotta gli americani (sotto certi aspetti); noi abbiamo determinate esigenze, loro altre, per la tipologia di immersioni; il fatto che la cosa funzioni perfettamente in certi contesti, non significa necessariamente che sia lo stesso in altri, o che non lo sia.
Utilizzare la testa e quanto c'è a disposizione (ad esempio i gas) consente di fare immersioni in sicurezza a quasi tutti.
Se poi uno non se la sente, fa bene ad evitare, ma senza dire agli altri che sono dei pazzi e che sbagliano perché si DEVE fare diversamente... Altrimenti diventa come la volpe e l'uva...


vero, "10 anni fa si andava ad aria a 50 mt, analogamente, 10 anni fa si utilizzava gií  la RD." verissimo, credo che la cosa che sia cambiata nel parallelismo sia in numero di incidenti.... quanti sono stati quelli dell'aria e quanti quelli della RD ?
ps. NON HO LA RISPOSTA, ma qualcosa mi dice che faccio bene a usare il tx
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.036 secondi

Traduttore