Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Scusate

Scusate 26/02/2010 15:56 #1

  • Toposub
  • Avatar di Toposub
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Ciao a tutti sono una "nuova" iscritta al vostro forum. [:D]
Mi vorrei rivolgere a voi in cerca di un consiglio. Ho postato uno scusate,perchè ciò che vi chiederò ,sicuro vi farí  venire il latte alle ginocchia[xx(],ma io non so a chi rivolgermi per una risposta concreta[:(]!!!! Mi stò avvicinando alla tecnica,al momento sono un istruttore ARA e Nitrox,.....e avrei bisogno di acquistare un Gav (Gií .....) tecnico,che mi permetta un utilizzo sia per immersioni sportivo/ludiche che per immersioni in grotta e lago......troppo eh???? Comunque avrei bisogno di sapere anche come fare a decidere la capacití  del sacco(litri o spinta)calcolando al momento l'utilizzo di un mono e che scenderò con allievi....cosa mi consigliate? Vorrei inoltre sapere se li vendono tutti da assemblare o se ne trovano (NUOVI) gií  assembleti di tutto[V]. Altra domanda : il corrugato meglio corto (tipo DIR) o lungo?
Piastra e contropiastra? Acciaio? D-Ring 2 o più numerosi?Elastici o non elastici? Insomma,voi che avete sicuramente una buona esperienza,.....illuminatemi.......VI PREGO[:(]!!!!!!!!!!!
Cosa ne dite della BTA? Per OMS ho rinunciato,in Italia non si trova nulla.O Audaxpro?
Grazie per l'eventuale vostra disponibilití ....[;)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scusate 26/02/2010 16:12 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1537
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Ciao,
intanto benvenuta sul forum. Poni delle domande la cui risposta è relativamente semplice ma che presuppongono delle considerazioni più complesse.
Cos'è meglio e cos'è peggio? Nulla!
Dato che sei gií  istruttore la tua esperienza dovrebbe gií  darti delle risposte, ma credo che se come dici ti stai avvicinando alla tecnica, il modo migliore per farlo sia attraverso un corso. Il tuo istruttore potrí  darti dei consigli mirati e, soprattutto, potrai verificare che la nostra didattica pone pochissimi limiti da questo punto di vista. In sostanza il meglio è quello con cui TU ti trovi meglio, fermi ovviamente certi requisiti minimi.
Non avere fretta, quindi, parla con il tuo istruttore o con i tuoi amici che fanno gií  certe immersioni, ascolta valuta e decidi con la tua testa.
Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scusate 27/02/2010 15:32 #3

  • Luigi T.
  • Avatar di Luigi T.
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 15
  • Karma: 0
Buongiorno,
Volevo rispondere in merito al gav tec:
Giustamente ti è stato consigliato di affidarti all'esperienza del tuo istruttore... perchè ne avrai uno , vero?
La Tec non s'improvvisa, come la subacquea in generale,
comunque a grandi linee un gav tec deve avere un sacco posteriore con un litraggio minimo effettivo di 25 | 30 lt. piastra che supporti un bibo (10+10 / 12+ 12 ecc.) almeno 4 D Ring inox (due sugli spallacci e due sul ventrale , bilaterali) x sostenere le fasi, rill, lampada di secondaria, cinghiaggio inguinale con D ring (x tranichetta ad esempio) materiale esterno del sacco in cordura balistica, Kevlar o altro materiale resistente e di 1^ scelta. buon corrugato ( io ce l'ho corto!!! Il corrugato). Marche?
Ce n'è x tutti i gusti, .Prezzi? nuovo dai €. 450,00 in sù....
Un consiglio, non farti abbagliare da gav pieni di ammenicoli che non servono a nulla, anzi, fanno salire il prezzo, e quanto prima di renderai conto che :"QUELLO CHE NON SERVE NON CI DEVE ESSERE E CIò CHE NON C'è NON SI PUò ROMPERE".
Un saluto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scusate 27/02/2010 15:36 #4

  • Luigi T.
  • Avatar di Luigi T.
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 15
  • Karma: 0
P.s.:
Scusate gli errori, nella fretta di scrivere........
Cercherò di essere più preciso e meticoloso.
Un cordiale saluto.
Luigi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scusate 27/02/2010 18:35 #5

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 242
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Quando leggo certe cose, mi verrebbe voglia di cambiare sport[V][V][V][V]

Ma dove hai preso il brevetto "ISTRUTTORA"?

Al CEPU?

Scusami, ma se fossi un open ti risponderei volentieri( ...anche se!!), ma visto che sei ISTRUTTRICE, mi sto preoccupando seriamente per i tuoi brevettati.

Speriamo sia uno scherzo di qualche burlone con lo scopo di ravvivare il forum.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Scusate 28/02/2010 15:26 #6

  • Baron Gautsch
  • Avatar di Baron Gautsch
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 560
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: -1
Ciao benvenuta nel forum[8D]

mi fa piacere che anche delle colleghe si avvicinino la mondo TEC.
Se ti va ragioniamo un secondo insieme suul'attrezzaztura che stai cercando.

Le immersioni che hai descritto non permettono un uso di un'unica configurazione (intendo attrezzatura + disposizione di questa). Converrai con me che un'immersione in grotta ha degli obblighi di prevenzione/sicurezza enormemente superiori a quelli di qualunque immersione in acqua libera (a meno che x grotta non intendiamo affacciarsi all'ingresso di questa come proposto in alcuni corsi ricreativi a dire il vero un pò puerili[:(]) ). Il lago non offre differenze sostanziali rispetto al mare per la scelta del sacco, salvo una minore spinta idrostatica, generalmente gestibile nei margini di dimensioni dei sacchi tecnici.

Potrai benissimo trovare GAV tecnici con adattatori per montare il monobombola nel caso tu dovessi servirtene per immersioni in curva di sicurezza con i tuoi allievi e vuoi mantenere una configurazione light. Però credo che i punti di contatto tra i due mondi si fermino qui![}:)]

Le scelte di un subacqueo tecnico a mio avviso devono essere molto ponderate, poi sperimentate in acqua e su se stessi (come sanno bene gli amici del forum non credo alle configurazioni "miracolose"[:(!]); è un bravo sub tecnico per me quello che sa scegliere la configurazione ottimale per se stesso e per l'immersione che va a svolgere (tempi, miscele, supporto, situazioni ambientali del sito etc etc).

Queste scelte dovranno essere seguite dall'addestramento specifico che ti porterí  ad una "simbiosi" perfetta fra te e il tuo equipaggiamento, il che è riassumibile in: capacití  di gestione - capacití  di autosoccorso - capacití  di soccorso al compagno.

..buon lavoro[;)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.050 secondi

Traduttore