Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Alla ricerca della boa(parete) perduta.

Alla ricerca della boa(parete) perduta. 21/04/2017 13:37 #1

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 383
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
Si, si, un'altra "IDEA "BALZANA" mi frulla in testa ... la sto mettendo a fuoco :P . Niente di estremo per carità ( dipende dai punti di vista... :whistle: ), che per quello ne ho già diverse in cantiere, fatte o da fare.

"Devo" riuscire a trovare una boa(catena) che mi porti direttamente su una bella parete fonda, "incontaminata" o quasi, intonsa, lontana dall'orda selvaggia dei sub domenicali, dalle "scuole", dai club, dai turisti subacquei " da location +o- famose".

Non disponendo di gommone o scooter subacqueo per trovare nuovi siti, o variazioni a quelli conosciuti, mi "tocca pedalare" sott'acqua ... e questo non mi dispiace affatto, anzi! Mi è sempre piaciuto "esplorare", andare oltre, scoprire posti, o scorci, nuovi. Se non vedo pesce, amen! Se lo vedo meglio! A volte una bella parete non ha prezzo ... per il resto c'è mastercard.
Nei nostri laghi ci sono un sacco di ormeggi ( boe con le catene che le collegano ai propri corpi morti sul fondo) appena fuori dai porticcioli o direttamente davanti alle spiagge. Qualcuna viene già "usata" dai sub e qualcuna l'ho già "esplorata", ma finora niente che superi i 40/45 metri e, sopratutto, nessuna, finora, che porti direttamente su una bella e fonda parete: o portano sul fondo melmoso o si fermano in parete sui 30 metri.

"DEVO" riuscire a trovarne una che abbia i seguenti requisiti:
1- deve essere a non più di 150 metri dalla riva
2- la suddetta riva dev'essere di facile, "comodo" ( visto il facchinaggiobombole relativo :lol: ) e "sicuro" accesso
3- non in porto o appena davanti al suo ingresso per ovvi motivi
4- la catena mi deve portare direttamente oltre i 60 metri, come minimo.

La sola idea di trovarne una con questi requisiti mi alletta mentalmente, pensate alle difficoltà ed alle emozioni di una scoperta simile. Fiondarsi giù nel buio, in territorio sconosciuto, con il solo riferimento della catena, non sapendo dove finisce e a quale profondità ... Ovviamente i primi tuffi si farebbero in aria e, se si avesse la fortuna di trovarne una che sprofonda oltre i 60/65, ci si tornerebbe in seguito trimixati B) . Comunque, in ogni caso, quella resterebbe una bella e difficile immersione in aria ... una volta arrivati a -60/65 e appurato che la catena scende oltre si risale di qualche metro e poi ... bussola alla mano e via nell'ignoto ... di ritorno a mezz'acqua verso la riva sperando di trovare qualcosa di interessante nel tragitto!

Ehhh magari la trovassi. Comunque ... sognare costa poco, io in acqua ci vado, le cartine con le batimetriche dei laghi le ho ... magari, prima o poi ... .

Saludos a tottos ( quasi a tottos).





P.S. Qualcuna l'ho già adocchiata, se son rose ...



20170319_124536.jpg
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 23/04/2017 09:16 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Alla ricerca della boa(parete) perduta. 26/04/2017 09:23 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1541
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Ciao Manetta, come dici ce ne sono un sacco, ma non credo che portino direttamente verso i 60 mt: Troppa spesa per una boa, secondo me.
facci sapere come va la ricerca...
Ciao!
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Alla ricerca della boa(parete) perduta. 26/04/2017 10:45 #3

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 383
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
Ciao Lorenzo, piacere di risentirti :) , giusto a te pensavo in questi giorni ... e il REB ? Hai ripreso ?
Tornando a bomba, effettivamente ... oltre 60mt di catena per ormeggiare una "barchetta" ... sono tanti (troppi...?), ma, come dicevo, sognare costa poco. Nel frattempo io in acqua ci vado lo stesso e pinneggio a destra e a manca, guardo e trovo ( poi, a volte, ci vanno gli amici scooterati e restano soddisfatti). Giusto questo fine settimana ne ho fatte un paio ( se ci dai un occhio sul "mio canale" youtube ...) in siti conosciuti ed " abituali", ma con le mie variazioni del caso ho "aperto" la strada ad un paio di possibili ( una di sicuro) discese fonde in parete con relativa poca fatica/impegno per arrivarci.
Con la boa (catena) il discorso sarebbe diverso: l'ignoto e la scoperta totale di un sito... ( sperando di trovarne uno valido, prima o poi), con "fatica " mentale ( impegno) e disciplina interiore per portarla a buon fine. Quante prove, tentativi, ci vorrebbero, anche una volta trovatala ... , le prime volte ci si fermerebbe a 50/55, poi ci si tornerebbe più "agguerriti e si andrebbe un po' oltre, per poi, una volta appurata l'eventuale profondità, tornarci in Trimix, dapprima "normossico" e poi ... . Senza contare quanti tuffi, una volta trovatala, bisognerebbe farci per poter dire di aver esplorato il sito. Pensa ritornare verso riva ( 150 metri massimo, lineari) , nel buio, a mezz'acqua, carico di bombole, col solo riferimento della bussola e delle tue luci fino a quando non trovi ... parete? fango? relitto? rete da pesca ? ALIENI :woohoo: !?!? :P :lol: :lol:

Ciao!
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 26/04/2017 12:39 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Alla ricerca della boa(parete) perduta. 26/04/2017 12:59 #4

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1541
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Piacere mio. Diciamo che sto tentando di riprendere con il reb dopo un paio di decisioni errate (mie) e qualche casino con l'assistenza... Con cui non ho ancora finito di litigare...
Però si, sto riprendendo...
Venendo alle pareti: un paio di punti sul ramo di Como dell'omonimo lago, con pareti a poca distanza dalla riva, di facile accesso, te lli posso dare, ma li le boe, se ci sono, sono attaccate intorno ai 12 metri.
Le pareti in oggetto arrivano a 75, 95, ??? circa...
Fammi sapere se ti interessa. Ciao!
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Alla ricerca della boa(parete) perduta. 26/04/2017 21:58 #5

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 383
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
Sbagliando s'impara e nessuno è nato "imparato", l'importante è andare avanti ... .

Si, si, certo che mi interessa, "l'articolo" interessa sempre ;) . Tu comincia a dare che se poi li conosco già, poco danno, in caso contrario ... grasso che cola! :cheer: Nel mio personale dataparetebase, tra Lario, Ceresio, Verbano e Cusio, ne ho circa una ventina di sprofondi +o- accessibili da riva, alcuni fatti, altri da fare, magari ne aggiungo un paio... tu favella e con dovizia di particolari, mi raccomando. In quel caso se anche le boe non sono fonde, amen!
Altri laghetti li batto sporadicamente, ma non vanno giù, solo paretine e pesce ... giusto un paio di volte l'anno. Addirittura una volta ho "convinto" degli amici a fare il Ghirla, ti lascio immaginare ... fango, fango e solo fango con visibilità 15 centimetri se non sollevavamo sedimenti ! :woohoo: Era un sabato mattina di inizio inverno e piovigginava pure! Dopo un paio di tentativi in mezzo al lago siamo "rinvaghiti", abbiamo mangiato a casa di uno dei "malcapitati" e poi , al pomeriggio, ci siamo trasferiti a Punta Granelli lato sud verso le ville ... dalle stalle alle stelle, 30 metri di visibiità ... libidine! B)

Restando in tema di pareti lacustri ho 2 "sogni nel cassetto", uno al Benaco e l'altro al Sebino. Quello del Garda temo resterà tale per un bel po' vista la distanza da casa mia (faccio prima a scendere al mare...), ma per quello del lago d'Iseo ...lo sfizio me lo tolgo di sicuro! E' da quando ci sono passato in moto durante un giretto che la sogno quella parete. Documentato mi sono documentato, fondo va' fondo ... se qualcuno che legge si bagna da quelle parti e volesse uscire allo scoperto ... per "una volta" potrei anche socializzare e non fare il lupo solitario. Forse, però, è meglio di no ... una parete che piomba verticale a -100 e passa metri praticamente da riva ... è una goduria da assaporare di nascosto, intimamente, a tu per tu, face a face.
Attendo fiducioso. Ciao!
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Alla ricerca della boa(parete) perduta. 27/04/2017 19:37 #6

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 243
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Ciao Manetta.
Allora devi venire sul Garda zona Tremosine. Li ti butti dalla strada direttamente nel lago (e non scherzo) su una parete che sprofonda a 200m.
Fatta molte volte ma sinceramente dopo un po' stanca.......un muro verticale......le prime volte è affascinante ma dopo è monotono, per come la vedo io.
Meglio altri posti che scendono a gradoni, con spaccature, anfratti, massi, grottine ecc ecc.
In due posti "tattici" mi sono messo una boa "privata" fatta da una tanichetta.....finché resistono ti portano direttamente nel posto che desideri.
Boe a 60m io non ne conosco.
Se sali fatti sentire che ti do la dritta anche se sarebbe da fare d'inverno X visibilità e traffico.
Ciao.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.073 secondi

Traduttore