Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Nuove regole x natanti diporto

Nuove regole x natanti diporto 11/02/2009 20:23 #7

Ciao a Tutti,
ho avuto uno scambio di Mail con il presidente della ADISUB, pare che le periferie non possano fare di testa loro quando c'è una circolare del (credo si dica cosí¬) Comando Generale delle Capitanerie. Io, se devo dirti la verití , dopo quelle che ho visto in mare in questi anni, sono pessimista ma per una volta ....crediamoci......
bacio tutti
Il mono e' pieno di fenomeni......mancano i circhi !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Nuove regole x natanti diporto 17/02/2009 19:13 #8

  • Altatone
  • Avatar di Altatone
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
Salve mi permetto d'intervenire precisando quanto segue:
La normativa è mirata a regolamentre la nautica da diporto creando in maniera ufficiale un riferimento normativo di utilizzo delle imbarcazioni ad uso commerciale delle barche da diporto con finalití  specifiche quali appunto "il supporto alle immersioni subacquee" a cui evidentemente si dovranno attenere i diving che appunto utilizzano tali mezzi a scopo commerciale. Pertanto sono di fatto escluse quelle unití (privati)che non sono dichiarate presso gli appositi uffici delle capitanerie come tali.
Vi sono pio nella regolamentazione i pargrafi dedicati alla sicurezza e dotazioni:
a) Delle unití  adibite al supporto dei subacquei
b) Dotazioni dei singoli subacquei

Per quanto riguarda il punto a) sono sempre da intendersi per le unití  Diving ( VHF - Bombola Ossigeno, n. di erogatori in base al numero disub immersi, stazione decompressiva ecc.), ovviamente nulla impedisce anche ai privati di dotarsi di tali supporti.
Per il punto b) Tutti i sub dovranno attenersi indipendentemente che siano supportati da imbarcazioni Diving, privati o per immersioni dalle spiagge ( segnalamento immersioni diurne e notturne e cazzillo individuale).
Spero di aver dato un contributo di chiarimento, un saluto a tutti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Nuove regole x natanti diporto 24/02/2009 12:24 #9

  • pit61
  • Avatar di pit61
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 272
  • Karma: 0
Leggendo la normativa non si evince per niente che le regolamentazioni siano destinate esclusivamente ai diving. Infatti si parla di immersioni "ricreative sportive" in maniera generale senza far supporre niente di specifico . Il problema poi si porrí  ancor più decisivo, quando soggetti a controllo, si dovrí  cercare di spiegare al comandante di turno della motovedetta che la legge va interpretata in un modo anzichè un'altro : temo che sarí  una dura battaglia . Comunque ,come solito si va a incasinare ulteriormente una disciplina ponendo degli obblighi sicuramente discutibili . Infatti se sono pienamente daccordo sull'obbligo dell'ossigeno a bordo e di una(1!) bombola d'aria di scorta, possibilmente calata sulla barra di decompressione , come peraltro gií  facciamo, discutibilissimo ritengo dotare tutti i subacquei richeativi del cazzillo di segnalazione : li vedete una schiera di Open lanciando il loro segnalatore? Secondo voi quanti si legano come salami ? Pensate che un'open in difficoltí  possa arrivare a 5 metri (Lunghezza della sagola richiesta)eppoi lanciare il pedagno ? Eppoi la notturna popolata di lampi gialli la immagginate ? Rimane il fatto che si imbastiscono tante norme e vincoli , senza aver la possibilití  di farle rispettare: per mancanza di controlli o menefreghismo diffuso , esistono delle realta, dove si va per mare senza neanche la più piccola dotazione di sicurezza a bordo !
Molti centri d'immersioni stanno morendo a causa di spese sempre più alte e incassi sempre più risicati . Certo la sicurezza è importante , però non si può continuare a spremere un limone gií  secco !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Nuove regole x natanti diporto 24/02/2009 14:07 #10

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1537
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Sono andato a rileggermi i documenti di cui ho postato il link tempo fa. A parte il fatto che il "mittente" è chiaramente indicato e ci sono pochi dubbi essendo anche protocollati, ma mi sembra ci sia scritto chiaramente che la normativa è volta alle imbarcazioni dei diving e non ai privati che vanno a fare immersioni, per cui forse (sottolineato), sarebbe il caso di mettere il lampeggiante giallo per prudenza in caso di notturna.
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Nuove regole x natanti diporto 25/02/2009 13:51 #11

Ciao a Tutti
Pietroo!! come stai ? ci vediamo sabato prepara da mangiare !!
comunque il mio pensiero è che certe dotazioni di sicurezza PER FORTUNA sono diventate obbligatorie. Pietro tu sei uno che ha sempre avuto(dico almeno) buon senso ed hai sempre previsto una serie di accessori per la sicurezza dei tuoi clienti/amici. Non bisogna dimenticarsi che in giro ci sono, purtroppo, ancora troppi animali gestori di diving che la sicurezza di superfice non sanno proprio cosa sia, speriamo che si adeguino !! Anche io su certe cose sono d' accordo su altre un po' meno, ma se non si fossero posti dei paletti sarebbe continuata l' anarchia più totale, e delle grandi deficenze, sulla sicurezza in barca.
Ora mi pareva assurdo che il gommoncino che porta i due amici ad immergersi fosse stato obbligato ad avere tutto il richiesto.
E' anche vero che, a volte, vediamo "barche di amici" con smz da 100 mt andarsene in giro tranquillamente senza un minimo di dotazione di emergenza x il sub. Ma questi sono e rimarranno x sempre dei pazzi furiosi e non ci possiamo fare nulla. Spesso anche di diving sono similmente piazzati: bombole di ossigeno marce o scariche non parlamo poi di avere un po' d' aria d' emergenza. Attrezzi abbandonati in barca da mesi alle intemperie e raramente verificata la carica, vogliamo poi parlare degli erogatori che penosamente "pendono" da simili contenitori ? Se hanno una frusta al limite dello scoppio, con le tele fuori la mettono "li" tanto serve solo per emergenza.Spero sinceramente in severi controlli sull' efficenza di queste attrezzature. Non prendetevela o Voi che siete seri ma sapete meglio di noi utenti quale sia la situazione reale, per fortuna gli stupidi sono pochi e, ancor più stolti noi che veniamo a pagare gente che non lo meriterebbe proprio.
NON SONO D'ACCORDO CON TE !!! sul cazzillo, bacerei chi ha deciso di renderlo obbligatorio...finalmente !! Mi fa spece questa tua idea. Non si è obbligati a lanciarlo sempre e comunque ma in caso di necessití  cosa ci sarebbe di meglio ?
Invece proporrei una mozione per mettere in galera i produttori di cazzilli che vendono e forse venderanno l' attrezzo con una cimetta galleggiante, questo SI che sarebbe l'unico sistema per legarsi come un salame, tutto per risparmiare qualche micro centesimo sul costo della cima...IN GALERA !!!!

Anche sul sito ADISUB trovate chiarimenti sul tema.

P.S. x Pietro: il formaggio con i vermi nn portarlo xke continuo a nn mangiarlo ciaoooo!!
Il mono e' pieno di fenomeni......mancano i circhi !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Nuove regole x natanti diporto 26/02/2009 17:56 #12

  • pit61
  • Avatar di pit61
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 272
  • Karma: 0
Vedi Dody, tu sai come io sia particolarmente attento alla sicurezza e come non sia mai uscito senza il barcaiolo e quasi mai senza ossigeno a bordo e bombola con aria di riserva (A volte mancava se qualcuno(...) se la dimenticava a terra ), perciò queste regole poco incidono nella nostra organizzazione . Dai prossimi corsi si insegnerí  a lanciare il cazzillo , perchè tutti i nostri allievi, anche quelli ricreativi, lo sappiano fare . Sicuramente sostituiremo il cavetto galleggiante , hai perfettamente ragione , è una trappola , sui cazzilli che dovremo prendere per dotare i nostri clienti . Il problema si pone se arriva qualcuno, il solito sborone, col suo bell'aggeggio fiammante , con sagolino bello aggrovigliato e annodato dentro: se questo rimane attardato dal gruppo e spara la boetta stai certo che la camera è quasi assicurata . Insomma penso che per i più, quelli che lo compreranno e lo metteranno bello in mostra come altre mille minchiate che tutti figaccioni si attaccano al gav, che non si sognano minimamente di provare ad usarlo, più che un accessorio per la sicurezza possa diventare un'oggetto per farsi male . Meglio quindi cercare di tenere i gruppi ben controllati e fare in modo che nessuno si perda piuttosto che far fare cose che nessuno gli ha insegnato a fare . A tal proposito, consiglierei tutte le didattiche ricretive a inserire l'esercizio nei programmi . Personalmente ,come gií  detto, abbiamo deciso di provvedere in tal senso . A proposito EDO ne ha ancora di quei rocchetti di acciaio inox ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.069 secondi

Traduttore