Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Il Chiosco è Punta Granelli...?

Il Chiosco è Punta Granelli...? 13/09/2018 12:21 #13

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1685
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 3
Eri in aria, vero? E'é una paramuricea... (scherzo!)
No, non mi è mai capitato di vedere una cosa del genere. Non mi so spiegare in alcun modo la sopravvivenza di un vegetale in assenza di luce. Oppure, quella poca che filtra è sufficiente; oppure ci sono un sacco di sub che la illuminano (ri- scherzo!).
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il Chiosco è Punta Granelli...? 13/09/2018 13:24 #14

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 572
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 2
Per me sopravvive grazie alle luce delle torce dei subbi :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il Chiosco è Punta Granelli...? 13/09/2018 13:50 #15

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 875
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Bella raga ... :)

Andando con ordine, in effetti ero in aria ( 24' a -55 di media, RT 91' ) e solo col D12 ( leggero leggero, senza neanche una deco appresso, sono uscito con 50 bar, consumo medio 16lt/min scarsi, stagna e sacco compresi ), ma se non ci fosse stato il riscontro video ... avrei anche potuto credere di essere in narcosi, nonostante fossi lucidissimo e tranquillo, ma col video a testimonianza ed i riscontri oggettivi ... ( la cima col cartello dei -60 :whistle: ) è tutto molto reale !

Come faccia, e perchè, una pianta a vivere a quelle profondità è un mistero, sopratutto al lago dove di luce lì sotto non ne arriva se non deboli fleboli invernali. Probabilmente le basta la luce delle torce dei sub, fino a prova contraria.

Ad onor del vero devo dire che l'avevo già notata mesi fa, ma non ci avevo fatto troppo caso. Era poco più che un ciuffetto nascosto dietro lo spuntone di roccia e poteva anche sembrare fosse "caduta" dall'alto, dove è diffusissima nei primi metri. La rapida e rigogliosa crescita lascia stupefatti ! E, sinceramente, non penso siano le luci delle torce dei sub ad alimentarla, perché se è vero che da quelle parti ci passano in tanti è anche vero che ne ho trovato un alto ciuffo, anche se molto più piccolo, 15' più avanti , a -51, dove di gente ce ne passa pochina ... mah.
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il Chiosco è Punta Granelli...? 13/09/2018 14:54 #16

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1685
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 3
Ipotesi fantascientifica: E se fosse un animale (tipo le gorgonie) che vive di sostanze differenti ma non alimentata dalla fotosintesi?Ssi spiegherebbe tutto.
E comunque, quando qualcuno dice che al lago non ci sono i coralli, io rispondo sempre che "non è andato abbastanza profondo per vederli" (ad aria). prima o poi, insieme ai draghi, si vedono anche le gorgonie e il corallo rosso...
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il Chiosco è Punta Granelli...? 13/09/2018 15:27 #17

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 875
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Lorenzo ha scritto:
Ipotesi fantascientifica: E se fosse un animale (tipo le gorgonie) che vive di sostanze differenti ma non alimentata dalla fotosintesi?Ssi spiegherebbe tutto.
E comunque, quando qualcuno dice che al lago non ci sono i coralli, io rispondo sempre che "non è andato abbastanza profondo per vederli" (ad aria). prima o poi, insieme ai draghi, si vedono anche le gorgonie e il corallo rosso...


E in effetti ... qualcosa sarà, una spiegazione pure ci sarà ... perchè di vegetali che crescono senza luce ... in più è di un bel verdone pieno ... non ne ho notizia, io ... magari un esperto del settore potrebbe erudirci in proposito. L'anno scorso feci, sempre per caso, una "scoperta" incredibile, un "animale" che al lago non dovrebbe esistere ... solo in acqua salata, mi dissero i professori interpellati ( Università dell'Insubria, dipartimento ittiologico ) al riguardo, dopo aver esaminato le prove video ( riuscii a riprenderlo, anche se solo per pochi secondi, una seconda volta, dopo la prima fugace apparizione ). Partirono in tromba " organizzeremo una squadra scientifica, 2 barche appoggio ecc. ecc. se Lei è d'accordo ".... certo, risposi io, anche perchè senza appoggio esterno io là non ci torno che è abbastanza pericoloso. il sito, e poi ... se non interessa a Voi io vado altrove a "esplorare". Mi risposero affermativamente, ma ancora st0 aspettando il concettizzarsi del tutto, ho paura che se ne siano disinteressati o che non abbiano trovato i fondi ... io non ci penso più. se capita lo rivedo, altrimenti amen. Mi avevano addirittura chiesto se potevo catturarne uno per poterlo studiare.
Adesso salta fuori anche questo vegetale/animale/essere vivente non meglio identificato ( a me sembra una banallissima Elodea canadensis, ma potei sbagliarmi...).

Al lago non ci saranno le gorgonie o la vita ed i colori dei mari, ma di cose da vedere e di sorprese ... .
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il Chiosco è Punta Granelli...? 17/09/2018 13:19 #18

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 875
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Mi sono fatto una cultura relativa ...ho letto e studiato tutto quello che si poteva trovare in rete, compresi bellissimi e completi studi di Limnologia come quello di Tonolli, ma non sono riuscito a trovare niente di preciso sulla profondità massima relativa alla vita vegetale lacustre, in sostanza permangono i dubbi iniziali, com'è possibile ?

Zona eufotica, zona afotica, zona bentica ... epilimnio, metalimnio, ipolimnio ... termoclinio e curve dell'ossigeno ... tutta bella roba, TANTAROBBA , come si dice, ma ... .

Ho contattato ( n'atra vota ... :silly: ), tramite mail, l'apposito dipartimento di ricerca dell'Università dell'Insubria.
In paziente attesa :whistle: .
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.064 secondi

E' possibile la ricerca attraverso il menu oppure direttamente selezionando la regione o la nazione desiderata sulle mappe.
Per ogni diving sono disponibile le informazioni dettagliate cliccando sul link del nome.
Utilizza le intestazioni delle colonne per riordinare i risultati.

Buona continuazione.

Traduttore