Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: La "cattedrale".

La "cattedrale". 10/07/2017 09:49 #13

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 468
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 0
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

In realtà io la testa la muovo pochissimo ... altrimenti sai che :sick: :sick: :sick: veniva fuori B) a parte certi movimenti "inevitabili", la testa la giro veramente poco, mi muovo in blocco, ruoto su me stesso come una foca. Devi pensare che la GoPro non solo è sul casco e non su di un supporto apposito, stabilizzato, neutro e che puoi tenere in posizione con le mani mentre filmi verificando la giustezza delle riprese attraverso uno schermo ... , ma dicevo, è sul caschetto ed in posizione laterale ( dopo varie prove ed aggiustamenti ... lì resta :P ), per cui i movimenti del capo vengono ulteriormente accentuati ed il rollio sull'asse scatola cranica/telecamera è veramente ampio ad ogni minima oscillazione del capo. Anche quando mi muovo tanto, in realtà mi sto muovendo pochissimo. Come non bastasse, ripeto, la accendo prima di entrare in acqua e me ne dimentico, o quasi. Quando esco la spengo, se già non è "FULL" e poi , a casa, visiono il registrato, se qualcosa vale ... bene, altrimenti ... KAPUTT !

Mi dispiace per i tuoi " acciacchi", ma i tuoi complimenti in questo caso, sono immeritati, la mia forma fisica fa schifo ! :( potrebbe essere sicuramente migliore, ma ... è dura. A 58 anni suonati e con tutti i traumi subiti in una "vita spericolata" ( altro che quella cantata da Vasco ... :whistle: ), tra incidenti stradali, sul lavoro, in moto, in gare, col paracadute, varie ed eventuali ... è dura cercare di restare a galla. Diciamo che adesso sono al 70% del massimo a cui potrei aspirare oggi, che è si e no il 50% di quello che è stata la mia forma fisica migliore. Non ho più la schiena dei 20 anni ( e non solo quella) , ma neanche la schiena di mio papà che a quasi 90 anni tutti i giorni è nell'orto a zappare ... non vado oltre altrimenti divento patetico e noioso, un tempo ero un "mostro" :evil: di prestanza e resistenza fisica, oggi solo una bestia ... Facciamo del ns. meglio,, o almeno ci si prova, anche venerdì pomeriggio ero in acqua col mono tanto per e ho fatto 100' , max deep -30 e qualche cento metri di nuoto, poi sabato sono andato pesante, in aria, e ho fatto 160', max deep -64 e qualche altri cento metri di nuoto ... e me ne è pure successa una delle mie, ma adesso non ho tempo, domani approfondisco ... .

Ciao.






P.S. CHI SI FERMA E' PERDUTO !
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La "cattedrale". 22/10/2018 09:26 #14

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 468
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 0
Eccoci di nuovo su questi schermi, sabato ho colpito di nuovo ... :silly: , come (ri)promesso(mi), sono tornato, a forza di pinne e gambe attaccate alle stesse :lol: , alla " Cattedrale " e sono andato fondo ritoccando gli -87 mt fatti l'anno scorso.


Questa volta avevo 4 bombole di fianco ed anche se non ero in piena forma ci ho provato lo stesso, visto che nelle ultime 2 settimane avevo fatto 4 tuffi ( di cui 2 in TX oltre i -100 ... :whistle: ) in configurazione pesante ed ero "allenato".



Dopo aver nuotato per 26' ( circa 300 mt ) a -6/7 mt, mi sono rotto e per non stancarmi troppo ho anticipato la discesa anche se sapevo di non essere sulla verticale del punto esatto. Andando in diagonale ho beccato la parete giusta a -70 circa e poi giù deciso fino a -100 mt dove mi sono stoppato per dare uno sguardo alla parete. Mi ero ripromesso di andare veramente fondo e poi "rimbalzare", ma, anche se la parete lo avrebbe permesso ( scende eccome :woohoo: ), mi sono " accontentato" dei -100 e poco più ( max. deep -107 mt per 1' ) e ci sono stato per circa 4', dopodichè ho iniziato a risalire non appena consumato 1/3 del gas di fondo, come al solito B) .

Anche in risalita è uno spettacolo... bisogna tornarci a traino ! Almeno i 120 ... :woohoo: :P .



graficomares-107allacattedraledel20-10-18.jpg




-107allacattedrale.grafico2.jpg






Ovviamente c'è il video :sick: , in Full HD con sottotitoli :





Dimenticavo ... Run Time 112', temperatura acqua 18° in deco e 6° sul fondo, distanza nuotata circa 1.000 mt, altri 1.000 mt avanti e indrè per portare tutto in spiaggia, compresi 270 gradini in discesa ed altrettanti in salita, in totale.

Veniamo ai gas.

S 80 di 20,8 / 13,7 / 65,5= 21/14/65 a 210 bar per arrivare sul punto e poi giù fino a -38 mt.
D 12 di 14,6 / 46,7 / 38,7 = 15/47/38 a 240 bar
12 lt di 10,2 / 62,7 / 27,1 = 10/63/27 a 210 bar
S 80 di EAN 40 a 210 bar
7 lt di O2 a 170 bar

S 80 di 21/14 residuo 70 bar
D 12 di 15/47 residuo 110 bar
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 22/10/2018 10:16 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La "cattedrale". 22/10/2018 10:55 #15

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 386
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 2
Ue ci diamo dentro alla grande!! :cheer: :cheer:
Complimenti davvero per la costanza e le performance che il solo diving non sono banali! ;)
Anche se laggiù anche in gruppo sei solo! :ohmy: ;) :P

Questa stagione per fare trimix al lago è il miglior compromesso fra discreta visibilità e temperature.
Ma per motivi logistici già lo so che mi troverò a fare qualche sfondone e gennaio e dicembre (come negli anni passati) però ben attrezzati si fanno anche 2 ore di acqua no problem
:whistle: :whistle:
Dai facciamoci due parole in ottica di confronto senza critica, consapevole che la stessa immersioni si può fare in 100 modi diversi
Ma perché usare 4 bombole?
La tipologia di immersione fondo/tempo si sarebbe potuto fare anche con bibo e tre stage
Personalmente per tuffi entro 15’ tra i 90/100metri bibo e 3 stage e via.
12/60 25/45 50/15 oxy

Se devo 20@100 o giù di li la coperta è corta e avere gas fondo per deco e risalita è necessario

Ho capito che preferisci usare la stage per il solo fondo e utilizzare il bibo per la risalita, scelta personale non discuto, ma in questo contesto la 21/14 penso sia più un impiccio che un guadagno!
Ora mi dirai ma io ho il 12+12 , sei solo devi cercare di ottimizzare la gestione delle failure
Vediamo se ho capito bene
Sei sceso con 21/14, poi sei passato al bibo 14/47, poi sei passato al 10/63 insomma tre cambi in discesa mi sembra un po' eccessivi
Forse avevi bisogno di trovare la via in bassa quota ma ean40 è perfetto per questo

In risalita penso che tu abbia fatto inverso
10/63 14/47 21/14 ean 40-oxy

Onestamente utilizzo del 20/14 non lo capisco poiché so cosa vuol dire cammellarsi 4 stage anziché 3.
A volte bisogna fare analisi dei pro e contro e ingombri!!

Ps: video bello sotto c’era una bella visibilità fico con i commenti e le inquadrature finali.
La go-pro è un bello “strippo” dovrei comprarla anche io cazzoooooooooooooo :cheer: :cheer: :cheer:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La "cattedrale". 22/10/2018 17:07 #16

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 468
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 0
Paolino79 ha scritto:
Ue ci diamo dentro alla grande!! :cheer: :cheer: Non mollo mai, lo sai ...
Complimenti davvero per la costanza e le performance che il solo diving non sono banali! ;)
Anche se laggiù anche in gruppo sei solo! :ohmy: ;) :P Pienamente d'accordo



Questa stagione per fare trimix al lago è il miglior compromesso fra discreta visibilità e temperature.
Ma per motivi logistici già lo so che mi troverò a fare qualche sfondone e gennaio e dicembre (come negli anni passati) però ben attrezzati si fanno anche 2 ore di acqua no problem
:whistle: :whistle:
Dai facciamoci due parole in ottica di confronto senza critica, consapevole che la stessa immersioni si può fare in 100 modi diversi giusto ...
Ma perché usare 4 bombole? Cazzo, ma allora siete distratti ... ma come perché :woohoo: figa ci devi arrivare lì, non è davanti al posto auto, o ci arrivi con un DPV, o hai un REB, o ci arrivi con una barca, o ci arrivi a nuoto sommerso e quindi consumi gas ... :P
La tipologia di immersione fondo/tempo si sarebbe potuto fare anche con bibo e tre stage lo so anche io, se salti giù da un gommone o se entri e da riva e scendi subito, come ho fatto la settimana scorsa a -115, con bibo da 12 ( e non da 15...) e 3 stage
Personalmente per tuffi entro 15’ tra i 90/100metri bibo e 3 stage e via. questo era previsto tra 100/115
12/60 25/45 50/15 oxy un tempo lo facevano aria, heliair e ossigeno ... appunto, la stessa immersione si può fare in 100 modi diversi

Se devo 20@100 o giù di li la coperta è corta e avere gas fondo per deco e risalita è necessario sopratutto se sei da solo ed in mezzo al lago, o mare ... faistess

Ho capito che preferisci usare la stage per il solo fondo e utilizzare il bibo per la risalita, scelta personale non discuto, ma in questo contesto la 21/14 penso sia più un impiccio che un guadagno! Ancora ... la 21/14 ( che poi non è che sono stato lì a farla apposta, avevo un residuo del 16/33 del sabato prima, ci ho messo aria e questo è uscito, altrimenti avrei usato aria) mi è servita per arrivare sul posto, poi non è che scelgo sempre di usare la stage per il fondo ed il bibo per la risalita, l'avevo già spiegato a Lorenzo, dipende dal tuffo, è come se avessi un tribo da 12 od un bibo da 18 ( come volume complessivo), ma con la comodità di non avere il peso addosso sempre, sopratutto nelle movimentazioni all'asciutto e la possibilità di dosare la miscele ad hoc
Ora mi dirai ma io ho il 12+12 , sei solo devi cercare di ottimizzare la gestione delle failure
Vediamo se ho capito bene
Sei sceso con 21/14, poi sei passato al bibo 14/47, poi sei passato al 10/63 insomma tre cambi in discesa mi sembra un po' eccessivi capirai, a parte che i cambi in discesa sono 2 ... 3 gas e 2 cambi :whistle: , con tutti i cambi erogatori che faccio in un tuffo del genere, uno in più ... :P
Forse avevi bisogno di trovare la via in bassa quota anche ... ma ean40 è perfetto per questo certo, se ne avevi 2 bombole appresso :lol: :lol: :lol: ritorniamo alla matematica: nella S80 di 21/14 che ho usato per arrivare sul posto e poi iniziare a scendere sono rimasti 70 bar di pressione, se usavo l' ean 40 , dopo non mi bastava per la deco, senza contare che già la uso per la stagna ( è risaputo che non uso il bombolino) . Ho dovuto nuotare per 26' ad una quota media di -7 mt che fanno circa 1.100 litri di gas a 25 lt/min ( se nuoti carico come un somaro e spingi sono anche pochi 25 lt/min ... B) ), sarebbe stato uno spreco usare EAN 40 e poi comunque avrei dovuto portarmi appresso sempre la 4° stage. Poi dovevo pure tornare al punto d'ingresso, altri 400 mt di nuoto, visto che sono risalito in verticale sulla parete per godermela

In risalita penso che tu abbia fatto inverso
10/63 14/47 21/14 ean 40-oxy no, i 70 bar di residuo del 21/14 li ho tenuti di scorta per eventuali emergenze, sono passato dal 15/47 all'ean 40


Onestamente utilizzo del 20/14 non lo capisco poiché so cosa vuol dire cammellarsi 4 stage anziché 3.DOVEVO USARLO PER FORZAAAAA , o mi teletrasportavo sul posto o qualcosa dovevo respirare per arrivarci !
A volte bisogna fare analisi dei pro e contro e ingombri!! ovviamente ... anzi sempre, non a volte

Ps: video bello sotto c’era una bella visibilità fico con i commenti e le inquadrature finali. grazie, la visibilità lì sotto è sempre spettacolare, il nero cristallino e la bianca parete che riflette la luce, un vero spettacolo !
La go-pro è un bello “strippo” dovrei comprarla anche io cazzoooooooooooooo :cheer: :cheer: :cheer:


Sempre per fare "due parole in ottica di confronto senza critica, consapevole che la stessa immersioni si può fare in 100 modi diversi ", come ai vecchi tempi :)
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 22/10/2018 18:25 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La "cattedrale". 23/10/2018 06:11 #17

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 386
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 2
Grazie Andrea in effetti dal grafico si vede che hai spinnato per 30' a bassa quota e usando ean40 ti saresti cicciuato una deco mix .
Quindi cammellati le 4 stage :lol: :lol: :lol:
Non hai scelta, te l'appoggio :woohoo: :woohoo: :kiss: :kiss: :kiss: :lol:

alla 15/47 a che quota sei passato durante la risalita 80/90metri?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La "cattedrale". 23/10/2018 07:12 #18

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1576
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
io dopo tutta quella strada a pinne, sarei uscito per l'aperitivo...!!! Altro che tuffo a 100 metri!!!
Bravo comunque, forza, costanza e coraggio (io non farei mai un tuffo così da solo).
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.046 secondi

Traduttore