Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: PREOSSIGENAZIONE

PREOSSIGENAZIONE 14/11/2009 17:45 #1

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 233
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Ho trovato questo articolo in merito.

Qualcuno ha altre notizie?

Qualcuno si spara gií  un po' di ossigeno prima dell'immersione (programmando il CNS totale, s'intende)?

www.timeoutintensiva.it/tecne_data/9%20preossigenazione.pdf


Salumi e buona domenica
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

PREOSSIGENAZIONE 16/11/2009 18:57 #2

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 436
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao poseidon,personalmente ne ho sentito parlare,i suoi massimi benefici li trovi in apnea,per immersioni in ara non ne vedo lo scopo,puoi respirare 5 minuti o due ore di ox a terra ma in immersione dopo 5 minuti i polmoni sono puliti e carichi soltanto della mix che stai respirando,in ambiente lavorativo non si usa ne in bounce dive ne tantomeno in saturazione,quindi non so risponderti con precisione,posso affermare senza possibilití  di errore che uno che sostiene il contrario una piattaforma non l ha vista neanche in cartolina,per quanto riguarda il tek mi trovi impreparato, ma ripeto non vedo i vantaggi che possano giustificare tale procedura,ciao e buona serata,argomento interessante e alquanto spinoso che andrebbe approfondito ma meglio usare il forum per vendere una maschera ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

PREOSSIGENAZIONE 16/11/2009 22:28 #3

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 233
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Ciao Superembolo, sei sempre uno dei pochi con cui discutere seriamente.
Ultimamente mi sembra che il forum sia diventato un "angolo dell'usato" e soprattutto mi sorprende che l'argomento INFO CORSI, abbia scatenato cosí¬ tante ire......forse era meglio scrivere INFO CORTI[:p][:p][:p][:p].
Comunque tornando alla discussione, come dici giustamente la preossigenazione è usata gií  con efficacia in apnea, ma non centra.
In quel caso si ossigenano tutti i tessuti ed il sangue e di conseguenza l'apnea risulta più lunga.
In CA o REB, il vantaggio "dovrebbe" essere sulla riduzione delle microbolle gií  presenti prima dell'immersione, con conseguente minor rischio di PDD.
Sicuramente come dici tu, non influenza il carico d'inerte.
Mah, magari avrò detto qualche baggianata..............pazienza, ho scritto x confrontarmi con chi sa.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

PREOSSIGENAZIONE 17/11/2009 09:35 #4

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1522
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
Se non ricordo male, la preossigenazione è stata studiata inizialmente in ambito aerospaziale, per ovviare alle possibili embolie di piloti/astronauti. Il senso credo sia quello indicato da Poseidon, cioé ridurre drasticamente il n° di microbolle gií  presenti, in moido da evitare o ridurre il rischio di possibili aggregazioni. Unitamente a questa procedura, credi sia stata sperimentata anche la piattaforma vibrante pre-immersione (si, tipo quelle che vendono in TV per far diventare modelle le buzzicone...[:D]), sempre con lo stesso scopo (microbolle), oltre a quello di ridurre i problemi creati da lunghe permanenze in assenza di gravití .
Per super: credo che quest'anno finalmente ritornerò all'Eudi, insieme a qualche amico frequantatore del forum, ti faccio sapere...
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

PREOSSIGENAZIONE 17/11/2009 15:05 #5

  • Wobegong
  • Avatar di Wobegong
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 145
  • Karma: 0
Ciao a tutti! Non molto tempo, cercando info sulle terapie iperbariche, sono incappato in un articolo che parlava di preossigenazione; purtroppo l'articolo era in francese e, non conoscendolo più di atnto, ho optato per tradurlo in inglese tramite google toolbar ma questo tipo di traduzioni risultano, come dire, terribili (?!?)! In goni caso, anche s ein maniera confusionaria, qualche dettaglio sono riuscito ad estrapolarlo, in particolare si parlava di un test effettuato su alcuni sommozzatori (13 se non ricordo male) che effetuavano due cicli di test, entrambi monitorati a doppler (in effetti è molto simile al test presentato nel file pdf linkato da poseidon). Al termine di queste immersioni (le caratteristiche erano scritte ma non le ricordo) i sommozzatori sottoposti a preossigenazione, sono stati in grado di uscire dall'acqua con 15 minuti di anticipo rispetto al previsto, in una condizione di microbolle residue ottimale.
Purtroppo di più non ricordo ma, se dovessi trovare nuovamente l'articolo, provvederò a postarlo..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

PREOSSIGENAZIONE 20/12/2009 16:16 #6

  • plansel
  • Avatar di plansel
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Karma: 0
sul sito di marescoop ci sono dei riferimenti molto interessanti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.074 secondi

Traduttore