Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Giannutri.

Giannutri. 06/04/2009 10:52 #1

  • molly
  • Avatar di molly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 193
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 0
Ciao a tutti, sabato siamo stati a Giannutri, sempre favolosa, ricordando Pino che non c'è più e che ne è stato il custode per anni....!
Un bel tuffo sui 93 m. di massima per 35' di fondo niente male!!
Siamo usciti col Pelagos di P.to Ercole, centro TSA, David, il titolare, che ringrazio anche perchè rispetta sempre il numero massimo di sub imbarcati, non siamo mai in "troppi" ed ha una delle barche più comode, soprattutto, per noi, come li definisce lui sub, "DIVERSAMENTE RICREATIVI!". Definizione molto carina, trovate?! [:D]
Bye bye.
M@lly
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Giannutri. 06/04/2009 11:37 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1575
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Scusa Molly,
due curiosití : Il tempo di fondo comprende anche la discesa? Che software utilizzate (e magari con che settaggi") per la programmazione del tuffo?

Per quanto riguarda il resto, fa sempre piacere sentire che ci sono diving che lavorano con coscienza, ancora di più se sono dei "nostri"...[;)]
Grazie. Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Giannutri. 06/04/2009 18:03 #3

  • molly
  • Avatar di molly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 193
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 0
Ciao Lorenzo, argomento meno spinoso.......!?

Sí¬, ora comprendiamo anche la discesa! Quando parlo di 35', parlo di <u>tempi reali di fondo </u> (come sottolineava sempre un caro amico!), utilizzando la profondití  media rilevata da uno strumento in acqua e verificata sul pc a casa.

Utilizziamo deco ratio, gií  se ne è parlato e non ci tornerei, o se più vi piace, V-Planner 1.01, quello free, spalmando la deco come "riteniamo" meglio (utilizziamo tanto elio - RIMETTA!). Ci facciamo le tabelle, per comodití  e, nel caso le aggiustiamo in acqua. In base al grado di allenamento/riposo allunghiamo la deco, che non fa mai male (curando sempre il CNS!), poi a Giannutri c'è di tutto anche in deco, basta guardare....io mi porto la lente! [:D]

Bye bye.
M@lly
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Giannutri. 07/04/2009 08:46 #4

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1575
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Tralasciando tutti i meccanismi della ratio deco, di cui come giustamente sottolinei, abbiamo parlato a lun go e più volte, puoi cortesemente spiegarmi meglio come utilizzate la profondití  media?
Sempre che la cosa non sia "imbarazzante"...[;)]
Grazie. Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Giannutri. 07/04/2009 08:56 #5

  • Baron Gautsch
  • Avatar di Baron Gautsch
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 560
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: -1
Ragazzi dove avete fatto il tuffo[?] intendo il punto esatto dell'isola, magari se mi date anche una breve descrizione del profilo del fondale che mi interesserebbe x farci un giro [:)]

Non conosco pareti ke scendono cosí¬ a Giannutri, avete fatto anche un tratto di fondale sabbioso, oppure è una franata [?]

Thank you! [;)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Giannutri. 07/04/2009 17:40 #6

  • molly
  • Avatar di molly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 193
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 0
Ciao Lorenzo, se ci pensi è quello che fa il computer, lui però sa quando e quanto stai scendendo o salendo, quindi è <u>bene</u> utilizzare profili "classici", prima più fondi poi si risale.
Se ho pianificato una immersione, tipo quella di sabato, 70 m. (media) per 35' (reali di fondo), controllando sullo strumento che mi indica, in tempo reale, la profondití  media, vado prima fondo poi risalgo, non eccedendo i 70 m., di <u>media</u>, per i 35'. Cosí¬ abbiamo molta elasticití  e la profondití  massima è stata 93 m. (miscele, ovvio, pensate anche per questa profondití ), utilizzando le solite tabelle che tutti usano. Quali tabelle e con quale sicurezza sta a noi decidere, ricordando che con questo metodo perdiamo la "sicurezza" solita delle tabelle in immersioni multilivello, o meglio trasformiamo una multilivello in una quadra!
Questo "risolve" il problema inerte, per il problema CNS il discorso è totalmente diverso!!!!

Ciao Barone, sono stato socio in un diving a Giannutri per una decina di anni e penso/sospetto che tutta l'Isola (favolosa!) sia circondata da una "corona" di torrioni, scogli e "chianozze". Più o meno "fitti" e più o meno distanti dalla parete che scende sui 50 m., distribuiti fra i 65 ed i 95 m. circa (in alcuni punti oltre i 100 m.), dovuti all'Eustatismo (innalzamento ed abbassamento del livello del mare).
Il punto esatto è P.ta San Francesco: fuori, non troppo ma neppure troppo poco (noi usiamo lo scooter....TUTTA "COLPA" DI MAXX), dalla punta che scende sui 55 m. proprio sul confine del parco.
Bye bye M@lly


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.066 secondi

Traduttore