Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Emergenze

Emergenze 12/11/2008 12:02 #7

  • ling
  • Avatar di ling
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 372
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Puoi legare all'anello superiore del pallone il wetnotes con scritto quello che ti serve, sempre che l'emergenza ti dia il tempo di scrivere qualcosa.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emergenze 12/11/2008 12:29 #8

Ciao a tutti sicurezza
come gií  detto sopra ripeto: pallone giallo emergenza pallone rosso tutto ok. il dramma è che in Italia questa consuetudine sacrosanta, non è conosciuta da molti...anzi proprio pochini !! In Francia, viceversa è una regola tassativa e se fai certe immersioni ti guardano proprio male se non hai appresso i due palloni.
Per il "telefono" non crediate che sia poi cosí¬ costoso autocostruirsene uno. Io di elettricití  so che fai clic e accendi la luce ..fai clac e la spegni..quindi !! Ma qualcuno un po' esperto mi dice che non è costosissimo e complicato costruire un interfono; dovrebbero esserci anche in scatola di montaggio in negozi specializzati. Il problema maggiore sono microfono ed auricolare ma pare, a quanto mi hanno riferito, che potrebbero andare bene anche quelli dei telefonini. La difficoltí  sta nel renderli stagni, ma qui l' estro di ognuno di voi avrí  modo di esibirsi. Uno potrebbe essere chiudere il micro in una piccola scatoletta ed affogare il tutto in gomma liquida o silicone e lo stesso per l auricolare. Lo so che non sarebbe molto professionale ma x necessití ....poi se ogni tanto si allaga, x quello che costano si possono rifare. Soluzione B comperate le "pastiglie" professional da "telesublanterna" a La Spezia e cosí¬ siete a posto per un po'. Credo che possano costare un paio di cento euro's ma tanto la subtek...pensate mica che sia economica ?

www.telesublanterna.com


Baci & buone telefonate
Il mono e' pieno di fenomeni......mancano i circhi !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emergenze 12/11/2008 14:54 #9

  • marcosub
  • Avatar di marcosub
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
Grazie a tutti per le risposte. Credo che Dody , che saluto insieme a tutti gli altri amici di Finale, abbia ragione. Io attualmente scendo con la tanto discussa tanichetta ed un solo pallone (rosso) ma credo che forse sia più opportuno avere anche quello giallo . Una domanda a Dody : devo utilizzare un reel o devo cercare di infilare il pallone giallo nella tanichetta insieme a quello rosso in modo da poterli usare secondo la necessití  (risalita o emergenza) ? Come fanno i nostri tanto cari e amati cugini francesi? E tutti gli altri amici del Forum, di cui condivido gli interventi dal punto di vista teorico, in pratica cosa fanno? Infine sono ovviamente d'accordo su due punti che avete evidenziato : l'importanza di saper gestire autonomamente le emergenze e la necesití  di un buon assistente di superficie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emergenze 12/11/2008 16:02 #10

  • alfa53
  • Avatar di alfa53
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 49
  • Karma: 0
Marco, ricordo quello che un caro amico istruttore Tek (superbo) che mi ha insegnato (purtroppo non c'é più): con lui eravamo "obbligati" ogni max 2 immersioni a fare tutta la serie di esercizi in acqua bassa in completo assetto tecnico (anche in piscina) vale a dire lampada, stage varie, guanti ect .
Questo perchè bisogna conoscere a fondo anche l'attrezzatura e la configuarzione.
Da ragazzo, sub professionisti , mi raccontavano come i reparti incursori della Marina M. siano addestrati a tal punto che anche in condizioni estreme (stati di semi-coscenza) sono in grado di adottare automaticamente le procedure per portare a casa la pelle:non dico di arrivare a tanto, ma l'allenamento continuo (anche se a volte rompe un pò) unito a forte concentrazione aiuta molto a prevenire.
Buon divertimento
Andrea
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emergenze 12/11/2008 19:28 #11

Ciao Marco & tutti
Saluti anche a te.
Io faccio cosí¬ : il pallone rosso é sempre nella tanichetta. Questo pallone è aperto sotto perchè faccio molto più veloce gonfiarlo e non pago minuti di deco per il tempo passato a immettere il gas ; un altro con becco d' anatra, secondo me , é troppo lento a gonfiarsi. Altro piccolo vantaggio del pallone aperto sotto è che se dovessi farti tutta la deco li appeso il fondo aperto, in caso di mare formato, ti ammortizza gli strattoni delle onde. Lato negativo è che frenando la cima del pallone in risalita ...ti rovini i guantini !! Per altro salsiccione, quello giallo, ho un semplice rocchetto di inox, quindi abbastanza pesante, autocostruito e che affonda velocemente in caso di lancio, in cui riesco a far stare una 50ina di metri di sagolino da 3/4 c.a. . Su questo avvolgo il pallone , faccio un pacchetto molto compatto e fisso tutto con nastro americano con "linguettona" per un fulmineo svolgimento in caso di bisogno. Questo pallone di emergenza, invece, è con becco d' anatra poichè ritengo che se lanci questo è per una emergenza e non ti devi curare di tenerlo in tensione sia in risalita che quando in superfice. Il tutto assicurato con moschettone a due luci su qualche d.ring del jak di facile accesso.
Baci alle tanichettare
Il mono e' pieno di fenomeni......mancano i circhi !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emergenze 12/11/2008 21:29 #12

  • marcosub
  • Avatar di marcosub
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
Dody sei mitico!!! Sei stato veramente esaudiente e convincente!!! Presto mi vedrai con la "tua" configurazione!! Ciao a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.035 secondi

Traduttore