Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: configurazione con bibo separato

Re: configurazione con bibo separato 02/08/2012 06:16 #7

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1592
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Ciao Paolino,
io ho utilizzato entrambe le configurazioni per diverso tempo. Con il bibo separato devi alternare la respirazione e farlo con una frusta lunga diventa una scocciatura (almeno per me).
Quindi con quella configurazione, uso 3 erogatori: 2 per la respirazione alternata ed uno con frusta lunga arrotolata sulla bombola in caso di necessití .
Ovviamente ogni bombola deve avere il suo erogatore e devi trovare un sistema comodo per avere sempre a portata di mano e comodamente tutti i secondi stadi.
Per quanto riguarda il cambio di erogatore, io lo faccio ogni 3' di immersione; tempo e profondití  li guardo molto più spesso dei manometri.
Con questo sistema, la differenza di gas residuo tra le due bombole è sempre stata piccola se non nulla (almeno con la precisione dei manometri).
Ciao, buone vacanze. Lo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: configurazione con bibo separato 02/08/2012 21:24 #8

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 413
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 2
Ciao e grazie per i consigli! :)
La soluzione proposta da Poseidon è interessante,io invece avevo pensato di dividere quello attaccato dalla bombola di destra lo faccio scendere a destra , quello che arriva dalla bombola di sinistra lo faccio scendere a sinistra.
Per la mia testolina è piu intuitivo! :blink:
Vero anche quello che dice Lorenzo che il tempo e la profondití  le guardi più spesso rispetto ai manometri, ma poi qui ognuno ha la sua comodití , devo dire che cambiare ogni 20 bar o 3' minuti mi sembra comunque di fare molti cambi,farli ogni 50bar o 5 minuti?
Voi che fruste usata che lunghezza? 70cm?
I Secondari che alterante solo collegati ognuno al suo collarino?, oppure ho visto anche sistemi diversi, con elastici che collegano entrambi i secondi stadi ,oppure collare unico al quale clippare le fruste.....c'e ne per tutti gusti,importante che rimangono in zona e che siano facilmente accessbili!

Ciao lo e buone vacanze anche a te!! B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: configurazione con bibo separato 03/09/2012 07:23 #9

  • gubyx
  • Avatar di gubyx
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
mamma mia.....


scusate non discuto la Vostra esperienza ma il discorso mi fa davvero PAURA....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: configurazione con bibo separato 03/09/2012 08:49 #10

  • diveitaly
  • Avatar di diveitaly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 177
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
Le teorie sono teorie e ognuno ha le sue , quella di mettere la frusta intorno al collo non è una moda , ma si tratta un piccolo aspetto di un metodo di andare in immersione rivoluzionario per certi aspetti tutto quello che non c'è non si rompe e non ti incasina , il metodo hogartiano usato dai DIR dalla FIPSAS e dai UTR sono il futto di decenni di test nelle esplorazioni di grotte si basa su alcuni concetti imprescindibili: semplicita' affidabilita' standardizzazione e idrodinamicita'. Per quasi 15 anni mi sono immerso anche io con la frusta del secondo erogatore avvolta in matassa sul bibo e tenuta dagli elastici, sperimentando con mano tutti i limiti di questa metodica ormai obsoleta. Mi sono impigliato sull'haven srotolando tutta la frusta, altre volte ho tagliato l'elastico ritrovandomi coll'erogatore a penzoloni. altre volte causa perdita gas di un compagno mi sono ritrovato in deco con il secondo erogatore a penzoloni non riuscendo piu' a metterlo nel bibo. A questo aggiungo che non essendo usato non sono nemmeno certo che nel momento del passarlo al compagno in difficolta' sia funzionante.Col sistema DIR la frusta dal primo stadio destro scende lungo il fianco destro passa sotto il pacco batterie della lampada principale cosi lo tiene in posizione contro il corpo , poi sale e gira intorno al collo senza ingarbugliarsi con alcunchè e rimanendo sempre facile da donare con un semplice e rapido gesto, sicuramente funziona perchè ci hai respirato fino a un attimo prima, e l'erogatore di emergenza lo hai appeso al collo col ritentore e lo puoi mettere in bocca senza nemmeno usare le mani, il tutto poi puo' facilmente tornare a posto quando non serve piu' anche le stage sono messe con un ordine preciso e con una posizione precisa questo impedisce di fare confusione e permette di controllare con un colpo d'occhio il compagno se respira il gas giusto, e anche in questo caso durante l'uso dello stage decompressivo non ci sono ingarbugliamenti di fruste o erogatori che finiscono in posizioni scomode. Ma ognuno ha le sue torie.... diciamo che per poter valutare le teorie degli altri bisognerebbe almeno provarle invece di fare congetture su fissazioni e sentito dire... io ho usato per anni entrambe le configurazioni e non tornerei indietro manco sotto la minaccia delle armi.Il solo consiglio che posso darti prova una volta con un istruttore o una persona affidabile e immergerti con questa configurazione , tutto il resto è aria fritta...... capirai da solo.
<°)((((((>< DIVEITALY ><))))))(°>
Ultima modifica: 03/09/2012 08:50 da diveitaly.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: configurazione con bibo separato 03/09/2012 08:57 #11

  • diveitaly
  • Avatar di diveitaly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 177
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
PS : una configurazione montata correttamente permette sempre e comunqe il valve drill ( la chiusura del manifold) quindi non tengo nemmeno in considerazione il fatto di respirare alternativamente da entrambe gli erogatori.Secondo luogo durante un passaggio stretto dove si procede in fila indiana come fai a dare l'aria al compagno che ti sta dietro se ha una emergenza? terza cosa quando hai anche un paio di stage appese come gestisci le fruste senza incasinarle con quelle degli erogatori e il filo della lampada? O sei un prestigiatore o secondo me ti escono dei bordelli mai piu' finiti... :D
<°)((((((>< DIVEITALY ><))))))(°>
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: configurazione con bibo separato 03/09/2012 09:45 #12

  • gubyx
  • Avatar di gubyx
  • OFFLINE
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Bordello un emerita fava....

Il sistema dir ( no fipsass e tantomeno utr) non basta vestirsi da dir x esssere un sub dir e nemmeno fare un fondamentals x pretendere di insegnare il sistema..... Non basta nemmeno leggere un libro quindi fatti un bel corso fondamentali GUE Unico luogo x capire toccare con mano e poi poter parlare...... Baci e abbracci
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.088 secondi

Traduttore