Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: bravo istruttore o istruttore standard?

bravo istruttore o istruttore standard? 11/06/2008 11:16 #7

  • Sarah
  • Avatar di Sarah
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 28
  • Karma: 0
Ciao a tutti, Boldino e Marco in particolare. Io sono d'accordo un po' con tuti e due. Puoi essere un bravissimo subacqueo e puoi avere una passione enorme per il Mare ma puoi anche essere un pessimo insegnante. Per insegnare ci vuole passione manon basta, l'insegnamento, il sapere insegnare è un dono...un po' come andare sott'acqua, anche questo è un dono. Una volta qualcuno mi ha detto che subacquei, bravi subacquei si nasce, non si diventa.
Puoi essere un barvissimo subacquea ma non avere voglia di stare dietro all'allievo perchè manca la pazienza o trattare la teoria frettolosamente perchè magari non se ne ha tanta voglia. E poi si può essere bravi in teoria ma non avere voglia di aggiornarsi..quanti istruttori ci sono che insegnano i concetti che sono stati scritti su manuali vecchi di anni...magari sono anche, anzi sicuramente degli ottimi manuali ma secondo me vale la pena di guardarsi anche un po' in giro. Va bene trasmettere gli standard della didattica ma, secondo me, bisogna aggiungere qualcosa di proprio, trovare il modo di appassionare l'allievo. Insomma per essere un buon insegnante, secondo me, ci vogliono passione per il Mare, capacití  e informazione e poi..i doni: l'essere subacqueo e l'insegnare.
Una volta tanto mi sento in vena e vi faccio i miei comlimenti. Iniziamo da Marco. I miei amici, quelli con cui ho più confidenza, sono stati davvero soddisfatti del corso che hanno fatto con te marco e vogliono ripetere l'esperienza. Gli hai passato tanto e mi ha fatto piacere vederli di nuovo appassionati e tutti presi a studiare o immergersi con il brivido degli esercizi.
E poi proseguo con Boldino. Non ti ho mai visto con degli allievi tranne con uno che però adesso si è dato ad altro e all'autocelebrazione ma..a un tuo corso ci verrei al volo...a proprosito..guarda che sabato o domenica ti tocca la seconda parte di meccanica....

Ciao Ciao a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

bravo istruttore o istruttore standard? 11/06/2008 11:24 #8

  • Sarah
  • Avatar di Sarah
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 28
  • Karma: 0
Scusate ho scritto veramente da cani [V] ma...sono in ufficio..spero comunque che il messaggio sia chiaro[:)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

bravo istruttore o istruttore standard? 11/06/2008 11:40 #9

  • Wobegong
  • Avatar di Wobegong
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 145
  • Karma: 0
Ciao a tutti
Comincio prendendo spunto da quanto scritto da Boldino...
<div class="quote"><i>Messaggio di boldino</i>
<br />Siamo sicuri che un ottimo subacqueo è anche un ottimo istruttore?
</div class="quote">
Assolutamente no, almeno secondo me! Nella subacquea (nell'insegnamento in generale) non vale la proprietí  invariantiva, ciò non toglie comunque che un insegnante debba necessariamente conoscere molto bene la materia che va poi ad insegnare, nel nostro caso quindi, un istruttore deve essere un buon sommozzatore con una quantomento discreta esperienza alle spalle.
Per quanto riguarda gli standard ritengo che vadano rispettati senza alcun dubbio e qui quoto boldino quando dice che bisogna insegnare per una didattica che si ritiene valida e di cui si ha stima. Ciò premesso, non si può assolutamente fermarsi al mero insegnamento degli standard, o meglio, si può, ma personalmente mi sembra poco professionale e sciocco: gli standard devono essere il punto di partenza per trasmettere poi all'allievo la propria esperienza e le personali conoscenze maturate con il tempo, senza eccedere in nozioni che possono eventualmente essere troppo specifiche o "fuori luogo" per il livello dell'allievo in questione, cercando comunque di formare un sommozzatore preparato ed in grado di cavarsela in qualsiasi situazione.
Insomma (qui qualcuno mi lincerí ), subacquei "della domenica" pericolosi per se stessi e per i propri compagni ce ne sono gií  troppi, non c'è bisogno di "crearne altri"!

Scusate la lungaggine.

Buone bolle
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

bravo istruttore o istruttore standard? 11/06/2008 11:43 #10

  • Wobegong
  • Avatar di Wobegong
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 145
  • Karma: 0
Ciao Sarah, scusa ma non ho fatto in tempo a leggere il tuo intervento prima di postare (sono un po' preso e ho dovuto scrivere il mio a più riprese).

Buone bolle
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

bravo istruttore o istruttore standard? 11/06/2008 12:13 #11

  • Sarah
  • Avatar di Sarah
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 28
  • Karma: 0
<font color="red"> gli standard devono essere il punto di partenza per trasmettere poi all'allievo la propria esperienza e le personali conoscenze maturate con il tempo...Messaggio di Wobegong</font id="red">

Scusa di cosa? E poi nel tuo mex c'è la frase soprariportata e su questo sono pienamente d'accordo con te. Un istruttore deve non solo saper spiegare i concetti riportati nel testo della sua didattica ma poi dovrebbeaggiungere qualcosa di suo, la sua esperienza, trasmettere le sue conoscenze, magari qualcuno ne sa di più di medicina e qualcun'altro qualcosa di biologia ma è lí¬ il bello, no?..se no tanto vale leggersi il testo e impararlo...[:)]

Di nuovo Ciao a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

bravo istruttore o istruttore standard? 11/06/2008 12:43 #12

  • Marcolman
  • Avatar di Marcolman
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 206
  • Karma: 0
[:)][:)]
Ciao a tutti,
Sara, sei veramente troppo gentile, ho cercato di fare del mio meglio e spero di esserci riuscito nel migliore dei modi .
Tornando all'argomento possiamo dire che per insegnare la sub bisogna prima di tutto averla imparata e essere cosí¬ umili da continuare ad impararla, cosa che non è per niente facile, basta guardarsi in giro......
C'è gente che solo perchè ha il brevetto da istruttore sale in cattedra additando e dettando sentenze senza neppure sapere o conoscere chi ha davanti. QUESTI SONO I VERI PERICOLI DELLA SUBACQUEA.
Che gli istruttori facciano prima i Subacquei e che restino prima di tutto "sempre umili subacquei", si impara sempre da tutti e tutti anche i meno capaci hanno da insegnare qualche cosa.
E in ultimo CHE VADANO IN ACQUA (mare o lago) non in piscina a giocare........ ( non uccidetemi adesso )

State Sereni

Marco


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.049 secondi

Traduttore