Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Comparativa fissanti CO2

Comparativa fissanti CO2 11/10/2011 08:28 #1

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 243
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Buon giorno a tutti.
Vorrei lanciare un confronto costruttivo riguardante i vari prodotti fissanti co2 x reb, tenendo conto di:
- potere fissante
- sforzo respiratorio
- polverosití 
- temperatura di stoccaggio
- tossicití 

Nella mia limitatissima esperienza ho provato: sofnolime e spheasorb.
Vorrei provare ora la intersorb.

Navigando si possono facilmente reperire le schede tecniche ma penso che sia solo con l'utilizzo sul campo che si possa fare un vero test.

Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Comparativa fissanti CO2 15/10/2011 13:41 #2

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 243
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Visto che nessuno sa niente, oggi proverò la SABBIETTA PER GATTI SORB e domani il PELLET DI FAGGIO SORB [:D][:D]

Lunedí¬ vi racconterò le mie impressioni.


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Comparativa fissanti CO2 15/10/2011 21:43 #3

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1554
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Scusa la domanda forse superflua, ma i costruttori di REB non danno indicazioni su quale sia il materiale da utilizzare con la propria macchina? Una delle "voci" che giravano in rete ed ovviamente mai confermata, era che il compianto Delaide stava provando un prodotto differente da quello "solito" quando ha avuto l'incidente mortale.
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Comparativa fissanti CO2 26/10/2011 22:29 #4

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 243
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Non entro in merito a cosa stesse usando Delaide.

Sicuramente ogni costruttore "raccomanda" un specifico prodotto.
Nel caso del MEG e del COPIS è la sofnolime.
Non so dirti se per fini puramente economici per accordi commerciali o se perché effettivamente hanno provato "tutti" i possibili prodotti ed uno risultasse nettamente superiore.

Io ho provato anche la Spherasorb, ma non facendo da cavia.
íˆ gií  stata super testata, ha molti aspetti superiori alla sofnolime ed altri inferiori.

A mio giudizio, per la mia limitatissima esperienza, è superiore: resistenza respiratoria minore, meno polverosití  e soprattutto una sicurezza maggiore sull'affidabilitá.....è certificata da -20C.

Di contro ha un potere fissante in L CO2/kg minore.....sulla carta.

Altra cosa è utilizzare prodotti inadeguati dal punto di vista subacqueo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Comparativa fissanti CO2 27/10/2011 11:46 #5

  • gio_inspo
  • Avatar di gio_inspo
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 23
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di poseidon</i>
<br />Non entro in merito a cosa stesse usando Delaide.

Sicuramente ogni costruttore "raccomanda" un specifico prodotto.
Nel caso del MEG e del COPIS è la sofnolime.
Non so dirti se per fini puramente economici per accordi commerciali o se perché effettivamente hanno provato "tutti" i possibili prodotti ed uno risultasse nettamente superiore.

Io ho provato anche la Spherasorb, ma non facendo da cavia.
íˆ gií  stata super testata, ha molti aspetti superiori alla sofnolime ed altri inferiori.

A mio giudizio, per la mia limitatissima esperienza, è superiore: resistenza respiratoria minore, meno polverosití  e soprattutto una sicurezza maggiore sull'affidabilitá.....è certificata da -20C.

Di contro ha un potere fissante in L CO2/kg minore.....sulla carta.

Altra cosa è utilizzare prodotti inadeguati dal punto di vista subacqueo.
</div class="quote">

Prendo il tuo post per cercare di risponderti.
Non può essere completa la frase "per la mia limitatissima esperienza è superiore".
Perchè la resistenza respiratoria, la polverosití  dipendono si in parte dal tipo di calce (forma dei granuli ecc) ma anche da altri fattori, quali:
1)Tipo di filtro
2)Densití  della miscela respiratoria (tipo di gas, profondití )
3)La capacití  che il filtro ha di isolarsi dalla temperatura dell'acqua
4)Forma del filtro
5)Quanta CO2 produci tu (diver)

Per cui innanzitutto un test va eseguito cambiando e combinando tutte le variabili dell'ambiente.
Ed inoltre, vale solo per quel filtro.

In secondo luogo, ogni fattore sopradescritto ha a sua volta altri fattori da cui dipende.
Ad esempio la posizione dei sacchi contropolmone, la forma e dimensione dei tubi.

Insomma, queste variabili sono lunghe ed occorre molto tempo e molta tecnologia (quindi soldi) per analizzare solo un filtro.
Poi le esperienze personali danno certo un contributo importante all'intera industria.

Ma se posso permettermi, meglio non cercare di provare niente: affidiamoci ai test fatti dalla casa madre.
Essa può anche darteli su richiesta.

I test sono una cosa, le prove fatte dal singolo sono un'altra.

Tuttavia, è sempre interessante informarsi su altri tipi di calce come fai tu e come faccio io ora sull'intersorb, dopo aver letto il tuo post.
CIAO!



L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.033 secondi

Traduttore