Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Possesso e trasporto bombole per sub

Possesso e trasporto bombole per sub 18/04/2011 22:05 #1

  • jumpysub
  • Avatar di jumpysub
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
Buonasera a tutti,
Vorrei approfittare di questo Forum per chiarire le mie idee in merito al possesso e trasporto delle bombole da sub, in particolare vorrei sapere:
- se esistono disposizioni di legge in merito al luogo in cui custodirle, ovviamente quando sono cariche;

- se esistono disposizioni di legge per il trasporto o comunque quali accorgimenti adottare per il loro trasporto;

- se esistono differenze di custodia/trasporto in relazione ai gas contenuti al loro interno;

- premettendo l'utilizzo di sole bombole nuove o regolarmente revisionate, se esistono rischi di esplosioni accidentali delle stesse, o meglio: Esiste un rischio reale e concreto nel maneggiare/trasportare le bombole?

Scusatemi se con queste domande urto la suscettibilita' di qualcuno ma su questo argomento se ne dicono talmente tante che.. . . . . . . . . .

Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Possesso e trasporto bombole per sub 18/04/2011 22:34 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1575
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Devi leggerti il regolamento ADR (mi sembra si chiami cosí¬). Se cerchi sul forum se ne era gií  parlato.
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Possesso e trasporto bombole per sub 18/04/2011 23:02 #3

  • jumpysub
  • Avatar di jumpysub
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
Grazie Lorenzo per la risposta celere, direi quasi immediata.
Devo ammettere che non conosco il regolamento ADR, ma da chi è stato emesso? ha un valore legale? dove posso reperirlo?
Vorrei anche chiederti:
- Se custodisco una o piu' bombole sul balcone di casa sono passibile di denuncia?
- Se trasporto un bibo 10+10 ed un 3lt EAN 80 e vengo fermato e controllato da una forza di Polizia sono passibile di denucia? Se si, per quale reato o per quale violazione del Codice della Strada?

Per quanto riguarda degli aspetti fisico/meccanici:
- Una bombola nuova o comunque revisionata puo' esplodere accidentalmente senza che intervenga un fattore esterno quale l'aumento della temperatura nel caso di incendi o di urti anomali tipo incidente stradale?
- Il distacco della rubinetteria puo' avvenire su una bombola "sana"?

Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Possesso e trasporto bombole per sub 20/04/2011 00:39 #4

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1575
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
E' difficile dare risposte precise a tutte queste domande. Ci sono dei regolamenti, il ADR è uno di questi e dentro ci trovi alcune risposte.
E'un regolamento che disciplina, tra le altre cose, il trasporto di merci pericolose e/o infiammabili, se ricordo bene.
Fai una ricerca su google o nel forum e qualcosa trovi.
Per quanto riguarda le tue ultime due domande, la risposta dovrebbe essere no per entrambe, ma la pressione è tanta (200 bar non sono uno scherzo) per cui bisogna comunque prestare attenzione e non dare niente per scontato.
Ciao.
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Possesso e trasporto bombole per sub 03/03/2012 00:46 #5

  • diveitaly
  • Avatar di diveitaly
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 177
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 0
L'ADR è una apposita licenza per il trasporto di merci pericolose. Per trasportare le proprie bombole da sub non ci sono particolari restrizioni di legge. Ci sono delle norme che vanno rispettate , le bombole da sub devono essere regolarmente ispezionate e collaudate e punzonate da un centro di collaudo autorizzato,quando sono cariche non vanno esposte al sole, vanno caricate nel bagagliaio in modo che non possano rotolare o sbattere tra di loro , a seconda ci sia la possibilita' di tenerle ferme le puoi tenere in piedi o sdraiate, ma se possibile evitate di rivolgere le rubinetterie che sono la parte piu' delicata verso la parte posteriore , in caso di tamponamento possono essere danneggiate.Se devi fare viaggi lunghi ad esempio per andare in ferie è meglio tenerle scariche , pesano meno e in caso di incidente limiti il rischio di scoppio.Personalmente ho avuto la sventura di imbattermi nella solita pattuglia di cc di paese che cercava fare qualche verbale , e il brigadiere mi contesto' il trasporto abusivo di merci pericolose, dopo averlo lasciato parlare gli ho spiegato che sono un autista dei vigili del fuoco e conosco perfettamente la normativa ADR , la quale si rtiferisce si' ai recipienti di gas in pressione , ma non alla bombola da sub per uso personale , ma alle cisterne in pressione usate nel trasporto di gas compressi industriali.Per il volume della bombola e del tipo di contenitore , non è applicabile alle bombole da sub la normativa ADR, a meno che non ne carico centinaia dentro un camion , allora il volume trasportato raggiunge i livelli di una grande cisterna e quindi ci ricado dentro e devo mettere il pannello arancione nel posteriore del mio veicolo , la dicitura trasporto gas compressi e la patente ADR.Tant'è che se fosse come diceva il brigadiere le vetture a GPL o pegio a metano ,dovrebbero tutte essere guidate da persone con patente ADR e avere il pannello arancione dietro.... ma ve la vedete la multipla col pannello arancione dietro? Dopo avergli dimostrato che ha detto una mega fesseria ha richiuso il tutto e mi ha mandato via.
<°)((((((>< DIVEITALY ><))))))(°>
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.071 secondi

Traduttore