Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: manifold,chiuso o aperto

manifold,chiuso o aperto 18/12/2008 21:29 #13

  • pit61
  • Avatar di pit61
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 272
  • Karma: 0
Ciao a tutti . A me fa male(molto) la schiena e perciò niente manifold. Mi direte e che centra ? Centra ,centra . Vuoi mettere poter scaricare le bombole da 15lt una alla volta dall'auto e assemblarle direttamente in barca o comunque affianco all'acqua? Se poi devi fare una progressione in grotta con meandri stretti il bibo unito è proprio improponibile anche perchè gli eventuali speleosherpa , gií  assai difficili da trovarne disponibili, ti mandano assolutamente a quel paese . Allora sistema di accoppiatore rapido , che mi ha suggerito <i>Dody wan che noby</i>, e via leggeri e rapidi . Ultimamente con il sistema dell'accoppiatore con le cinghie riesco a mettere bombole di differente litraggio affianco senza risentire minimamente sull'assetto : Veramente comodo ! Gas da fondo a dx da 15lt e gas di viaggio da 10lt a sx [:D]. Ciaux
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

manifold,chiuso o aperto 18/12/2008 21:48 #14

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1537
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 3
azz...! Ho capito bene? accoppi due bombole differenti? Se si, non riscontri problemi di assetto?
Grazie, ciao. Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

manifold,chiuso o aperto 19/12/2008 08:52 #15

  • Attilio
  • Avatar di Attilio
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di poseidon</i>
<br />Qui la questione è molto personale.
...
Attilio, i tuoi dati saranno anche giusti, ma io, fino a che non ci meto dentro il naso non ci credo!!! E non ho nessuna voglia di andare a far saltare fruste x verificarlo.
...

</div class="quote">

Quoto te e rispondo anche a Edoardo.

Lungi da me l'idea di fare prove ma mi è successo, durante immersioni ricreative con un gruppo nel quale la manutenzione delle attrezzature era un inutile opzional, di aver assistito all'esplosione di un paio di manometri durante l'apertura della bombola [:(]. C'è stato tutto il tempo per chiuderla e ...utilizzarla (con gruppo cambiato) comunque per l'immersione.
Nel caso invece, più volte presentatosi, dell'autoerogazione del secondo stadio (tipicamente dovuta alla gentilezza con cui l'attrezzatura era ADAGIATA sul pontile prima dell'imbarco) pur a parití  di tempo niente da fare, la bombola risultava quasi vuota.
In una sola situazione ho assistito non alla rottura della frusta ma al distacco dell'erogatore dalla stessa e NON C'E' STATO MODO DI AVVICINARSI ALLA BOMBOLA a causa della frusta impazzita.
In immersione solo qualche fenomeno di autoerogazione ma di quelli risolti con "qualche colpetto sul secondo stadio" [}:)] e aggiungo un PER FORTUNA!.

I tempi che ti ho riportato provengono dalla fonte citata, presumo che nel forum bazzichi qualcuno che di quel manuale ne sa qualcosa [:)]
e comunque puoi trovare riscontro ragionevole di quanto detto osservando il condotto dell'aria in una frusta HP (capillare) a differenza di quello nella frusta LP (praticamente un tubetto) ed anche la modalití  con cui la lancetta del manometro si porta alla pressione effettiva dopo l'apertura della bombola (abbastanza lentamente).

Personalmente manifold appena aperto o bibo separato.

Ciao - Attilio
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

manifold,chiuso o aperto 19/12/2008 10:11 #16

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 242
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Ciao Attilio,
guarda che la mia non era una critica nei tuoi confronti!
Anche a me è capitato di vedere delle autoerogazioni fuori dall'acqua (in imm. sotto i ghiacci x es.) e delle rotture al manometro (sai...quando i fenomeni gli scaraventano sopra altre bombole!!!). So che la possibilití  di rottura in immersione è remota, mahh................
Non x voler portare chi la pensa diversamente da me alle mie convinzioni, ma pensa anche a questi fattori:
1. Se ti abitui ad alternare la respirazione da 2 erogatori, sei allenato al cambio in caso di incidente.
2. Sei sicuro che tutti e 2 gli erogatori funzionano bene (troppe volte vedo il secondo erogatore in condizioni pessime......è come dire di avere la ruota di scorta forata)
3. In caso di acqua fredda, aumenti i cambi e eviti cosí¬ possibili erogazioni continue del primo stadio.
4. Sai sempre l'esatta pressione delle bombole e resti più concentrato
5. Eviti qualsiasi stress psicologico, fondamentale, in caso di rottura.

So benissimo che la rottura più pericolosa è sulla bassa e pensa solo alla situazione che mi hai descritto, ma in immersione: frusta che perde a manetta e che SERPEGGIA IMPAZZITA!!!!
Secondo te, hai la lucidití  di capire quale dei 2 rubinetti chiudere?
Se chiudi il manifold, che senso ha? E se ti sbagli e chiudi il rubinetto dal quale stai respirando?
Mahh............scusa ma io resto dalla mia e insegnerò SEMPRE cosí¬:
DUE BOMBOLE, DUE EROGATORI, DUE MANOMETRI.

Oggi sono a casa e adesso vado a farmi un bel tuffetto.

Ciao



L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

manifold,chiuso o aperto 19/12/2008 11:51 #17

  • Attilio
  • Avatar di Attilio
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di poseidon</i>
<br />Ciao Attilio,
guarda che la mia non era una critica nei tuoi confronti!
...
So benissimo che la rottura più pericolosa è sulla bassa e pensa solo alla situazione che mi hai descritto, ma in immersione: frusta che perde a manetta e che SERPEGGIA IMPAZZITA!!!!
...
Mahh............scusa ma io resto dalla mia e insegnerò SEMPRE cosí¬:
DUE BOMBOLE, DUE EROGATORI, DUE MANOMETRI.

Oggi sono a casa e adesso vado a farmi un bel tuffetto.

Ciao
</div class="quote">

Ci mancherebbe altro, tra l'altro nell'ultimo post ho segnalato che utilizzo anch'io il bibo separato anche se utilizzavo, per il cambio dell'erogatore, la tecnica della pressione mentre non mi sembra male il suggerimento legato al tempo (non ho il manometro sull'orologio [:)])

La mia prima osservazione era legata essenzialmente al fatto della velocití  di scarico della bombola come dai dati che ti ho riportato.

Il resto è venuto di conseguenza, come ti ripeto nella mia attrezzatura ho un 10+10 con bottiglie separate che è forse quello che uso più spesso (cambio a 30 bar) ed un 15+15 con manifold che tengo (come accennato) appena aperto.

Mi trovo bene con entrambe le configurazioni e non ho personalmente mai avuto problemi anche se di esercizi di "giochi vari" con le rubinetterie spesso ci troviamo a farne ma, come giustamente fai notare, una cosa è l'esercizio, altra è l'emergenza reale.

Beato te che riesci ad andare in acqua, qui (Alghero) si è alzato il maestrale ed ha finito ieri di piovere, mare non agitato ma DI PIU' e visibilití  da caffè e latte... se ne riparla a ridosso del Natale.

A proposito

<font size="4">Auguri a tutti</font id="size4">

Attilio
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

manifold,chiuso o aperto 19/12/2008 12:23 #18

  • ling
  • Avatar di ling
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 372
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Giusto per chiarire (dato che io uso il manifold) la prima cosa che si fí  in caso di perdita da un primo stadio (e non dal secondo perchè in tal caso sai cosa chiudere) è chiudere il centrale, dopodichè guardando i manometri si vede quale bottiglia si stí  svuotando e risalendo si continua a respirare dalla bottiglia che si stí  svuotando per terminarla completamente, dopodichè si cambia per l'altra. Poi si può operare anche in altri modi, ma è inutile elencarli.
ciao.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.049 secondi

Traduttore