Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Thistlegorm Wreck.

Thistlegorm Wreck. 12/06/2019 07:42 #7

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1009
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
No, corpi morti come intendiamo noi non ce n'è, quelle shamandure che si vedono sono "vecchie" e non so se le usano ancora, anche se sono in tensione, adesso ne partono 5 a stella dal centro del relitto, sulla parte bassa, quella devastata dall'esplosione. Se ti interessa forse ho ancora lo spezzone dove si vedono, forse ... che dopo aver montato i video cancello tutto. Non farmi cercare per niente ;) tra le centinaia di spezzoni ancora in giro, se interessa cerco, senza garantire niente ... .

Certo, le parti esterne ... ma dentro ... sarà la nuova frontiera del futuro per quel relitto ? Solo reb divers :woohoo: , lascia un po di tempo alle didattiche, se ci riescono, per far decollare i reb "ricreativi" ( dopotutto se non li usano lì ... max deep 30 all'esterno, 25 dentro le stive ... :whistle: ) e poi orde di scaldabagno muniti all'attacco !!! :P :P :lol: :lol:





Effettivamente il Mar Rosso è molto più salato del Mediterraneo, per non parlare dell'Atlantico, e le guide spingevano a far strazavorrare tutti, senza sentire ragioni, infatti loro stessi scendevano con non meno di 8/10 kg in cintura, ho visto sub con 12/14 kg ... con umide da 5 mm al massimo. Io quando usavo, per le prime due al mattino, la 5 mm lunga con canotta di rinforzo da 2,5 mm in neoprene sotto, usavo 6 kg in cintura ( avrei anche potuto toglierne uno, ma ... tanto per stare dalla parte della ragione B) ) e quando usavo la short da 3mm, sempre con canotta sotto, mettevo 3 kg sciolti nelle tasche del gav ( anche in quel caso avrei potuto tranquillamente togliere 1 kg, 2 anni fa scendevo sempre con short e 2 kg nelle tasche, a settembre ).

Non ho mai pallonato, anzi ... ci mettevo sempre un paio di minuti/3 a riemergere dalla sosta di sicurezza a 5 metri, mentre invece altri ... una botta al gav e viaaa !!! :P
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Thistlegorm Wreck. 12/06/2019 09:50 #8

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1725
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 3
Tranquillo, non cercare inutilmente.... Era solo una considerazione.
Anch'io ho visto sub sovrazavorrati, dico la mia sui probabili perché:

1) la maggior parte dei sub non sono abituati alle bombole in Al che da vuote galleggiano;
2)la maggior parte dei sub non sono abituati alla diversa salinità che fa galleggiare di più;
3) la maggior parte dei sub non ha l'esperienza necessaria a fare quel genere di immersioni;
4) Se i sub sono sovrazavorrati, consumano di più e quindi le immersioni durano meno, tutti a casa prima...
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Thistlegorm Wreck. 12/06/2019 10:19 #9

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1009
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Nessun problema ... ho già guardato ;) e qualcosa ci sta :) , casomai più avanti taglio e pubblico, si sa che la curiosità è tipica dei sub ... .
Di quelle due che si vedono nel video degli esterni la prima è legata all'albero dell'elica, l'altra ad una bitta, ne ho viste anche altre 2 legate sulle bitte, mentre invece le 5 a stella di cui ti dicevo sono legate a quello che sembra un albero motore, probabilmente l'altro spezzone della albero dell'elica, più avanti vedrete con i vs occhi ( taglio, monto, pubblico, guardate ... cancello se non interessa, no problem :cheer: , solo portare pazienza ;) ).



Tutte le considerazioni che hai fatto sui sub sovrazavorrati sono più che vere e condivisibili, mettiamoci pure che la stragrande maggioranza dei sub "ricreativi" ( e anche qualcuno autosedicente proclamatosi "tecnico" :( ) sono già di per se quasi sempre sovrazavorrati anche nei ns. mari e laghi ...
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Thistlegorm Wreck. 12/06/2019 17:17 #10

  • Mercury90
  • Avatar di Mercury90
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Io ero il Re della zavorra, e anche adesso con mono, sottomuta invernale e stagna non scherzo. Però vedo certe cose, tipo ragazze che in superficie e gav al massimo quasi non galleggiano, le valvole di sovrapressione scoppiettano. Poi magicamente pallonano, e aggiungono zavorra.
Sinceramente io con la S80 e la 3mm non saprei che pesata fare, penso che inizierei con 5 o 6 kg.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Thistlegorm Wreck. 12/06/2019 17:42 #11

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1009
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Mercury90 ha scritto:
Io ero il Re della zavorra, e anche adesso con mono, sottomuta invernale e stagna non scherzo. Però vedo certe cose, tipo ragazze che in superficie e gav al massimo quasi non galleggiano, le valvole di sovrapressione scoppiettano. Poi magicamente pallonano, e aggiungono zavorra.
Sinceramente io con la S80 e la 3mm non saprei che pesata fare, penso che inizierei con 5 o 6 kg.



Con stagna e sottomuta invernale è una cosa, con la short da 3 mm un'altra ... e invece vedi soggetti zavorrati con mutino da 3 mm come se stessero scendendo con stagna e orsetto pesante :woohoo: , ma è una vecchia storia, se le portano dietro dai primi tuffi queste abitudini sbagliate :( , dopotutto se gli insegnassero da subito ad avere più acquaticità che paura, dopo a chi li venderebbero i " corsi perfect bouancy " ??? :angry: ( sich ! :S )




Comunque, come promesso ... :P eccovi il seguito :sick: della storia; video bello lungo per chi non ha di meglio da fare o per veri intenditori che si vogliano immedesimare e sognare un poco quando sono a secco e scusate l'immodestia :lol: :lol: .

Su 45' totali di tuffo, quasi mezz'ora l'abbiamo passata nelle stive, non male, ma ci sarei rimasto volentieri un paio d'ore :) , tutto il tempo passato a riprendere l'ho fatto completamente allungato di braccia, come dicevo ieri, con la GoPro a sx e le luci a dx, mentre nel frattempo mi guardavo anche in giro ... ogni movimento, sia per andare avanti, che fermarsi o indietreggiare e cambiare quota è stato fatto esclusivamente con l'uso delle gambe e polmoni, mai corretto con il GAV, mai toccato niente ... B)


buona visione ! :)

mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Thistlegorm Wreck. 12/06/2019 17:48 #12

  • Mercury90
  • Avatar di Mercury90
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
manetta ha scritto:
Mercury90 ha scritto:
Io ero il Re della zavorra, e anche adesso con mono, sottomuta invernale e stagna non scherzo. Però vedo certe cose, tipo ragazze che in superficie e gav al massimo quasi non galleggiano, le valvole di sovrapressione scoppiettano. Poi magicamente pallonano, e aggiungono zavorra.
Sinceramente io con la S80 e la 3mm non saprei che pesata fare, penso che inizierei con 5 o 6 kg.



Con stagna e sottomuta invernale è una cosa, con la short da 3 mm un'altra ... e invece vedi soggetti zavorrati con mutino da 3 mm come se stessero scendendo con stagna e orsetto pesante :woohoo: , ma è una vecchia storia, se le portano dietro dai primi tuffi queste abitudini sbagliate :( , dopotutto se gli insegnassero da subito ad avere più acquaticità che paura, dopo a chi li venderebbero i " corsi perfect bouancy " ??? :angry: ( sich ! :S )




Comunque, come promesso ... :P eccovi il seguito :sick: della storia; video bello lungo per chi non ha di meglio da fare o per veri intenditori che si vogliano immedesimare e sognare un poco quando sono a secco e scusate l'immodestia :lol: :lol: .

Su 45' totali di tuffo, quasi mezz'ora l'abbiamo passata nelle stive, non male, ma ci sarei rimasto volentieri un paio d'ore :) , tutto il tempo passato a riprendere l'ho fatto completamente allungato di braccia, come dicevo ieri, con la GoPro a sx e le luci a dx, mentre nel frattempo mi guardavo anche in giro ... ogni movimento, sia per andare avanti, che fermarsi o indietreggiare e cambiare quota è stato fatto esclusivamente con l'uso delle gambe e polmoni, mai corretto con il GAV, mai toccato niente ... B)


buona visione ! :)


Io ci vedo anche istruttori con mega zavorre, quindi non so più chi è che sbaglia cosa......

Video visto, qualcosina dentro è rimasto di interessante....speriamo di riuscire a vederlo anche io..... vado subito a risparmiare
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.069 secondi

E' possibile la ricerca attraverso il menu oppure direttamente selezionando la regione o la nazione desiderata sulle mappe.
Per ogni diving sono disponibile le informazioni dettagliate cliccando sul link del nome.
Utilizza le intestazioni delle colonne per riordinare i risultati.

Buona continuazione.

Traduttore