Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Orrido di S. Anna. 46°03'40.4"N 8°40'07.1"E

Orrido di S. Anna. 46°03'40.4"N 8°40'07.1"E 08/06/2017 09:51 #1

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 383
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
Oggi Vi tedierò con il "racconto" di un'immersione "particolare", trattandosi di torrente di montagna e , quindi, in corrente.
Niente di così particolare o difficile, ma neanche così semplice come una "immersione" in piscina ... ;)

Tanti di quelli che leggono l'hanno già fatta di sicuro, lo so ... , ma è comunque uno dei "siti" più belli e famosi del Ns. "circondario" ( 96 Km da casa mia, la massima distanza, o quasi, per la discriminante mare o .. :whistle: ) ed è da un po' che non se ne legge in giro... tanto per "caricare" un po' il forum :unsure: .

Conosco molto bene la zona e dintorni anche se era da un bel po' che non mi ci bagnavo, pur passandoci ogni tanto nei miei giretti in moto, ho quindi preso la palla al balzo e ci ho fatto un tuffo in compagnia di un amico che si portava a spasso un paio di ragazzi/allievi.

Anni fa' il posto era molto popolare tra i sub, non solo della zona, poi un'ordinanza del sindaco dovuta ad un incidente non subacqueo, portò ad un periodo d'oblio "risoltosi" dopo la revoca dell'ordinanza, ma non pensavo fosse tornato così frequentato ... un'orda di subacquei all'arrembaggio :woohoo: , un via vai continuo sopra e sotto l'acqua ! Forse ho trovato la giornata "sbagliata", non so ... ci tornerò prima dell'Inverno a verificare.
Per chi pensasse di farlo, tenga presente che l'ampio parcheggio gratuito si riempie, immancabilmente, abbastanza sul presto, quindi bisogna essere sul posto al massimo per le 9 di mattina o prima, in teoria il tempo massimo di permanenza auto è di 3 ore, ma non ho visto controlli rigidi ..., la discesa è abbastanza agevole, almeno rispetto a qualche anno addietro, e ci sono anche dei bagni pubblici ben fatti all'inizio della stessa. Per chi volesse mettere le gambe sotto il tavolo alla fine dell'immersione, oltre all'opzione grigliata/picnic sulla spiaggia, ci sono diverse possibilità, dal Grotto ( ristorante ...) nascosto dietro la chiesetta vicino ai ponti ( menù "spaziale" e prezzi di conseguenza) , a varie pizzerie in paese o, a breve distanza, sul lungolago.

L'immersione si svolge partendo dal laghetto formato dal torrente allo sbocco dell'orrido e si snoda lungo lo stesso per circa 100/150 mt, risalendo la corrente ( a volte forte, di solito molto blanda almeno fino alla cascatella finale). Dopo un primo "sbarramento" di rocce quasi a pelo d'acqua, un gradone roccioso segna l'inizio dell'orrido vero e proprio con una prima "franata" ghiaiosa di pochi metri e poi roccia pulita e liscia con molti anfratti e volte nascoste ( serve la lampada) dove il pesce si annida. La massima profondità si aggira sui 12/14 metri a seconda la portata d'acqua, praticamente quello che si vede da sopra il ponte continua anche sotto ... il pelo d'acqua e quasi a metà esatta della profondità della gola. Arrivati in fondo si può "saltare" dentro l'ultima pozza e risalire davanti alla cascatella per poi ridiscendere in corrente in superficie o reimmergendosi.
A volte la corrente per saltare dentro l'ultima pozza è veramente forte e non tutti riescono, o vogliono, a passare; in questo caso era al 80/90% della massima forza e ho "dovuto" farla 2 volte di seguito, dopo una breve sosta per non andare in super affanno ( ero già praticamente passato quando mi sono accorto che mancava la ragazza e sono riemerso per verificare, era sotto di me nel "traffico" ... ).
La temperatura dell'acqua va dai 3/4 gradi dell'Inverno ai 20/22 dell'Estate, l'altro giorno era di 15°. Si può fare tranquillamente anche con un mono da 10 , io avevo un mono da 15 ed ho consumato 80/85 Bar, stagna compresa.





"ovviamente" esiste anche un (lunghissimo ... visto che non ero da solo) video in full HD :






Ciao.
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Orrido di S. Anna. 46°03'40.4"N 8°40'07.1"E 12/06/2017 15:56 #2

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 329
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 2
Fatta 2 volte, ma più di 10 anni fa!
Una volta aveva appena nevicato , spettacolo!

Un altro fiume carino è in svizzera in Valverzasca
Tuffo simpatico ,da fare una volta e basta però :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Orrido di S. Anna. 46°03'40.4"N 8°40'07.1"E 13/06/2017 08:35 #3

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 383
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
La "location" merita davvero ... l'immersione pure ! :) Adesso la discesa è più agevole rispetto a prima e rende l'ambiente un po' meno "selvaggio", ma questi sono solo sofismi ... la sostanza non cambia. D'inverno a volte ghiaccia ( un leggero strato in superficie) e allora sì che è da fiaba, ma ... che frecc ! ( poi ci si scalda risalendo il sentiero ahahah :lol: )



Per quanto riguarda la Val Verzasca ... giardino di casa. Dire che conosco quelle zone è poco, ci sarò stato decine di volte. Da imperterriti giramoto, l'abbiamo scoperta per caso quando avevo16 anni ( 42 anni or sono ... :( ) e con gli amici ci siamo arrivati con le 125 ... uno spettacolo allora ! ( niente folla, niente parcheggi a pagamento, niente "rotture di scatole" da parte di nessuno) Tuffi, tuffi e ancora tuffi ... quelle rocce sono fatte apposta ! B) ( anche a S. Anna ho colpito con i tuffi, in passato...). Per quanto riguarda l'immersione ( penso ti riferisca al "pozzo dei salti") è anche qualcosa più di " simpatico" .... è impegnativo! Anche se non sembra e viene sottovalutato dai più.
Se tutto fila liscio e c'è poca acqua è "simpatico" ( ma pur sempre scenografico ... ), se le condizioni cambiano ( e in montagna a volte cambiano in fretta, sopratutto in piena estate) e/o c'è molta acqua .... diventa tosto, LA CORRENTE !!! ( chissà perchè tanti se ne dimenticano ... non è una piscina, anche se lo sembra)
Amo i fiumi di montagna da sempre, nuotarci, tuffarcisi, scivolare da una vasca all'altra su lastre di roccia levigatissime, ridiscenderli con qualunque cosa galleggi e a volte anche senza ... ( qualche grosso spavento l'ho preso negli anni ... e non solo in Italia), immergercisi... ma bisogna SEMPRE ricordarsi della forza della corrente, anche quella blanda ti può far incastrare sotto un masso ( certo, se hai aria da respirare ne vieni fuori, ma... :whistle: ). Da qualche anno c'è pure un diving e sono 3 i siti, il pozzo dei salti, il pozzo delle posse e il pozzo della misura, gli ultimi 2 più "comodi" con le bombole, il primo più bello anche se sempre affollato di bagnanti.
La Val Verzasca è molto bella in sé, immersioni a parte, c'è pure il "salto con l'elastico" ( bungee jumping) più alto del mondo non da ponte ( molto caro... in Franchi Svizzeri, ci avevano pure girato un scena mirabolante di uno dei tanti James Bond movie), ci si lancia dal bordo della diga = 140 metri di salto verso i massi del fondovalle ed il cemento ... quello che fa' per Lorenzo ( :P ).

Conosco altrettanto bene anche le altre valli "della zona" e devo dire che sono anche più belle! Anche riguardo le immersioni ;) ci sono altri siti,molto spettacolari, sia in torrente che in laghetti in quota ( adesso è il momento giusto degli "iceberg", anche se piccolini), unica pecca ... sono lontani ed in auto è una palla! A differenza della moto... dove andarci è pura goduria, curve, curve e curve con panorami mozzafiato ( per chi ama la montagna) e tantissimi posti in cui fermarsi a nuotare o rilassarsi.

Prima dell'inverno qualche sortita con le bombole ce la faccio, così vi spiattello il video .... :lol: :lol: :lol:
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 13/06/2017 09:07 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Orrido di S. Anna. 46°03'40.4"N 8°40'07.1"E 13/06/2017 14:23 #4

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1541
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Se c'è da volare, se non si usa l'aereo non se ne parla... Per me l'estremo è l'acqua (rafting, hydrospeed, subacquea...) basta che non sia troppo fonda...
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Orrido di S. Anna. 46°03'40.4"N 8°40'07.1"E 13/06/2017 15:07 #5

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 383
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 0
Lorenzo ha scritto:
Per me l'estremo è l'acqua basta che non sia troppo fonda...


.... :blink: :blink: :blink: :woohoo: :woohoo: :woohoo: .......... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: ..... ma mi faccia il piacere ....


mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Orrido di S. Anna. 46°03'40.4"N 8°40'07.1"E 15/06/2017 06:45 #6

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1541
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Stranamente ero serio... :silly:
Non sono un profondista per principio. se posso scegliere tra 10 metri più fondo o 10' in più ma meno fondo scelgo la seconda... B)
Diciamo che ho una quota di comfort un tantino oltre la subacquea ricreativa, ma - per intenderci - alle 3 cifre non mi ci sono mai nemmeno avvicinato. ;)
Forse in futuro... :woohoo:
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.069 secondi

Traduttore