Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Fino a prova contraria.

Fino a prova contraria. 22/09/2016 18:58 #31

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 243
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Ciao Manetta.
Sei uno che in acqua ci va, non ci sono dubbi e quindi tanto di cappello......tanti parlano e pochi fanno.
Ci vado anch'io però........
Una cosa non riesco a capire, scusami.....è la scelta dei gas e della deco.
Va be che ti piace stare in acqua, ma doverci stare perché DEVI x finire la deco a me personalmente pare inutile e rischioso.
Tu sei affezionato alla sana aria ma io personalmente un'immersione cosi l'avrei programmata con altri gas......28/30 per esempio.....e in neppure 90min eri fuori...
Perché l'hai programmata l'immersione, vero?........o al 60' per magia ti sei accorto che dovevi risalire :woohoo:
So gií  che mi dirai che nel bibo avevi aria e va bene cosí¬.......ma con 60' a 40m starei più attento.
Non ti sto criticando, dico quello che penso.
A presto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fino a prova contraria. 23/09/2016 07:11 #32

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1546
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Su alcuni aspetti sono d'accordo con poseidon. Vero che se vuoi fare un tuffo da 60' di fondo è possibile o probabile che - per un qualunque motivo - ti tocca uscire prima, ma i 150' di immersione mi sembrano frutto di una pianificazione non particolarmente attenta.
facendoti delle tabelle, (a meno che non le hai fatte e ti sei dimenticato di dirlo o l'hai detto e non me ne sono accorto...). Un tuffo del genere (anche con l'aria) ti fa uscire in meno di 2 ore, con conservativismo medio (2/5 di Vplanner).
Se poi hai scelto di stare in acqua a divertirti è un altro discorso, ma per chi sta fuori, ci dovrebbero essere dei parametri "precisi".
Per me, il divertimento dell'immersione è anche riuscire a rispettare quanto programmato, come se fosse una gara di regolarití .
L'immersione "improvvisata" (nota il virgolettato...) per quanto mi riguarda può essere quella ricreativa o quasi.
Però, ti rinnovo la mia stima, soprattutto per la resistenza al freddo, la tenuta della PP e la voglia di fare quei tempi da solo in acqua...
Ciao!
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fino a prova contraria. 23/09/2016 08:58 #33

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 395
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 0
poseidon ha scritto:
Ciao Manetta.
Sei uno che in acqua ci va, non ci sono dubbi e quindi tanto di cappello......tanti parlano e pochi fanno.
Ci vado anch'io però........
Una cosa non riesco a capire, scusami.....è la scelta dei gas e della deco.
Va be che ti piace stare in acqua, ma doverci stare perché DEVI x finire la deco a me personalmente pare inutile e rischioso.
Tu sei affezionato alla sana aria ma io personalmente un'immersione cosi l'avrei programmata con altri gas......28/30 per esempio.....e in neppure 90min eri fuori...
Perché l'hai programmata l'immersione, vero?........o al 60' per magia ti sei accorto che dovevi risalire :woohoo:
So gií  che mi dirai che nel bibo avevi aria e va bene cosí¬.......ma con 60' a 40m starei più attento.
Non ti sto criticando, dico quello che penso.
A presto.



Ciao Poseidon, ci ho pensato un attimino prima di risponderti ( non per altro, non volevo essere frainteso ), poi ho visto che anche Lorenzo ( Ciao!) mi ha risposto, ho letto il suo post e ... sono rimasto ancora "più confuso" ( si fa per dire ... :silly: ). I casi sono due, o io non sono più capace di scrivere ( nel senso che non riesco a spiegarmi bene...), o vi siete persi qualche passaggio ... e posso anche capirvi, leggere tutto quello che scrivo, tenerlo a mente e averlo sempre ben presente in ordine logico e cronologico ... è dura! :lol:

Facciamo cosí¬, innanzitutto una sana e doverosa premessa scevra da delirio di onnipotenza e senza pretesa di insegnare niente a nessuno, scritta in maiuscolo, non per urlare, ma per evidenziarla meglio a chiunque possa leggere, adesso e in futuro, dal momento che non sempre e non tutti possiedono i parametri tecnici per valutare correttamente quello che ho fatto. Possono leggere, adesso e/o in futuro, anche dei sub neo brevettati, i cosiddetti " ricreativi" e mai vorrei pensassero che ... "allora si può fare, indipendentemente da quello che i ns. istruttori ci dicono" .

A TUTTI QUELLI CHE LEGGONO E/O LEGGERANNO QUESTI MIEI POST ... LA MIA NON VUOLE ESSERE AS-SO-LU-TA-MEN-TE UNA INCITAZIONE O INVITO A FARE IMMERSIONI IN ARIA DI QUESTO TIPO. NON FATELO!
LE IMMERSIONI IN ARIA PROFONDA E/O OLTRE CERTI TEMPI DI PERMANENZA SUL FONDO SONO ESTREMAMENTE PERICOLOSE, NON SONO PER TUTTI, NECESSITANO DI: CAPACITA' PERSONALI INTRINSECHE, ALLENAMENTO COSTANTE, ATTREZZATURA ADEGUATA, CONOSCENZE TECNICHE -FISICHE SPECIFICHE, MOLTA ESPERIENZA, PREPARAZIONE FISICA, NOTEVOLI CAPACITA' DI AUTOCONTROLLO IN CONDIZIONI "CRITICHE" E, COMUNQUE, RESTANO UNO "SPORT ESTREMO", QUINDI AD ALTO INDICE DI RISCHIO. RIPETO NON FATELO! ALMENO NON SU MIA INDICAZIONE! RISPETTATE I VS. LIMITI DI BREVETTO E QUELLO CHE VI E' STATO INSEGNATO. L'ARIA COMPRESSA OLTRE I 50/55 METRI E/O PER TEMPI IMPORTANTI DI FONDO NON DEVE ESSERE ADOPERATA A CUOR LEGGERO, NON E' UN GIOCO! SE VOLETE ANDARE OLTRE IMPARATE AD USARE LE MISCELE TERNARIE. A VOSTRO ESCLUSIVO RISCHIO E PERICOLO!



Tornando a noi, cari Poseidon e Lorenzo, non è che io faccia sempre e solo immersioni in aria di questo tipo, vado anche in Tx. ( lo sapete benissimo... ;) ) e non sono un pazzo scatenato, tantomeno penso di essere uno sprovveduto incapace ed impreparato ( neanche penso di essere chissa chi, sia ben chiaro ...). Personalmente sono un appassionato/entusiasta in ogni cosa che mi attira al punto da praticarla e sono , anche se può non sembrare, "uno preciso" ... anche troppo a volte. Mi (vi) chiedete entrambi se le immersioni le ho programmate o se "improvviso" ... secondo voi...? ( io non improvviso neanche un giretto di 10 minuti a 10 metri! Lo pianifico per quanto possibile, poi , per mia fortuna, sono in grado di "improvvisare" se qualcosa va storto e venirne fuori ... e questo non solo nella subacquea, altrimenti non sarei a scrivere oggi ...).
Questa (queste) immersioni le ho volute fare in aria e con questi tempi volutamente, mi sembrava di averlo scritto in modo chiaro qualche post più indietro. Per puro spirito di avventura e piacere personale, niente di più, niente di meno. Sempre con quel tono "scanzonato" che mi contraddistingue, ma senza altre pretese di nessun genere. Siamo nella sezione esperienze subacquee e io ho scritto di qualche mia, tutto qua ( la premessa è li ... da leggere)


Lo so anche io che volendo, avrei potuto uscire prima, ma non volevo farlo, volevo verificare delle cose, provarne delle altre; non c'era nessuno che mi aspettava fuori e quando c'è mi attengo a quanto concordato. Avessi voluto fare un tuffo in Triox ( un 28/30 per esempio ...) avrei fatto un tuffo in Triox, semplice. A tal proposito, caro Poseidon, non mi sembra che un 28/30 sia la "miscela" giusta ... perchè se è vero che sarei uscito prima ( visto che, per quanto riguarda l'azoto, sarebbe stato come se mi fossi trovato a 16/17 metri piuttosto che a 40) è anche vero che avrei condotto tutta l'immersione con una Ppo2 di 1.4 e questo per 60' consecutivi e a 40 metri di profondití , da solo ...per una CNS del 40% relativa al solo tempo di fondo, deco esclusa... un po' troppo direi. Le Ppo2 elevate, per tempo e percentuali, meglio riservarle alla deco, a quote minori ai -40 dell'immersione in questione. Avessi voluto fare 60' a 40 non in aria avrei optato per un Trimix normossico 21/30 o, meglio ancora, 18/35. Avessi voluto farla in trimix, ma l'ho voluta fare in aria.

Fai bene a dire quello che pensi, ci mancherebbe, non è questione di critiche.

Sperando, e confidando, di aver dato risposta esaustiva ... a presto. :)


P.S. Per Lorenzo, ma quando ti riferisci alla mia "tenuta della PP" , intendi la tenuta alla Ppo2, Ppn2 o ... alla Pressione della Prostata !?!??? ahahah. Ciao!
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fino a prova contraria. 23/09/2016 09:43 #34

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1546
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
Buona l'ultima...
Ho scritto PP proprio pensando alla pipí¬...
Tornando a noi, anch'io lo avevo scritto che forse mi ero perso qualcosa di quanto scritto prima...
E ben vengano le "verifiche" personali; aiutano a capire anche i segnali che corpo e mente ci danno e che spesso sottovalutiamo o non ascoltiamo.
Come avrai notato, non ho parlato di scelta dei gas ma solo di tempi, in modo generico.
Secondo me la subacquea, oltre ad essere un'attivití  ludica non agonistica, non è nemmeno basata su scienza esatta ma su esperienze, casualití  e modi di fare più o meno consolidati.
Questo per dire che se ritieni di fare un tuffo da tre ore quando avresti potuto uscire in due, significa che ti sei divertito un'ora in più; se non hai aggiunto rischi "oggettivi" al tuffo, quelli soggettivi - in quanto tali- li puoi anche ignorare.
Ciao!
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fino a prova contraria. 23/09/2016 11:17 #35

  • poseidon
  • Avatar di poseidon
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 243
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -4
Amen
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fino a prova contraria. 24/09/2016 19:35 #36

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 395
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 0
..... :whistle: :whistle: :whistle: ...... vabbé, l'ho fatta .... e cosí¬... pure questa è andata, chiusa. Ho fatto i 70' a 30 :lol: :lol: ( prima dell'inverno avevo promesso" ... ;) ) e cosí¬ pure 'sta storia "dell'immersione palindroma" ( leggere qualche post indietro, please...). è finita.
Ogni tanto mi fisso con qualche idea balzana e poi ... mi "tocca" portarla a termine :silly: .

L'immersione palindroma: 70' a 30 -- 60' a 40 -- 50' a 50 -- 40' a 60 -- 30' a 70 ( in aria .... :whistle: )

E' stata noiosa come pensavo...? MACCHE', è stata bellissima ! :woohoo: incredibilmente bella. Una visibilití  quasi invernale, transitare tra il verde che sfuma nel nero, spegnere le luci e abituarsi al chiarore proveniente dalla superficie ... una figata! Fredda...? Un po' :S ( speriamo che i nuovi guanti arrivino in fretta ... )

Tempo di fondo totale : 1h 11' 8" ( lo so, ho sforato la programmazione, ma era cosí¬ bello stare lí¬ ... :whistle: )
Tempo di fondo reale oltre i -30 : 68' 54"
Max deep : 34mt
CNS : 51%
Consumati :
- 5.600 lt di aria ( 17,4 lt/min )
- 900 lt di Nitrox 50 ( 17,9 lt/min)
- 500 lt di O2 ( 13,2 lt/min )


70a30inariadel24settembre2016026.JPG


70a30inariadel24settembre2016029.JPG
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.041 secondi

Traduttore