Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Immersione speleosub

Immersione speleosub 29/09/2007 08:27 #7

  • kronio
  • Avatar di kronio
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 417
  • Karma: 0
Ciao.

<font color="red"><font size="3">PIETRO n° 1</font id="size3"></font id="red">

Angelo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Immersione speleosub 29/09/2007 21:15 #8

  • pit61
  • Avatar di pit61
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 272
  • Karma: 0
Ciao. grazie amici . Adesso vado a collocare la telecamera nella custodia eppoi a nanna presto che domani si deve scarpinare !
Ci sentiamo lunedí¬ con i resoconti . Baci&Abbracci

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Immersione speleosub 01/10/2007 10:08 #9

  • lo scrondo
  • Avatar di lo scrondo
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 85
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di pit61</i>
<br />. Si vorrebbe anche tentare di collocare nella parte aerea post 1° sifone un Arva , che è l'apparecchio che usano gli sciatori per essere individuati sotto le valanghe pur non sapendo se ha la capacití  di essere rilevato dal ricevitore attraverso la roccia
</div class="quote">


Non funziona, mettete un geofono impiegato in gologia all'esterno e dall'interno potete trasmettere dei segnali battendo dei colpi.
it.wikipedia.org/wiki/Geofono
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Immersione speleosub 08/10/2007 22:42 #10

  • pit61
  • Avatar di pit61
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 272
  • Karma: 0
Ciao a tutti . In ritardo vi aggiorno dell'esplorazione di domenica 30 Settembre .
<i></i><font color="red"></font id="red">Il ritrovo come sempre nel piazzale sterrato all'esterno della Grotta di Locoli alle ore 09.00 , della domenica 30 settembre . Vi sono quattro subacquei e due dozzine di speleosherpa divisi in tre gruppi speleo : Lo Speleoclub Oristanese, lo Speleo Club Nuoro ed il Gruppo Grotte Nuoro.
Gií  dalla sera prima dei volenterosi avevano fatto alcuni faticosissimi viaggi all'interno della cavití  per portare le attrezzature pesantissime. Stavolta si fa sul serio : sono state portate all'interno della cavití  una bella quantití  di bombole compresi quattro pesantissimi 18 litri . Alle ore 11.00 i subacquei sono pronti di fronte al primo sifone e cominciano a vestirsi con calma. Il briefing prevede che Giorgio e Pietro, armati entrambi di telecamere, si adoperino nel documentare l'impresa mentre Pierpaolo e Fabio affronteranno il terzo sifone nel tentativo di sagolare e rilevarne almeno una parte . Gli ultimi che lo avevano visitato sono stati della squadra di Oliver Isler nel 1988, e ci era scappato quasi un incidente al rientro, quando non avevano più trovato una bombola d'O2 posizionata ad una cinquantina di metri dall'inizio sifone . Si parte tutti assieme intorno alle 11.30. Pietro anticipa il gruppo superando velocemente il primo sifone (lungo 210 mt e profondo all'incirca 20) e posizionandosi sul secondo lago al fine di poter riprendere gli altri speleosub in arrivo . Fatte le riprese , Pietro riindossa l'attrezzatura e riparte per il secondo sifone che supera in pochi minuti (Lunghezza 110 mt prof 25) . Si posiziona sul secondo lago dove vi è una spiaggia sul lato destro e dove può collocare la telecamera . All'arrivo dei compagni constata purtroppo che Giorgio si è dovuto fermare al primo lago per un'improvvisa e violenta ipotermia . Perciò si decide che mentre Fabio e Pierpaolo proseguiranno l'esplorazione , Pietro rientrerí  velocemente indietro per accompagnare all'esterno Giorgio . Fabio inizia il terzo sifone stendendo per i primi 50 metri una grossa sagola da 6mm per mettere in sicurezza la prima parte e prosegue poi sagolando il tutto 200 mt . Arriva anche Pierpaolo che rileva circa 170 mt di nuova grotta . Il rilievo di questo sifone non esisteva in quanto i precedenti speleosub avevano solo abbozzato un profilo di massima con le profondití  . La cavití  in questo tratto, si allarga a dismisura e in alcuni tratti ,anche se muniti di potenti fari ed con ottima visibilití  gli speleologi non riescono a scorgere la parete opposta e stando sul soffitto il pavimento e viceversa . La profondití  è superiore a quella riferita dai francesi e il sifone dopo pochi metri si attesta tra i 25 ai 35 mt. facendo rapidamente uscire dalla curva i sub che perciò per rispetto della regola dei terzi, rientrano diligentemente dovendo fare circa 40 minuti di deco . Pietro nel frattempo ha raggiunto Giorgio che essendo riuscito ad issarsi un pò fuori dall'acqua si è leggermente riscaldato . Fanno velocemente il percorso inverso uscendo dall'acqua attorno alle 15.00. L'ipotermia di Giorgio svanisce velocemente riaffrontando le salite e discese per percorrere i circa 600 metri della parte asciutta della cavití  . Pierpaolo e Fabio escono infine attorno alle 16.30 dall'acqua . Adesso inizia l'opera degli utilissimi speleosherpa , comprese alcune fortissime e "carinissime" ragazze, che in circa un'ora sgomberano completamente la grotta di tutte le attrezzature . Nel debriefing si constata ,aspettando il rilievo preciso, che il terzo sifone denominato Sifone Jean Charles Chouquet ( Lo sfortunato speleosub che perí¬ perchè gli esplose in mezzo alle gambe, un estintore usato impropriamente come bombola di fase.... ) non va ,come erroneamente indicato dai francesi in direzione sud , bensí¬ verso ovest/nord/ovest. Si è anche capito che per effettuare il proseguo dell'esplorazione, occorre usare miscele diverse dall'aria e sicuramente degli acquazepp in modo da percorrere velocemente le cavití . Occorrerí  poi imparare ad usare il rebrether altrimenti non vi sono grosse possibilití  . Altra lezione imparata questa volta, é di non indossare in anticipo le mute stagne perché la condensa ed il sudore che si sviluppa all'interno durante la progressione in asciutto, provoca poi in acqua il raffreddamento del corpo portando ai problemi che hanno condizionato l'immersione di Giorgio .
<font color="black"></font id="black">Nuoro 08.10.2007. Pietro Mauri
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Immersione speleosub 09/10/2007 12:49 #11

  • ammiraglio
  • Avatar di ammiraglio
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 118
  • Karma: 0
Grandiosi, complimenti vivissimi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Immersione speleosub 09/10/2007 14:45 #12

  • egidio
  • Avatar di egidio
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 300
  • Karma: 0


<font color="yellow">Complimentoni anche da parte mia !!!!!!!</font id="yellow">



Egidio Roncon

TSA Trimix Instructor Trainer - Technical Cave Instructor Trainer
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.080 secondi

Traduttore