Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Prof Max custodie fotografiche CANON

Prof Max custodie fotografiche CANON 07/11/2008 18:21 #7

  • roche
  • Avatar di roche
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 457
  • Karma: 0
mah, come azione commerciale non la vedo "furba"; mi spiego: più in la spingo il limite, maggiore è il range di copertura.

però potrebbe essere una possibilití . la differenza fra compatte e reflex: la custodia delle compatte costa a volte meno della macchina; quella delle reflex (o i marchi che tipicamente producono per reflex, vedi ikelite gií  citata) costano a volte il doppio o più! fa pensare..

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prof Max custodie fotografiche CANON 10/11/2008 09:59 #8

  • Wobegong
  • Avatar di Wobegong
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 145
  • Karma: 0
Ciao! Non saprei dirti per la Canon, la mia Sea&Sea però l'ho portata a -80 senza problemi, però non ho avuto il coraggioo di scattare. Ho Fatto invece diverse foto a -70mt e non ho avuto nessun problema. Però magari ho solo fortuna...;-P!!!!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prof Max custodie fotografiche CANON 10/11/2008 17:41 #9

  • pit61
  • Avatar di pit61
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 272
  • Karma: 0
Secondo me da nuova può sorpassare il limite anche del 50% . Quando però la custodia comincia ad avere alcune stagioni e prende un pò di sole è inevitabile che l'invecchiamento del materiale porti a maggiore fragilití  e quindi sconsigli l'utilizzo a profondití  alte . Ho visto la ikelite di un amico che ad ogni immersione si criccava da qualche parte sino ad allagare la macchina con disastro totale . Certo una custodia in metallo è più sicura perchè il materiale risente molto meno del tempo . Certo i prezzi cambiano . Son comunque del parere che visto l'innovazione tecnica costante sia delle fotocamere che delle custodie, a meno di non essere dei professionisti, conviene affidarsi a custodie originali per le compatte che male andando se le allaghi non ti suicidi dopo .
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prof Max custodie fotografiche CANON 11/11/2008 11:00 #10

  • ling
  • Avatar di ling
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 372
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Sicuramente la prof. di collaudo è ben superiore a quella di esercizio ma tale circostanza è dettata dal fatto che in esercizio ci sono una serie di variabili non prevedibili che possono indurre il punto di rottura molto prima, pertanto, conviene non superare la pressione indicata. Comunque sia, un piccolo accorgimento è quello di mettere le famose bustine con i sali all'interno della custodia in modo tale da assorbire eventuali piccole quantití  d'acqua.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prof Max custodie fotografiche CANON 12/11/2008 12:05 #11

  • bigbear
  • Avatar di bigbear
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 137
  • Karma: 0
Ciao
beh Ling io credo che con il sacchetto dei sali ci fai poco. L'utilizzo dei sali è rivolto a togliere umidití  dall'aria contenuta nella custodia perchè lo sbalzo termico tra esterno e magari a fondo può facilmente farla condensare sull'obiettivo impedendoti di fare foto/riprese a fuoco ma se entra anche solo un poco di acqua sei finito. Io avrei trovato una soluzione ma non sono certo che valga la pena.
Nei pannolini dei bimbi ( ma anche in quelli dei grandi ) viene inserito un prodotto chimico che fí  diventare i liquidi come un gel: sono riuscito ad averne una certa quantití  e mettendone un pizzico in un bicchiere d'acqua diventa rapidamente come gelatina. I dubbi sono sul fatto che primo non è immediato quindi ci vuole qualche secondo di troppo per salvare l'elettronica, e il secondo è che ci vorrebbe un poco di calore per accelerare e migliorare il processo ( ricordo che nasce per l'utilizzo nei pannolini e la pipí¬ è calda ) Qualche tempo fí  sul mercato erano presenti delle "spugnette" impregnate con questa sostanza e si consigliava di metterle sul fondo della custodia per evitare, in caso di piccole infiltrazioni, il danneggiamento dell'elettronica.
Forse vale la pena approfondire questa strada

Ciao

Gigi

ps. mi sembra che le trattava Foto Leone
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Prof Max custodie fotografiche CANON 12/11/2008 12:08 #12

  • ling
  • Avatar di ling
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 372
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Concordo con te Gigi.

Ciao, Lino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.036 secondi

Traduttore