Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Incidenti a moregallo

Incidenti a moregallo 29/01/2008 19:13 #13

  • requin
  • Avatar di requin
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 634
  • Karma: 0
Ciao a tutti [:)]
Storie tristi cari Amici speriamo che succedano sempre meno.
Mi associo, con grande dispiacere, al cordoglio gií  espresso dagli Amici che mi hanno prceduto.
Riguardo al freddo:
Concordo in toto con Dody e Lorenzo.
Oltre ai disagi di tipo fisico, il freddo aumenta sicuramente i rischi di narcosi; in più l'ambiente lacustre (<i>da noi tanto amato</i>) è in realtí  un ambiente ostico, buio, privo di vita e di colori e anche questi elementi contribuiscono ad aumentare da un lato i rischi narcotici ed inoltre possono produrre effetti simili al "panico", una sorta di "<i>voglia di scappare in superficie</i>" che credo quasi tutti abbiano provato quando si era alle prime armi; magari un sub esperto li controlla, un'altro meno esperto, invece, può subirne le conseguenze.
Ora la psiche umana, come ho gií  avuto modo di scrivere, alle volte fa brutti scherzi e può succedere che si inneschino stati d'animo, apparentemente senza una ragione plausibile, che spingano un sub, "<i>magari non in giornata</i>", gií  a disagio per il freddo e per tutte le condizione "avverse" che sono tipiche dei fondi lacustri, ad atti (risalita incontrollata), altamente lesivi della sua incolumití .
Peraltro il freddo, che come tutti sanno induce vasocostrizione, potrebbe in soggetti predisposti, innescare pure problematiche di carattere cardiocircolatorio.
Tutto può succedere e certamente non mi permetterei mai di giudicare nessuno credo però, come ha scritto Lorenzo, che molti sub "sfidino" il lago, forse c'è davvero troppo macismo in una attivití  dove ci si confronta con situazioni di fronte alle quali invece le armi vincenti sono umiltí , senso di responsabilití , preparazione ed esperienza.
<u>Segnalo un aneddoto</u>:
Giovedí¬ ho fatto una "fuga" al lago con il mio rampollo wobegong, dopo dieci giorni di problemi assillanti di vario tipo, in cerca di un pò di interiorití  e di pace.
Visto il freddo abbiamo programmato un tuffo di 10 minuti ad 80, che poi sono diventati 84 metri, con ovvio adeguamento della deco.
Acqua assolutamente trasparente da 84 metri vedevamo il "gradino" del fondo dove la roccia finisce sul fango a circa 100 metri, stavamo bene sereni e rilassati; ad un certo punto, guardando verso l'alto ho visto la parte sovrastante della parete che spariva nel verde scuro (<i>quasi nero</i>) dell'acqua e ho pensato che un incidente a quella quota sarebbe stato davvero un grosso problema.
Poi, naturalmente, si torna immediatamente alla realtí , un controllo agli strumenti e via, attratti dal fascino un pò "particolare" dell'atmosfera lacustre ad esplorare la parete pinneggiando in quota.
Per abitudine lasciamo sempre le decompressive aperte di un giro e mezzo in maniera che gli erogatori non prendano "botte" di pressione e che il gas sia sempre disponibile all'istante ed inoltre se si verifica una perdita si possono chiudere rapidamente.
A 30 metri, cambio Trimix/EAN 40 faccio il cambio di erogatore e comincio a respirare il primo gas decompressivo; nel frattempo apro tutto il rubinetto: BLOCCATO.
Nessun problema tanto il gas arrivava comunque; finite le soste in Nitrox siamo passati all'O2 e poi fuori a scaldare le mani al sole.
A secco con un pò di sforzi ho chiuso il rubinetto e tolto l'erogatore e, prima di andare a casa siamo passati alla Scubatec (<i>che sta a Garbagnate dove abitiamo noi)</i> e abbiamo constatato che "qualcuno" (probab durante la ricarica???) ha stretto la vite che tiene il volantino e compresso la molla fino ad azzerarne la funzione e, in un momento/punto critico il sistema di apertura si è bloccato.
Nell'occasione abbiamo verificato anche la decobottle di Ale, che è risultata nelle stesse condizioni; cambiati gli OR e regolata adeguatamente la chiusura tutto è tornato alla normalití .
Tutto ok e, in ogni caso avremmo risolto qualsiasi problema perchè avevamo quantití  di gas sufficienti (<i><i>escudendo eventualmente la mia decompressiva di Nitrox</i></i>) per fare tutta la deco che volevamo.
Comunque il pericolo è sempre presente e credo sia corretto tendere ad aumentare sempre più i margini e le strategie di sicurezza.
A proposito ho riletto l'intervento e devo chiedere scusa per essere stato prolisso [B)]
Salutissimi [:)][^][;)]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Incidenti a moregallo 29/01/2008 20:03 #14

  • g_rivoira
  • Avatar di g_rivoira
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 403
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
<div class="quote"><i>Messaggio di requin</i>
<u>Segnalo un aneddoto</u>:
Giovedí¬ ho fatto una "fuga" al lago con il mio rampollo wobegong, ........il pericolo è sempre presente e credo sia corretto tendere ad aumentare sempre più i margini e le strategie di sicurezza.
[:)][^][;)]
</div class="quote">
Ciao Requin, come gií  ti risposi al cell., tutto è bene quel che finisce bene.......purtroppo le persone ed i soggetti che si sentono "machi" ed invincibili abbondano ovunque...(magari anche qui qualcuno occasionalmente lo si ritrova...), sanno tutto, possono spiegare tutto e sono pronti sempre a sentenziare ed "irrorare" chi li ascolta con la loro sapienza......
Quello che è successo a Voi, e che fortunatamente non si è trasformato in un pericolo più serio grazie (anche) all'esperienza ed alla programmazione dovrebbe far riflettere perchè accadimenti del genere possono CAPITARE A CHIUNQUE.
La sicurezza innanzitutto... e se per caso i "machi" traggono piacere e autocompiacimento dal prendere in giro chi si preoccupa di sicurezza e rammenta di tenere sempre ben collegato il cervello (ma occhio.....solo se funzionante regolarmente) ben vengano!...in questo modo sarí  ancora più facile spiegare a chi si avvicina a questa meravigliosa attivití  che è la subacquea COME NON SI DEVE ANDARE SOTT'ACQUA.....

Attenzione...prima che qualcuno con la manina svelta e la materia scollegata scriva qualcosa ...con questo <u>NON VOGLIO ASSOLUTAMENTE MUOVERE ALCUNA CRITICA </u> agli amici infortunati. Sia ben chiaro!

Per riprendere la battuta di chiusura di un amico.....Peace and love.....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Incidenti a moregallo 30/01/2008 09:58 #15

  • requin
  • Avatar di requin
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 634
  • Karma: 0
Ciao Guglielmo & a tutti [:)]
Non ti preoccupare che nessuno potrí  mai pensare che un "saggio" come te possa muovere critiche fuori luogo.
Riguardo a quanto ci è successo l'altro giorno, apro una discussione nella sezione attrezzature.
Saluti a tutti [:)][;)][^]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Incidenti a moregallo 31/01/2008 09:49 #16

  • Sarah
  • Avatar di Sarah
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 28
  • Karma: 0
Ciao a tutti! E' da un po che non guardo più il forum e 'sta mattina che l'ho aperto ho letto questa bruttissima notizia. Ovviamente faccio le mie più sentite condoglianze alla famiglia. E mi viene da pensare che, in ogni caso, qualunque tipo di immersione andiamo ad affrontare bisognerebbe sempre ricordarsi che, purtroppo, non è il nostro ambiente. Dipendiamo dall'aria, siamo di "terra" anche se vorrei che fosse l'opposto. Secondo me il ferddo gioca un ruolo molto importante. Sappiamo tutti che effetti ha il freddo sul nostro organismo. Essere machi (non mi riferisco agli incidenti ma scrivo in "generale") non serve a niente. Il bello del nostro sport è proprio il potersi immergere senza competere con gli altri solo per il gusto di condividere una bella esperienza e dei bei ricordi, per esplorare.
Saluti a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Incidenti a moregallo 04/02/2008 11:18 #17

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1566
  • Ringraziamenti ricevuti 15
  • Karma: 3
<div class="quote"><i>Messaggio di Lorenzo</i>
<br />
Domenica, correva voce che nella notte tra sabato e domenica un altro dei sub coinvolti fosse deceduto, ma non ho trovato conferme (spero di non averne) della cosa.
Lorenzo
</div class="quote">

Fortunatamente la notizia non è vera. Probabilmente il ricorrersi di voci ha generato l'equivoco. Meno male.
Lorenzo
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Incidenti a moregallo 04/02/2008 12:50 #18

  • superembolo
  • Avatar di superembolo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 448
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
ciao a tutti,sono rientrato oggi,danilo mi aveva dato la notizia ma molto sommariamente.sono cose che toccano un pò tutti ma succede più spesso di quanto si pensa. sapete la profondití  il tipo di mix con chi era e l eventuale errore(se ce ne è stato). non che cambi molto ma forse può essere utile a qualcun altro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.079 secondi

Traduttore