PGI4647bWeb 7236° NATALESUB

26 dicembre 2012 - Scala Reale

Piazza Unità d’Italia

SUB SEA CLUB TRIESTE

 

 

Il NataleSub con la sua Messa compie 36 anni. Era iniziato come semplice ritrovo tra i Soci per scambiarsi gli auguri natalizi nel modo più congeniale, e cioè sotto acqua per i sub e in banchina per i pescatori. Oggi è diventato un appuntamento tradizionale per tutti quelli che operano sul mare, sia che siano sportivi, sia per quelli che con esso lavorano ed è inserito nel calendario degli eventi natalizie della città. Questo suggestivo rito viene organizzato dal Sub Sea Club il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano.

 

La cerimonia, celebrata per la prima volta da Don Alessandro Amodeo sacerdote del Porto, si svolge nel tratto di mare prospiciente la piazza dell’Unità d’Italia, in prossimità della Scala Reale.

 

La funzione inizia alle ore 11.00 e si svolgerà in due momenti caratteristici:

 

* La celebrazione della Santa Messa in banchina.

 

* L’immersione del palombaro.

 

Il sacerdote riceverà l’omelia prima di immergersi  direttamente da un cane brevettato per il soccorso in acqua in forza alla Protezione Civile, che la consegnerà nelle sue mani, quest’anno cane e conduttore femmine.

 

Lettura dell'Omelia in immersione da una campana subacquea, costruita in plexiglass, posizionata a circa 5 metri di profondità e tenuta sgombra dall'acqua grazie all'aria in pressione fornita da una bombola. In questo ambiente asciutto il celebrante potrà togliersi l'erogatore e la maschera leggendo l'Omelia sotto la superficie del mare, circondato dai subacquei.

 

        I fedeli in superficie potranno udire la lettura per mezzo di un impianto audio che prevede il posizionamento di un laringofono posto sulla laringe del cappellano. Una telecamera manovrata da un operatore subacqueo provvederà alla ripresa della lettura, inviando le immagini ad un megaschermo in superficie, che potranno essere seguite da tutti i presenti.

 

Terminata la Messa, le imbarcazioni dei Vigili del Fuoco ed i rimorchiatori attiveranno gli idranti con un bellissimo effetto coreografico. I sommozzatori riemergeranno, si scambieranno gli auguri di buon Natale e berranno un caldo bicchiere di vin broulè assieme al pubblico presente.

 

 Per info Francesco Tominich: http://www.subseaclubtrieste.it/

 

 

Traduttore